Homepage > Action > Drama > Family > The Karate Kid Valutazione

The Karate Kid (1984)

IMDB 7.2
Premiato
11
Bene
2
Media
0
Male
0
Terribile
0
data di revisione 02/21/2020
Lasko

Il mio amore per "The Karate Kid" è limitato al fatto che questo film, se fosse stato nelle mani di un regista più fluorescente, avrebbe potuto essere molto diverso dal film che tutti conosciamo e amiamo dal 1984.

Diretto da John G. Avildsen (che ha anche interpretato "Rocky" del 1976 - un'altra storia per diseredati) e scritto da Robert Mark Kamen (che sarebbe poi coautore del 2001 "Kiss of the Dragon" con Luc Besson, interpretato da Jet Li - un altro esempio delle arti marziali nel cinema americano fatto bene), "The Karate Kid" è di gran lunga la migliore (e francamente, la più realistica) incorporazione delle arti marziali in un film americano tradizionale.

Questo film è uscito l'anno prima che io nascessi, e solo attraverso il passaparola nel corso della mia crescita, sapevo che "The Karate Kid" esisteva addirittura. Ho visto il film il mio primo anno al liceo come parte di una lezione, ma l'istruttore ha annacquato l'esperienza così tanto che il film ha perso la sua potenza.

Ora, qualche anno dopo, finalmente guardo il film senza alcuna intrusione dal mondo esterno e trovo un'immagine davvero meravigliosa che è di gran lunga migliore rispetto ai suoi molti contemporanei stilizzati, ovvero la trilogia di "The Matrix", che è il miglior esempio di quella tendenza.

Ralph Macchio interpreta Daniel LaRusso, un nuovo figlio di una pittoresca comunità della California meridionale che assomiglia molto a qualcosa che vedresti in una pubblicità su una rivista. Daniel commette l'errore di colpire Ali (Elisabeth Shue), che a lui sconosciuto, è l'ex fidanzata di Johnny Lawrence (William Zabka), e Daniel subisce un pestaggio piuttosto brutale dall'allenatore di arti marziali Johnny, che lo lascia sfregiato ma con il suo orgoglio e la sua dignità ancora intatti.

Il numero di violenti scontri con Johnny e i suoi brutali amici di arti marziali Cobra Kai continua, fino a quando Daniel viene salvato dal signor Miyagi (Pat Morita), tuttofare addestrato al karate nel suo condominio. Daniel insiste sul fatto che Miyagi gli insegni il karate, in modo che possa competere in un prossimo torneo di arti marziali; questo richiede a Daniel di sottoporsi ad un allenamento piuttosto non convenzionale - "ceretta, ceretta; recinto di vernice - fianco a fianco" ecc. E in cambio, Daniel impara che c'è molto di più nel karate che nel combattimento e il "Vecchio" gli mostra quel modo.

"The Karate Kid" è un vero gioiello di un film vergognosamente sottovalutato. Sono contento che il 1 ° febbraio di quest'anno, questo film stia finalmente ricevendo il trattamento DVD che merita.

Macchio è convincente nei panni di Daniel, che porta nel suo ruolo una serie di emozioni di ampio respiro che all'inizio possono sembrare piuttosto superficiali piuttosto che drammatiche. La vera star dello spettacolo (almeno nelle menti di un certo numero di critici e dell'Accademia), è Morita nei panni del signor Miyagi. Porta grazia (quasi rivaleggiando con Bruce Lee) in un ruolo che avrebbe potuto essere piuttosto stereotipato, ma è ancora molto commovente e drammatico.

Certo, cos'è un film sul karate senza i combattimenti? Devo notare che l'azione in questo film è molto convincente, ma non è stilizzata in alcun modo, forma o forma. È molto realistico e realistico, e questo potrebbe ovviamente essere un po 'una svolta per alcuni fan sfegatati che potrebbero guardare questo film pensando che sarà qualcosa come "The Matrix" (1999) o "Enter" il drago "(1973).

Il combattimento qui è nel suo stile e modo di agire. Un certo numero di combattimenti sono piuttosto brutali, specialmente in quelli in cui sono presenti gli studenti Cobra Kai di John Kreese (Martin Kove), poiché li allena frequentemente nel modo brutale di "nessuna pietà", che Miyagi è pronto a realizzare non lo è la via del karate.

"The Karate Kid" ottiene un 10/10 perfetto.
data di revisione 02/21/2020
Canotas Greaver
"The Karate Kid" è la storia di Daniel Laruso (Ralph Macchio), un giovane che, in seguito alla ricerca di un nuovo lavoro da parte di sua madre, viene sradicato da Newark, nel New Jersey, verso le assolate spiagge della California. La madre di Daniel ha visioni di un nuovo inizio, una nuova vita con il cielo come limite. Daniel, tuttavia, scopre rapidamente che, per lui, la West Coast non ha nient'altro che momenti difficili.

Con le comodità del suo ruvido quartiere della classe media a migliaia di miglia di distanza, Daniel cerca di fare amicizia e fondersi con i bambini benestanti della classe superiore nella sua nuova casa. All'inizio, Daniel sembra andare bene, ma, in breve tempo, incrocia i percorsi con Johnny (William Zabka), il capo duro e ricco di un gruppo di studenti di karate che frequenta la nuova scuola di Daniel. A peggiorare le cose, Johnny è l'ex fidanzato di Ali (Elisabeth Shue), una ragazza che Daniel sta perseguendo.

Entra Miyagi (Noriyuki "Pat" Morita), un uomo anziano che lavora nel condominio di Daniel. Lottando per gli amici e non riuscendo a integrarsi, Daniel trova supporto in Miyagi. Dopo aver subito diversi pestaggi per mano di Johnny e della sua banda, Daniel viene a sapere che Miyagi, infatti, conosce il karate. Dopo un vano tentativo di parlare con l'insegnante di karate di Johnny (Martin Kove) sull'essere lasciato solo, Daniel viene improvvisamente inserito nel Torneo di Karate di All-Valley, dove tenterà di ottenere il rispetto che Johnny e la sua banda hanno preso.

Mentre si allena per il torneo di karate con Miyagi, Daniel impara lezioni preziose sulla vita e sull'amore. E portato in primo piano in questa storia di karate è la ricerca di Ali da parte di Daniel, che è davvero l'unica persona che ha dato una possibilità al nuovo bambino.

A molti livelli, "The Karate Kid" è un film edificante. Illustra come un bambino solitario, fuori posto, trionfi contro le probabilità, e il film non ha bisogno di animazione al computer o effetti speciali per far passare la sua storia. Ma, per me e per chiunque ami i film degli anni '80, "The Karate Kid" deve essere apprezzato per il suo viaggio nostalgico in "tempi migliori". Solo per questo motivo, questo film è un classico.

Mi sono piaciuti alcuni film, se del caso, più di "The Karate Kid". Consiglio vivamente questo film a chiunque ami una storia toccante ed esaltante, o a chiunque semplicemente non riesca a uscire dagli anni '80 !!!
data di revisione 02/21/2020
Dewhirst

Questa è una classica storia della maturità. Una storia su un ragazzo che deve affrontare le sue paure, ragazze e trasferirsi in un nuovo ambiente. Daniel, che è un grande personaggio, si scontra con i ricchi dell'alta vita di Cali e scopre che non tutte le persone sono ciò che sembrano. I Kobra Cai, come vengono chiamati nel film, il bullo Daniel e Daniel sembra proprio che non abbia altra scelta che vendicarsi. Quindi impara la prossima cosa migliore: KARATE. Anche se non ha idea di cosa stia facendo. Va con il flusso. Mayagi gli insegna rispetto, disciplina e chiunque può superare le proprie paure. Questo è uno dei migliori film degli anni '80. Ha persino nomi classici degli anni '80, come Johnny, Daniel, Tommy e il mio preferito, Bobby. Quindi se non hai niente di meglio da fare, dai un'occhiata a Karate Kid. Potresti persino imparare una cosa o due su una cosa o due.
data di revisione 02/21/2020
Fleck Azimi

Metaforicamente parlando, il compianto Pat Morita è la vera vita di Daniel-san. Morita è stato umiliato dai seguenti episodi della sua vita: internato durante la prima guerra mondiale, ha sofferto di una colonna vertebrale debole, di bassa statura e di un giapponese stereotipato, soprannominato "Hip Nip" e scelto per ruoli principalmente comici nella televisione e nel cinema americani. Come attraverso un intervento divino, è stato creato il ruolo di Miyagi, un ruolo naturale e determinante per Pat Morita. Come il personaggio principale Daniel-san, che ha guadagnato dignità e rispetto attraverso il karate, anche Pat Morita ha guadagnato dignità e rispetto come attore per il ruolo di Miyagi. Il personaggio di Miyagi è un sensei asiatico (insegnante) umile, pacato, rispettato. È umile non perché è debole ed evita di essere la vittima di un bullo, ma perché sa di avere in mano il destino di tutti coloro che lo maltrattano . Fu così che Pat Morita alla fine ottenne attraverso il personaggio di Miyagi nella serie Karate Kid ciò che Daniel-san guadagna sempre alla fine di ogni film: dignità, rispetto e onore per compensare tutti i tempi di abuso, sofferenza, e umiliazione.
data di revisione 02/21/2020
Uchish Baughman

Fatto dallo stesso regista di Rocky, questo insolito film "sentirsi bene" è diventato un successo nel 1984 e ha generato due sequel prima che la mania morisse e il franchise implodesse.

Ricordo il fenomeno degli anni '80 eppure come "critico prolifico" per ora (che, per gli appassionati, non è la stessa cosa di un "vorace mangiatore" della serie Claymore) Ora vedo il film in modo diverso.

Vedo un film fatto con grande competenza che viene letteralmente sollevato da terra e portato al traguardo dalla straordinaria performance unica di un (allora) 50enne Pat Morita, un attore che essenzialmente ha trascorso tutta la sua carriera fare "walkons asiatici" e ci offre solo questo ruolo come un'opportunità per vedere cosa potrebbe effettivamente fare. Una mezza possibilità.

Macchio e Shue erano competenti (il primo aveva un certo slancio da Happy Days / Laverne e Shirley e il secondo stava iniziando una breve carriera come un tipo di star adolescente "brat pack") ma era Morita che possedeva il film e ha mantenuto il tuo interesse.

Purtroppo il record storico anche su non riflette nulla di tutto ciò. Shue in realtà ha vinto un premio per una parte completamente dimenticabile e Morita non solo non ha vinto nulla per questo film, ma le uniche nomination che ha ricevuto sono state nella categoria "ruolo secondario". Questa è una chiara "daltonismo" da parte di Hollywood. Ha quasi lo stesso tempo sullo schermo di Macchio (ho contato), ma poiché la sua carriera era solo una piccola parte prima (e dopo) questa era la mentalità prevalente. Il film sarebbe fallito senza di lui.

Come nota a piè di pagina, non sono stato in grado di identificare con precisione il motivo per cui è stato scelto per il ruolo, ma storicamente Okinawa è stata effettivamente associata al suo marchio unico di arti marziali e, nel mondo delle arti marziali, gli uomini anziani e tarchiati sono stati a lungo riconosciuti come campioni anche se nei film della nostra era attuale qualcuno dell'età o del tipo di corpo di Morita non sarebbe mai stato preso in considerazione per tale parte.

I due sequel erano molto più deboli, ma la domanda per loro era grande e, quando ci sono soldi sul tavolo, Hollywood sarà sempre obbligata.
data di revisione 02/21/2020
Ronny Lust

Avere un uomo che ti insegna un'arte preziosa come quella del Karate, è prezioso soprattutto se sei giovane, inesperto e in una battaglia con persone per le quali non hai alcuna speranza. Tuttavia, gli spettatori del "Karate Kid" imparano da questa storia una lezione preziosa per la vita, che combattere è una perdita di tempo e con il tempo e la pazienza si può ottenere qualsiasi cosa. Inoltre gli spettatori possono ascoltare la simpatica pronuncia di `Daniel-san 'del grande insegnante!

L'adolescente senza padre Daniel è un nuovo arrivato a Los Angeles quando diventa oggetto di bullismo da parte dei Cobra, un gruppo minaccioso di studenti di Karate. Daniel chiede al suo tuttofare Miyagi, che è un maestro di arti marziali, di insegnargli come combattere. Miyagi insegna a Daniel che il karate è padronanza di sé - mente e corpo - e che la violenza è sempre l'ultima risposta a un problema. Sotto la guida di Miyagi, Daniel apprende le abilità fisiche mentre guadagna la fede e la fiducia in se stesso per competere contro le probabilità mentre affronta la lotta della sua vita nel finale emozionante.

Ricordo di aver visto questo film molto tempo fa, ma il ragazzo è stato un brivido. Certo non conteneva "grandi star" o grandi azioni. Una cosa che aveva era il "cuore". Il personaggio di Daniel era una persona che lo caratterizza. In nessun momento questo solitario adolescente del New Jersey si arrende mai, quando a volte sarebbe stata la cosa migliore per lui. Sento che questa storia e questo personaggio sono il modo in cui dobbiamo avvicinarci alle nostre vite, perché se continui a metterti in difficoltà e difendi ciò in cui credi, le cose cambieranno presto.

Le stelle di questo film non sono male. In primo luogo la stella principale Ralph Macchio è stata eccellente come Daniel. Ho sentito che ha portato il personaggio adolescente in difficoltà sullo schermo perfettamente. È un ragazzo molto ingenuo e inesperto, eppure con il tempo e la pazienza fa sembrare una situazione terribile nulla di grave. Mi è piaciuto Macchio in altri film tra cui "I tre desideri di Billy Greer", un film che si adattava ancora a questo duro attore, su un giovane che sta morendo di invecchiamento prematuro, oltre a film come "L'ultimo POW? La storia di Bobby Garwood '. Non posso elogiare Macchio più in alto.

Altre stelle sono altrettanto degne. Pat Morita è stato meraviglioso come il saggio e quello che sento era l'umoristico "Miyagi". Il suo ruolo era buono quanto quello della sua controparte Macchio, ma era anche molto diverso. Miyagi è una persona a cui non piacciono i riflettori, eppure quando il suo giovane amico si trova in una posizione molto precaria nella sua nuova città natale, entra e mostra che grande uomo di Karate è davvero. Poi hai l'altro lato di questa storia, che ovviamente deve avere una ragazza, con Daniel che inizia una relazione con il popolare Ali Mills. L'attrice Elizabeth Shue, che ha anche avuto una carriera un po 'celebrata, ha interpretato Ali. Ha recitato in film come il controverso "Leaving Los Vegas", "Ritorno al futuro II" e "III" e il successo del 1988 "Cocktail". Sebbene ci siano volte in cui ti aspetti che Daniel non ce la farà mai con Ali, alla fine ha una persona fedele fuori da Miyagi.

Anche i cattivi non sono cattivi in ​​questo film, con quella parte del cast tra cui Martin Kove come l'arrogante insegnante di karate John Kreese, che non si fermerà davanti a nulla per vedere la fine della fiaba di LaRusso e Miyagi. Il suo studente principale e la persona che desidera di più il sangue di Daniel è Johnny Lawrence interpretato da William Zabka, e sebbene non abbia ricoperto ruoli grandi e migliori, il suo ruolo da cattivo è stato divertente nel Karate Kid. Ho letto in una recensione su in cui una persona ha affermato che ai cattivi non è stato dato abbastanza del loro trattamento. Comunque non sono d'accordo, considerando il bullismo e le percosse che Daniel riceve, sento che Daniel e Miyagi insegnano ai "Cobra" una lezione. Certo non vedremo Kreese ottenere ciò che merita, ma se non hai visto il secondo Karate Kid, vedrai cosa attende questo individuo crudele e implacabile.

Le lezioni di Karate e le sequenze di combattimento in questo film sono incredibili. Immagino come Daniel, la maggior parte dei fan di questo film presumerebbe che Daniel non stia imparando nulla, ma sia lo schiavo personale di Miyagi. Tuttavia possiamo vedere quanto sia intelligente questo vecchio uomo di Okinawa, attraverso tutto il suo lavoro per Daniel gli insegna alcune mosse di Karate molto basilari e vitali. Adoro l'atteggiamento che questo film porta a tutti, che combattere è l'ultima opzione per ogni situazione, sia verbale che fisica. Penso che sia così vero, poiché i combattimenti non portano la gente da nessuna parte. Rende solo la vita brutta per entrambe le parti, ancora una volta questo film mostra che questo è così vero.

In conclusione, Karate Kid è un film davvero eccezionale, ma forse sto mostrando in quale epoca sono cresciuto? Non posso dire di essere totalmente d'accordo con il Karate, dato che è una pratica molto cinese, ma se si basa su ciò che Miyagi insegna, è per autodifesa, e quindi potrebbe essere ok. Sono sicuro che molti spettatori non dimenticheranno mai il finale di questo film, perché sono sicuro che non lo farò mai. I sequel che seguono lentamente iniziano a perdere il loro fascino con questa storia, ma non importa, se stai cercando una storia che ti mostri che rinunciare non è davvero un'opzione, quindi vedi cosa c'è di così speciale in questa storia di un coraggioso Studente di karate e il suo insegnante intelligente!

CMRS dà 'The Karate Kid': 5 (Brilliant Film)
data di revisione 02/21/2020
Dowell Rhondes

C'è qualcos'altro che si può veramente dire di questo film stimolante? Forse è il film di successo più improbabile che ha generato un forte seguito fedele.

L'ho rivisitato dopo 30 anni dopo essermi innamorato della serie Cobra Kai e l'ho amato tanto quanto quando l'ho visto per la prima volta. Sono molto più vecchio ma trovo così tante cose nuove a cui relazionarmi e ricordarmi nella vita.

La premessa del film è semplice, ma è quasi impossibile spiegare l'impatto che questo film ha avuto su una certa giovane generazione nella sua uscita. È stata la sua corsa nel mercato dei video a renderlo l'enorme successo che è diventato, e così tanto è diventato parte della cultura pop sia nelle sue linee quotabili che nella sua semplice azione.

Ciò che lo distinse fu che chiaramente era l'antitesi di tutti gli altri film di arti marziali dell'epoca che erano in un periodo di boom nel noleggio di video, ma erano tutti legati ai muscoli e volavano intorno a 100 miglia all'ora. Il Karate Kid si concentra invece su pace, filosofia di vita, difesa e auto-miglioramento.

Il punto cruciale è la collaborazione centrale tra la coppia centrale di Miyagi e Daniel, che inizia come insegnante di tutoraggio ma si sviluppa in un padre figlio), e Daniel si avvicina a lui per questo.

Miyagi è il mentore che insegna dignità alla pace. Qualcosa da cui tutti possiamo imparare. La sua arguzia secca e la sua riserva personale sono umilianti da vedere. Vincere il torneo contro i bulli è secondario, ma lo sviluppo personale è ciò che viene prima.

La nomination all'Oscar per Pat Morita per il ruolo è stata meritata e sfortunata non averlo vinto, ma il suo ruolo ha lasciato un'eredità duratura ed è nel cuore di tanti. Posso solo dirgli grazie e anche a tutti coloro che hanno contribuito a mettere insieme questo meraviglioso film commovente.
data di revisione 02/21/2020
Wendt Rosenkranz

Il film preferito dello sport personale numero 1 di tutti i tempi, il migliore del franchise. Adoro, amo, ADORO questo film fino alla morte e così tanto. È l'originale è un film classico e fantastico da guardare. Guardo questo film da bambino alle elementari e anche oggi. Come difendere la tua vita da bulli e studenti delle scuole superiori che conoscono il karate e lo usano su persone più deboli. Tutto in questo film è fantastico e classico.

La mia ragazza mi ha comprato questo film su Blu-ray dal Regno Unito e dalla Germania. Ho due uscite da questo film. Il regista John G. Avildsen ha fatto un ottimo lavoro. Elisabeth Shue è stata grandiosa in questo film, poiché Ali Mills ha supportato Daniel, è stata accanto a lui l'unica nella lotta nell'arena che la adoro assolutamente nel film. Adoro la canzone Sei il migliore di Joe Esposito. Vorrei avere questo film su Steelbook così tanto che lo adoro. Sto difendendo questo film e il secondo. Penso che siano entrambi grandi film sportivi. So che alcune persone odiano questo film.

Qualcuno di nome J. Matthew Turner ha fatto 4 minuti. lungo video su questo film che dice che Daniel era il vero prepotente e Johnny stava solo difendendo la sua vita, ma non sono d'accordo. Non importa chi fosse un bullo, mi piace il duro lavoro ciò che il signor Miyagi insegna a Daniel. Adoro la cera e la cera, dipingere il recinto, carteggiare il pavimento. Adoro, adoro questo film fino alla morte! Sono cresciuto guardando questo film da bambino che definisce la mia infanzia. Questo film non merita di odiare. Adoro la serie Cobra Kai che continua completamente dove finisce questo film. Mostra la vita di Johnny Lawrence e la vita di Daniel Larusso che adoro. Ecco perché adoro questo film fino alla morte. Le scene di combattimento e la coreografia di combattimento per questo film sono state eccellenti.

The Karate Kid arriverà su Blu-ray 4k il 16 aprile a Us. C'è stata una serie creata da YouTube Cobra Kai che segue la storia di questo film. Entrambi gli attori riuniscono Ralph Macchio e William Zabka hanno interpretato rispettosamente i loro personaggi. Non vedo l'ora della seconda stagione.

Grande recitazione del cast: Ralph Macchio, Pat Morita, Elisabeth Shue, Martin Kove, Randee Heller e William Zabka.

Miles modo film migliore di No Retreat, No Surrender che è stato strappato da questo film in modo orrendo. Adoro la colonna sonora di Bill Conti che ha realizzato la colonna sonora di Rocky. Ottima regia di John G. Avildsen. Anche gli italiani adorano questo film e il secondo così tanto da creare i propri film sul Karate: i film di Karate Warrior 6.

L'ultimo combattimento tra Johnny e Daniel alla fine è stato fantastico nel film incredibile. NOTA: A: J. Matthew Turner Non sono d'accordo con quello che hai detto nel tuo video, ma se non ti piace il film dovresti fare qualcos'altro nella tua vita, ci sono più cose e hobby che hai. Personalmente, amerò sempre questo film e lo apprezzerò. Oggi ci sono molti più film peggiori di quelli degli anni '80. : P 10/10 Consiglio a tutti di vedere questo film e The Karate Kid parte II. : P
data di revisione 02/21/2020
Leopoldeen

Un ragazzo (Ralph Macchio) si trasferisce con sua madre dal New Jersey a Los Angeles, ma non viene accolto dalla banda Cobra Kai a scuola, guidata dal bullo Johnny (William Zabka). Ma Daniel (Macchio) trova una potenziale fidanzata (Elisabeth Shue) e una "connessione d'oro" con una giapponese americana che è disposta a insegnargli l'arte del karate (Pat Morita). Tutto porta Daniel a confrontarsi con Johnny in un torneo. Martin Kove è a portata di mano mentre i sensei grondano di malvagità.

"The Karate Kid" (1984) è un prodotto del suo tempo, i primi / metà degli anni '80, e non è pentito. Una lunga sequenza con "Cruel Summer" di Bananarama racconta tutto. A proposito, questa è un'ottima scena scolastica.

C'è qualcosa in questo film che mi commuove sempre; ha il cuore. Riguarda l'amore di un adolescente e sua madre; l'amore di un ragazzo e una ragazza; e l'amore paterno di un nuovo bambino molestato sul blocco e di un vecchio saggio asiatico. Si tratta anche di affrontare sfide pesanti e imparare a superarle. C'è una qualità riverente e il procedimento suona vero, tranne forse per la meschinità dell'uber-machismo sensei, sebbene sia divertente.

Winsome Shue brilla sul fronte femminile in cui il film segna bene con diversi notabili periferici e persino la madre dallo spirito caloroso di Daniel (Randee Heller).

Il film dura 2 ore e 6 minuti ed è stato girato nell'area di Los Angeles.

GRADO: A / A-
data di revisione 02/21/2020
Winslow Centeno

The Karate Kid (1984)

Dopo aver visto il trailer del teaser per il prossimo programma televisivo Cobra Kai, sono diventato tutto nostalgico. Così ho deciso di guardare di nuovo questo film aspettandomi che non fosse all'altezza dei bei ricordi che avevo avuto negli anni '80. A differenza di me, questo film è migliorato con l'età. Ora può essere considerato un classico. Molto più che un piacere colpevole. Karate Kid è un bel film molto ben fatto.

Per chiunque non l'abbia visto, il film racconta la storia di Daniel LaRusso interpretato in modo fantastico da Ralph Macchio. Un ragazzo che si trasferisce con sua madre a Los Angeles per iniziare una nuova vita. Sfortunatamente per Daniel San presto cade in fallo dei bulli locali. La cosa ancora più sfortunata è che i bulli sono esperti di karate e continuano a praticare le loro mosse sul nuovo bambino in città. Daniel quindi incontra il tuttofare Mr Miyagi interpretato alla perfezione da Pat Morita. Miyagi aiuta Daniel a superare i bulli insegnandogli la vera arte del Karate. Ciò che si sviluppa è una storia molto emozionante e commovente.

Diretto da John G Avildsen, questo film è tanto una storia di un adolescente che cerca una figura paterna quanto un film sul Karate. Pensalo non come un film di Karate, piuttosto che un film che sembra avere Karate. L'azione calorosa di taglio suona il secondo violino qui, proprio come ha fatto la boxe in Rocky. Un film diretto anche da John G Avildsen. In effetti, l'azione reale delle arti marziali equivale a circa il venti percento della durata effettiva del film. A 2 ore e 6 minuti questo film non è eccessivamente lungo perché guidato da un forte sviluppo del personaggio. Tutte le persone coinvolte mettono in scena una performance stellare. Morita e Macchio in particolare sono eccezionali. Guardare la loro amicizia sbocciare mentre lavorano per raggiungere il loro obiettivo è profondamente commovente. Questo perché entrambi hanno bisogno l'uno dell'altro. Daniel è un ragazzo senza padre e Miyagi è un padre che ha perso il figlio. A causa di questa sottotrama commovente, il payoff alla fine è tanto più divertente quando raggiungono la vittoria insieme. John G Avildsen sicuramente sa come risvegliare lo spirito.

La bellissima Elizabeth Shue interpreta Ali, Daniels ama l'interesse e, a parte il signor Miyagi, l'unico amico che ha. William Zabka interpreta Johnny Lawrence, lo spaccone principale che in realtà è un personaggio imperfetto. Un bravo ragazzo a cui piacciono i suoi amici è stato fatto il lavaggio del cervello dal cattivo istruttore di karate Kreece che ha suonato con gusto da Martin Kove. La sua esibizione qui gli merita una nomination come miglior cattivo degli anni '80. Come sottolinea Myagi "Non esiste un cattivo studente, solo un cattivo insegnante!" Questo film è pieno di momenti e dialoghi che ora sono integrati nella cultura pop. Anche se non hai mai visto questo film la frase "Wax on, wax off!" ti sarà ancora familiare. Altrimenti devi aver vissuto sulla luna negli ultimi trenta anni circa.

Questo film è elevato dalla fantastica colonna sonora di Bill Conti. Scegliere lui era la scelta giusta così come lo era John G Avildsen per la regia. Il lavoro di Conti su Rocky mostra qui ancora una volta che crea una colonna sonora che aumenterà lo spirito e farà battere il pubblico in aria quando Daniel San amministra quel colpo finale. La colonna sonora del film è anche una pesca, piena di classici degli anni '80 che aiutano a suscitare la nostalgia.

La coreografia del combattimento è molto ben fatta. I combattenti si esibiscono come nella vita reale. Non ci sono livelli di complessità di Bruce Lee qui. Le scene di combattimento sono radicate e, a parte il calcio di gru alla fine, sono per lo più credibili. Ma come ho affermato con forza prima, Karate Kid è molto più di un semplice film sul combattimento in senso fisico. È una storia toccante e commovente su un ragazzo che combatte le lotte dell'adolescenza. Un ragazzo che sta solo cercando di adattarsi. Un ragazzo che cerca la guida di una figura paterna che non ha. Il Karate Kid, a differenza dei folli sequel che seguirono, ora può sicuramente essere considerato un vero classico del cinema
data di revisione 02/21/2020
Konopka

Lucille Larusso (Randee Heller) si trasferisce con il figlio adolescente Daniel Larusso (Ralph Macchio) da Newark, nel New Jersey, a Reseda, in California, per lavorare meglio in Rocket Computer Company. Daniel incontra un vicino nel suo edificio e gli dice che combatte il karate; il vicino lo invita ad andare a una festa sulla spiaggia.

Daniel incontra la splendida e ricca Ali Mills (Elisabeth Shue) che vive a Encino e si sentono immediatamente attratti l'uno dall'altro. Tuttavia, il bullo Johnny Lawrence (William Zabka) arriva con la sua banda di ragazzacci e discute con Ali, che era la sua ex fidanzata. Daniel la difende e viene picchiato e umiliato da Johnny di fronte ai suoi nuovi amici. Quindi Daniel viene spesso vittima di bullismo da parte di Johnny e dei suoi quattro inseparabili amici a scuola.

Una notte, Daniel viene salvato dal tuttofare Kesuke Miyagi (Noriyuki 'Pat' Morita), nato a Okinawa, da Johnny e dai suoi amici e chiede al vecchio di insegnargli il karate. Miyagi guarisce Daniel e va all'accademia dove Johnny e i suoi amici imparano il karate e chiede al loro violento istruttore John Kreese (Martin Kove) di ordinare ai suoi studenti di fare una pausa nelle percosse; in cambio, accetta che Daniel partecipa a un torneo all-valley due mesi dopo. Ora il signor Miyagi inizia la sua formazione non ortodossa di Daniel, in particolare i movimenti e l'equilibrio cerando auto e recinzioni di pittura.

"The Karate Kid" è un film cult di molte generazioni. Non ricordo quante volte ho visto questo film, al cinema, su VHS e ora su DVD, e lo adoro ancora.

Negli anni '80, Ralph Macchio ebbe una sensazione con "The Outsiders", "The Karate kid" e "Crossroads" e la sua chimica con Noriyuki "Pat" Morita in "The Karate Kid" è qualcosa di molto speciale. Questa storia della maturità rivela una bella amicizia tra Daniel e Muyagi; la scoperta del primo amore, con la storia d'amore di Daniel e Ali; e il messaggio relativo all'importanza di trovare un equilibrio nella vita. Il mio voto è di dieci.

Titolo (Brasile): "Karatê Kid - A Hora da Verdade" ("Karate Kid - The Moment of Truth")
data di revisione 02/21/2020
Holloway

Questo è come tutti gli altri film sui cani che hanno abbellito lo schermo. Ma con una differenza, ha due dei personaggi più iconici della storia del cinema.

Daniel è costantemente vittima di bullismo nella sua nuova scuola superiore e dopo essere stato orribilmente picchiato, gli viene insegnato il karate da un vecchio vicino. Miyagi Miyagi insegna al giovane come difendersi con l'uso del Karate e in qualche modo Daniel si ritrova a partecipare a una competizione se compete contro i suoi bulli.

L'ho visto in precedenza su ITV su una re-esecuzione ....

Guardandolo ho sentito un po 'della mia infanzia quando ho ritratto le mosse; guardandolo indietro, le scene di combattimento con Daniel sono un po 'datate ma è il legame tra il vecchio e il ragazzo che colpisce il pubblico. Devo ammettere che dopo aver visto questo volevo imparare il Karate come molti altri bambini ...

Sarà sempre uno dei più grandi film sui cani.
data di revisione 02/21/2020
Odyssey Engelking

Questo è uno di quei film in cui tutto sembra anni '80 come vestiti di musica e romanticismo, ma questo film aiuta le persone a fidarsi della gente Se vengono maltrattati a scuola e per resistere anche a loro Macchio e Morita hanno una buona chimica e Daniel Larusso recitato Ralph Macchio è frustrato dall'essere vittima di bullismo da parte della banda di cobra kai e vuole proteggere tutti i mulini recitati da Elisabeth Shue ma vuole imparare il karate in modo da poter difendere se stesso e Mr Miyagi recitato da Pat Morita Trys per insegnargli cose basilari ma Daniel si arrabbia perché pensa di essere uno schiavo, ma sta imparando segretamente il karate e questo è il miglior film per bambini di karate perché al riavvio ha sofferto meno di quello che Daniel ha passato e questo non è solo un film che può aiutare le persone a costruire la fiducia e ispirarli
data di revisione 02/22/2020
Berthoud Mong

Molti post si concentrano sull'aspetto della "maggiore età" di questo film, ma la parte molto trascurata è il ruolo che ha svolto nel contribuire ad alleviare molti degli stereotipi che un'America fobica molto asiatica era dopo la Seconda Guerra Mondiale, la Corea e il Vietnam.

Si prefiggono di mostrare Miyagi in un'uniforme dell'esercito americano - e un eroe di guerra - e fanno riferimento ai campi di detenzione in cui la famiglia di Miyagi è stata inviata (un periodo orribilmente oscuro nella storia americana) ... dove la moglie di Miyagi era stata inviata ( incinta) e dove lei e il suo bambino non ancora nato (figlio) alla fine muoiono durante il parto. Ci sono anche alcune scene in cui insulti etnici sono usati dai redneck verso Miyagi.

Prendendo questo alla luce e tenendo conto del fatto che Daniel non ha un padre di cui siamo a conoscenza in questo film, il nome Daniel-san (sembra Daniel-SON) aiuta a dimostrare un legame padre-figlio che viene trascurato. Gran parte della conversazione tra Daniel e Miyagi riguarda il grande padre di Miyagi ad Okinawa, perché Miyagi ha acquisito tutta questa conoscenza e vuole condividerla. Daniel sostituisce il figlio che Miyagi non ha mai avuto e Miyagi sostituisce il padre che Daniel non ha.

Lascia una valutazione per The Karate Kid