Homepage > Action > Horror > Mystery > Pandorum Valutazione

Pandorum (2009)

IMDB 6.7
Premiato
11
Bene
12
Media
1
Male
0
Terribile
0
data di revisione 02/21/2020
Veno Frizzle

Devo dire che questo film è stato migliore di quanto mi aspettassi. Se ti sono piaciuti Aliens e Resident Evil ... è come se entrambi quei film si fossero messi insieme e avessero un sequel. Beh, non del tutto, ma la storia era buona e non aveva buchi aperti. La recitazione è stata buona senza esagerare.

Ho adorato il modo in cui è iniziato questo film; il ragazzo si sveglia dall'iper-sonno ?? la sua memoria non è completamente funzionale, sa che le cose non sono giuste e deve salvare la giornata.

Ho pensato che la storia fosse fantastica in quanto non spiegavano troppo tutto ciò che hanno in così tanti film di fantascienza. La trama della metà è stata molto buona non mi sono mai trovato a chiedere "che diavolo stai facendo", e il finale è stato molto buono senza essere così banalmente previsto.

Ovviamente Dennis Quaid è un grande attore, ma mi è piaciuto molto guardare Ben Foster. È stato uno dei migliori attori in 3:10 per Yuma.

Gli effetti speciali erano buoni ma non dovevano essere esagerati perché la storia era solida. Vale il prezzo di ammissione.
data di revisione 02/21/2020
Gunning

Ho visto Pandorum ieri sera e sono rimasto un po 'impressionato dal film. Dopo aver letto le recensioni della critica e il modo in cui l'hanno spazzato via, mi aspettavo di meno e sono rimasto piacevolmente sorpreso.

Pandorum prende in prestito pesantemente da altri film di fantascienza, ma quale film al giorno d'oggi non lo fa. Prendendo molte idee da Alien, un film di fantascienza classico del 1979, e prendendo in prestito le creature di The Descent, un altro film quasi classico di qualche anno fa, Pandorum era ancora impressionante. La trama non era del tutto originale perché mi ricordava molto Event Horizon, ma mentre Pandorum andava più per un livello scientifico, Event Horizon era più soprannaturale. Molte persone hanno anche rovinato Event Horizon, ma è stato anche un altro film che mi è piaciuto, anche se la fine di quel film è stata imperfetta. Ovviamente sto recensendo Pandorum, quindi non menzionerò più l'ex film.

Il cast per la maggior parte è stato piuttosto buono per un film di questo tipo. Ben Foster e Dennis Quaid sono i due nomi più commerciabili, ma gli altri personaggi, al di fuori forse del personaggio di Cam Gigandet, hanno funzionato abbastanza bene. Il mio unico vero problema con Gigandet è che ha esagerato un po ', ma per il resto è andato tutto bene.

Il film fa bene la claustrofobia e l'intero film mi ha fatto saltare molto. C'era tensione e per la maggior parte il film è stato frenetico. Non mi sono ritrovato a guardare l'orologio una volta. La grafica era decente, ma le creature avrebbero dovuto essere tenute più nell'ombra. L'orrore funziona meglio quando lo spettatore usa la propria immaginazione per visualizzarli.

Ho detto orrore. Beh, sì, perché questo è davvero un film horror di fantascienza più sulla falsariga di Alien, come menzionato sopra. Non corrisponde allo status classico di quel film, ma vale la pena vedere Pandorum per la sua sensazione psicologica e come alcune persone potrebbero agire dopo essere state nello spazio per così tanto tempo. A proposito, il film ha una svolta, che non rovinerò per chiunque voglia vederlo.

Nota: questo è un film che potrebbe fare la maggior parte dei suoi soldi su DVD e probabilmente acquisirà un certo status di culto.
data di revisione 02/21/2020
Okwu

Pensavo che questo film avesse fatto un ottimo lavoro attingendo a una serie di paure profondamente radicate che sembrano essere universali - claustrofobia, solitudine, perdita di memoria, grandi aree semi-scure con cose che vanno a sbattere, per non parlare del risveglio improvviso e non sapendo cosa diavolo sta succedendo intorno a te.

Aveva delle belle scene di "salto nel sedile" e momenti in cui era sorprendentemente divertente.

E anche molti bei colpi di scena: non lo vedi più nei film in generale!

Non posso commentare troppo gli aspetti "tecnici" del film, mi dispiace, sono solo più della persona "è stata una bella storia credibile". Questo era.
data di revisione 02/21/2020
Sadye

Pandorum è un film di fantascienza / horror incredibilmente originale e furbo. La premessa è ben ponderata e la sceneggiatura si fa strada dalla scena iniziale alla fine. Questo film ti afferra come un vizio fin dall'inizio e non esce mai fino ai titoli di coda. La messa in scena è meravigliosamente oscura e realistica, contro la giustapposizione di esseri umani che si svegliano su una nave senza ricordi di chi sono o della loro missione. Il pubblico esplora con i due membri dell'equipaggio che svelano il mistero. Ci sono molti colpi di scena in questo film ed è difficile trovare parole senza rovinare ?? quindi vai a vederlo ?? non rimarrai deluso.

Secondo me, questo è il miglior film di fantascienza / horror che arriva sugli schermi principali da Alien. Ho visto Pandorum venerdì e poi Surrogates sabato e, senza dubbio, Pandorum è un film superiore. Pandorum ha tutto, da scene oscure, mostri in rapido movimento, isolamento ?? è tutto lì e altro ancora. In realtà, non ho sentito questo isolamento molto realistico e da "The Thing" di Carpenter. Sì, ho adorato questo film! È sicuramente uno che vuoi vedere intonacato sul grande schermo.
data di revisione 02/21/2020
Kotick Orlinski
Pandorum è circa due astronauti a bordo di una nave Ark che si svegliano dai loro serbatoi criogenici con perdita di memoria. Non sanno quale sia la missione, dove siano, né cosa sia successo al resto della nave. Mentre esplorano l'ambiente circostante, apprendono che la nave brulica di mutanti che sono super veloci, super potenti e super rumorosi. Le scene di inseguimento abbondano quando l'equipaggio cerca di evitare di essere mangiato mentre riprende il controllo della nave e viene a patti con la missione.

Il film inizia con ovvi riferimenti a Pitch Black, Alien e Aliens. Una volta che appaiono i mutanti, tuttavia, il film si trasforma in overdrive e diventa Resident Evil, Aliens e Descent. Tutti i mutanti strillano come i vampiri in 30 giorni di notte, ma per fortuna, il rumore si fonde con il resto della colonna sonora, e quindi non mi ha fatto venire il mal di testa.

Il vero problema del film è uno dei suoi principali punti di forza: i mutanti. Senza di loro, l'equipaggio non correrebbe da un pezzo all'altro, e non sarebbe costretto a fermarsi e mettere in discussione ciò che scoprono. Ma questo truffa anche alcuni dei personaggi (come il lavoratore agricolo che non parla inglese) per lo sviluppo del personaggio necessario. Truffa anche il film affrontando seriamente la bella storia che gorgoglia appena sotto la superficie della massa contorta di mutanti. C'è un ottimo SF qui, devi solo ignorare l'azione.

Ci sono un paio di colpi di scena lungo la strada, che non menzionerò qui, ma sono gradite aggiunte di intelligenza a un film generale che sembra riff su molti altri film di fantascienza popolari. Il finale è stato perfetto per SF, e mi è piaciuto il film in generale. Devo chiedermi però: in una nave spaziale delle dimensioni di una città, i progettisti non avrebbero installato un paio di finestre?
data di revisione 02/21/2020
Soren

Yeh! Come ho detto, non sono un fan dell'horror o un esperto in materia. In particolare non mi piacciono gli slashers e, se lo stai cercando, questa non è la strada da percorrere. Questo film ha una qualità. Credo nel detto "è tutto nella tua testa". Quindi, questo è il tipo di orrore che ti confonde la testa. Penso che sia il tipo migliore. Ne ottieni il massimo brivido. Mi sono divertito molto a guardare questo film. Mi sono morso le unghie, sono saltato sul sedile, ma non sono riuscito a staccarmi dallo schermo anche se a volte ero terrorizzato fino al midollo. Non sono d'accordo con coloro che affermano che la storia è noiosa. Aveva colpi di scena e non puoi mai indovinare il finale. Per me è uno degli elementi chiave nei film. Voglio una sorpresa E Pandorum ha una sorpresa!
data di revisione 02/21/2020
Giacopo

Ho semplicemente adorato i poster di PANDORUM, erano abbastanza spigolosi e abbastanza grafici da farmi desiderare di dare a questo film uno scatto anche se non sono affatto un fan di Dennis Quaid. Oggi ho fatto un tentativo e devo dire che è stato un bel film.

PANDORUM è il tuo classico film di fantascienza nello spazio che non abbiamo davvero avuto da qualche tempo. Devo dire che gli alieni mi hanno ricordato le creature del film DESCENT solo con l'armatura. Il film stesso aveva la sensazione del film originale ALIEN. Ora quello che mi è piaciuto di questo film è stato il modo in cui la storia si è evoluta in un bordo del tuo thriller con colpi di scena. La storia è ciò che separa questo da altre astronavi, film scifi. Lascia persino lo spettatore pensando "cosa succede se" questo accade. PANDORUM è un buon modo per entrare in questa stagione autunnale. Grande storia, buoni effetti, storia facile da seguire, abbastanza sangue per soddisfare tutti e non troppo Dennis Quaid per rendermi felice!
data di revisione 02/21/2020
Dinnage Caballes

Sono andato in questo film non sapendo molto a riguardo per essere sincero. Mi interessava davvero solo quando ho sentito che era ambientato nello spazio. Questo film è uno dei film più terrificanti di azione / horror / fantascienza che ho visto da molto tempo, ma non è la parte migliore! La parte migliore è la storia intrigante con alcuni colpi di scena sorprendenti! Alcuni sono ovvi e almeno uno è completamente inaspettato, ma nessuno di loro sembra eccessivamente tipico. Ben Foster è davvero bravo in questo e devo dire che sta migliorando molto nella scelta dei ruoli, con 3:10 a Yuma e ora questo! Una cosa che mi è rimasta davvero colpita, è stata la parte che mi ha ricordato il gioco Dead Space, non leggerlo troppo per quanto riguarda la storia, è solo che ci sono alcuni elementi che penso siano stati ispirato dal gioco, e se hai giocato a Dead Space, penso che capirai cosa intendo quando lo vedi. Questo film è stato bello, davvero buono, e alla fine mi ha dato la correzione dello horror / fiction spaziale che ho sempre desiderato dall'ultimo film spaziale buono, Sunshine, di Danny Boyle. Vai a vedere questo film!
data di revisione 02/21/2020
Rydder

Un giro sulle montagne russe dall'inizio alla fine. I colpi di scena continuano ad arrivare.

La sceneggiatura, il regista e l'ensemble di attori elevano quello che avrebbe potuto essere un altro tributo di ALIEN a qualcosa di molto originale e avvincente.

Il mistero dominante mi ha tenuto incollato allo schermo e nonostante tutto ciò che immaginavo, il finale mi ha ingannato, il che è sempre un bel vantaggio per un film.

Grafica mozzafiato e SFX incredibile! Alvart ha una carriera davanti a sé! In una parola: fantastico!
data di revisione 02/21/2020
Love

Meglio di quanto ti aspetteresti. Sono rimasto scioccato dal fatto che film come questo .. possano ancora vendere ed essere abbastanza buoni da guardare. Il teatro era pieno. Nessuno è rimasto deluso. Grado A - recitazione. Azione intensa! Nuove superstar emergeranno da questo. Non lo rovinerò dicendoti chi. Vedrai. Punteggio 8.1

Il regista degli anticorpi Christian Alvart prende la suspense nello spazio con questa storia di due astronauti che si rendono conto di non essere soli mentre si spostano negli angoli più bui della nostra galassia. Il risveglio nella loro camera da letto iper-sonno senza alcun ricordo di chi siano o di quale sia la loro missione, gli astronauti disorientati Lt. Payton (Dennis Quaid) e il caporale Bower (Ben Foster) suppongono gradualmente di essere i soli a bordo dell'astronave oscurata. Ma come sono arrivati ​​qui, e quali sono quegli strani suoni che provengono dal ventre della nave? L'unica via d'uscita dalla loro camera da letto è un condotto d'aria stretto, e l'unico abbastanza piccolo da attraversarlo è il caporale. Mentre il più giovane dei due viaggiatori spaziali brilla dentro, il più anziano rimane dietro per offrire una guida sul trasmettitore radio. Ma più il caporale capovolto si avventura nella nave, più diventa evidente che è successo qualcosa di orribile. Potrebbe essere che la sopravvivenza dell'intera razza umana sia nelle mani di questi due astronauti bloccati su una nave solitaria nello spazio profondo?
data di revisione 02/21/2020
Diba Fagerstrom

Secondo me nessuno può superare questo film perché questo è il miglior film spaziale eccellente, eccezionale di sempre. Per me questo è il miglior film di fantascienza dell'ultimo decennio, l'unico che mi è piaciuto dall'inizio alla fine senza annoiarmi solo per un minuto o anche per metà! Molto pieno di suspense e coinvolgente. Questo è stato ed è, un film eccellente ben scritto, una recitazione fantastica e colpi di scena sorprendenti lasciano questo film con te. Un must per i fan del thriller spaziale! Oscuro, pieno di terrore, suspense, film davvero eccellente, recitazione eccellente di Ben Foster e Antje Traue ... Speriamo che stia arrivando la seconda parte del film Pandorum non suppone di essere un film d'azione spaziale, non è un clone di guerre stellari generico E non è provocatoriamente un AvP spento. Non dovrebbe essere, questo film è più di suspense misteriosa con una zecca di tragedia. Pensavo che questo film non sarebbe stato affatto buono, ma mi sbagliavo! Questo film è estremamente fantastico. Mi ha ricordato Dead Space. Grande storia (ti ha sempre fatto tentare di capire le cose) assolutamente da vedere. Questo film ha attori intensi, molto spaventosi, fantastici e una nave spaziale piena di mostri. Grande scenografia e il film ha la sua atmosfera. Trama originale (non un altro riavvio), un po 'come gli alieni / l'orizzonte degli eventi / e un film di zombi così perfetto per me che l'ho ADORATO !!!!! Inoltre questo è un film ampiamente sottovalutato. Uno dei migliori film spaziali degli ultimi anni. Fantastica storia, con molti colpi di scena e un finale fantastico, un bel design mutante e l'ho trovata così incredibile !, mi ricorda il videogioco Dead Space. È un film horror di sopravvivenza che ha i suoi momenti emozionanti, una storia davvero molto bella e creature inquietanti. Mi sono divertito molto più degli ultimi 5 film di Resident evil e di altri film spaziali, quindi per me questo è il miglior film di fantascienza che abbia mai visto. Cast eccellente, storia coinvolgente, azione folle, momenti spaventosi, avventuroso. un film davvero eccellente da guardare di notte al buio. Vale la pena comprare, abbastanza divertente da guardare più di una volta. Alien, Event Horizon e ora Pandorum - horror di fantascienza gotico. Pandorum è una storia originale con una grande svolta che ha davvero senso, recitazione eccellente con personaggi credibili, il tutto in un ambiente fantasioso. È roba oscura, molto spaventosa e molto seria. FILM STRAORDINARIO ECCELLENTE ECCELLENTE!
data di revisione 02/21/2020
Beeson

2174. La Terra è diventata enormemente sovrappopolata e il cibo è la sua destinazione - un lontano pianeta simile alla Terra chiamato Tanis che è stato scoperto 21 anni prima. Sulla rotta per Tanis, due membri dell'equipaggio - Cpl. Bower Payton non è l'unico sulla nave ... e gli abitanti non sono sicuramente altri passeggeri o membri dell'equipaggio.

Se ami i film come Event Horizon, Alien e Prometheus, allora ti piacerà Pandorum. Ha anche una leggera sensazione di discesa. Pandorum è un film molto oscuro e sinistro che è esattamente come dovrebbe essere un buon film spaziale di fantascienza. Nessuna di queste schifezze di Star Trek.

Il ritmo è davvero buono e non è come un'ora di "sensazione della trama del film che ha creato un'atmosfera davvero inquietante e oscura, e quando gli" alieni "sono coinvolti, anche la valutazione della tensione aumenta. Se stai cercando molto di sangue poi vai avanti perché non lo troverai qui, e questo è un altro film che dimostra che non hai bisogno di secchi di sangue per migliorare il fattore paura.

Oh, solo una breve nota ... presta attenzione anche al film perché se non lo fai, probabilmente non capirai il finale. Fan di fantascienza? Guardalo. Fan dell'orrore? Guardalo. In effetti, basta guardarlo!
data di revisione 02/21/2020
Dal

In parte thriller psicologico, in parte sci-fi, in parte ALIENS, PANDORUM è un ibrido unico. Anche se nulla di nuovo in termini di cose che non abbiamo mai visto prima (incapsula un gruppo di uomini / donne e guarda come reagiscono), il film è messo insieme in modo abbastanza diverso da attirare la tua attenzione. Non sai mai davvero cosa c'è dietro l'angolo successivo.

La storia è piuttosto comune: la Terra è condannata. Le astronavi vengono spedite per trovare un pianeta abitabile. Una di queste navi è andata perduta nello spazio per un po 'di tempo e quando il pilota n. 4 della nave, Bower (Ben Foster, 3:10 TO YUMA), si sveglia da un prolungato iper-sonno, gran parte della sua memoria è sparita o confusa. Lentamente le cose iniziano a focalizzarsi mentre trova vari indizi su chi e dove si trovi. E non molto tempo dopo il suo risveglio, un altro baccello si apre e sparge fuori Payton (Dennis Quaid, VANTAGE POINT), un ufficiale di alto rango che ha la memoria altrettanto rovinata.

Bower viene scelto per esplorare la nave e uscire dalla loro camera del pod è la prima sfida poiché sono bloccati per ragioni sconosciute. Come per dare alla luce, Bower schiaccia attraverso i canali delle viscere della nave e viene espulso su quella che sembra essere una nave morta. Ma si imbatte rapidamente in amici e nemici. Sembra che alcuni membri dell'equipaggio siano mutati e siano cannibali. Altri hanno dovuto fare cose terribili per combattere e sopravvivere. Tutto ciò che Bower vuole fare è riattivare i sistemi di alimentazione della nave e raggiungere il ponte.

E questo è quanto voglio andare senza produrre spoiler ...

Ci sono diversi momenti "salti al tuo posto" che sorprenderanno la maggior parte degli spettatori. E l'oscurità della nave fredda crea un'atmosfera eccellente. La colonna sonora ha anche aggiunto una qualità spettrale alla produzione.

Ben Foster mi ha raramente deluso nella scelta dei ruoli e Pandorum non ha fatto eccezione. Il suo personaggio distrutto e continuamente sfidato è stato presentato proprio nel corso del film. È stata anche una delle prime volte in cui l'ho visto come personaggio principale e mi ha fatto piacere vederlo. È un grande attore giovane.

E ho salvato il meglio per ultimo: le riprese. È stato davvero sorprendente. Ancora una volta, le qualità oscure e gli scatti claustrofobici sono stati eliminati senza sentirsi forzati o inventati (qualcosa che non posso dire di tutti i film ... come THE DESCENT).

Sorprendentemente questo film ha ottenuto recensioni scadenti e praticamente al flop al botteghino (costando oltre $ 40 milioni da realizzare ma incassando solo $ 10 milioni). Vergogna. In realtà è meglio di quanto potresti pensare.
data di revisione 02/21/2020
Phyllis

Non capisco però come gli altri abbiano detto che è meglio di Event Horizon e Supernova ma gli ha dato un 7 che non ha senso, se ti piace così tanto, votalo più in alto! Ad ogni modo, Ben Foster ha davvero tenuto questa odissea come una brillante paranoia piena di pietre preziose intelligenti e rinfrescanti. Adoro questo film così tanto, adoro la colonna sonora, il tono scuro, le creature, la scrittura e l'aspetto scientifico ultraterreno. Questa è un'esperienza fantastica ed emozionante ogni volta che la vedo. Cam Gigandet è fantastico come il caporale a spirale psicotico che si presenta a metà strada, e Dennis Quaid è stato un piacere come tenente educatore dopo che le cose hanno colpito il fan. Tempo di divertimento paranoico perfetto, tra i miei preferiti!
data di revisione 02/22/2020
Grissel Sciola

Nel 2174, le risorse naturali della Terra sono esaurite e il veicolo spaziale Elysium viene lanciato sul pianeta Tanis nell'ultima speranza dell'umanità. A causa del lungo viaggio, i membri dell'equipaggio sono divisi in squadre che viaggiano in iper-sonno prolungato, ruotando a turni lungo il viaggio. Quando il caporale Bower (Ben Foster) della Flight Team 5 si sveglia a causa di un malfunzionamento della sua camera, è disorientato e con amnesia. Ma prima si rende conto che il reattore non funziona e provoca picchi di corrente nella nave. Quindi anche il tenente Payton (Dennis Quaid) si sveglia e scoprono di essere chiusi in una stanza ma la porta di accesso al ponte non viene riattivata. Bower si muove attraverso il condotto di ventilazione cercando di aprire la porta dall'esterno. Presto scopre che c'è una strana forma di vita minacciosa nella nave e che correre è sempre l'opzione migliore per sopravvivere. Quando incontra la biologa Nadia (Antje Traue) e il forte contadino Manh (Cung Le), si uniscono per cercare di raggiungere il reattore e salvare le loro vite. Nel frattempo, Payton salva il caporale Gallo nella stanza, ma la minaccia del paranoico trauma psicologico del Pandorum sembra colpire Gallo.

"Pandorum" è una fantascienza sorprendentemente grande con il potenziale per diventare un classico in futuro. La storia claustrofobica e complessa ricorda "The Descent" in almeno due scene, ma è originale e molto ben sviluppata. La svolta finale è una grande sorpresa e il vantaggio del DVD è la facilità con cui lo spettatore deve ripetere la spiegazione per comprendere appieno la trama. L'unica scena imbecille è quando Nadja tiene Manh nel momento in cui sta per uccidere una creatura dicendo che è un bambino. Il mio voto è di otto.

Titolo (Brasile): "Pandorum"

Nota: il 13 aprile 2015, ho visto di nuovo questo film.

Nota: il 24 gennaio 2017, ho visto di nuovo questo film.
data di revisione 02/22/2020
Friede Yorker

Questo film è fantastico.

Le persone che fanno male alla bocca del film sono persone a cui all'inizio non piace la fantascienza. Le persone che stanno pappagando "oh, è appena usato dispositivi di trama scifi e bla bla bla", non hanno idea di cosa stiano parlando.

I film possono essere film di genere. Non devono reinventare la ruota. Puoi realizzare un film horror / scifi e gestire i problemi che le persone affrontano in Scifi. Mi piacerebbe sentire questi critici condividere i loro pensieri sui film originali Indiana Jones. "Oh, è appena finito di usare dispositivi per la trama di film d'azione, come combattere i nazisti? Per favore, non l'abbiamo mai visto prima?" Puoi letteralmente farlo con qualsiasi film di genere, sono solo i critici che scelgono di allattare i cari indie o i film che hanno Will Smith in loro perché vogliono ottenere il loro glorioso bacio sulle parole sulla scatola e pish posh respingere tutto ciò che loro non pensare che otterrà loro punti interessanti con la generazione succhiare.

Quindi è un film horror fantascientifico che tratta della perdita di memoria, dei mutanti e della fine del mondo, cosa c'è che non va? Mi sembra che i film dovrebbero essere giudicati in base a ciò che dovrebbero fare, soprattutto se si tratta di un film di genere. Non sto dicendo nell'ampio spettro di "Ma è arte?" e "Puoi leggere il mio film da molte direzioni, non esiste un modo specifico di leggerlo" tipo di casa d'arte, immagini di janus, bianco e nero, 348 minuti di tedio francese, ma sto dicendo che se un film dovrebbe essere una commedia e hai un teatro pieno di gente che ride, quel film è un successo, quel film ha fatto quello che doveva fare, forse non ti importava del suo particolare umorismo, ma non puoi dirlo è stato un brutto film. Questo è il caso di "The Master of Disguise", un film che era una bomba al botteghino e criticato in modo critico, eppure è andato abbastanza bene nel mercato del noleggio e del video a casa, perché è un film fatto per bambini e ragazzi lo adoro. Lo stesso vale per l'ultimo gruppo di irriducibili ridicoli di Steve Martin. Se hai meno di 12 anni, è probabile che ti piacerà, perché è stato creato per te, non è stato creato per gli hipster di 28 anni. Quindi, mentre non riesco a immaginare di voler mai vedere The Pink Panther 2, non lo definirò un brutto film perché non è fatto per me e per chi è stato realizzato, lo adoro di tutto cuore.

Quindi, in questo film di genere, di horror fantascientifico, il pubblico con cui ero, incluso me stesso, era terrorizzato in tutto il film. La gente che saltava, urlava e rideva in seguito di quanto fossero spaventati. Torna al film. È un successo strepitoso. I set sono fantastici e gli effetti speciali sono fantastici. Il film si muove rapidamente ed è pieno di colpi di scena e terrificanti salti mortali. È solo molto divertente da guardare. È divertente avere paura.

Il film non esagera con il sangue, non cerca di forzare il sesso, presenta buoni attori che danno grandi spettacoli. La CGI non ha un aspetto terribile come nel 90% dei grandi film guidati dagli effetti di oggi. La paura è reale e la storia, pur avendo le sue radici saldamente radicate in alcuni dei battistrada ben consumati di altre opere cinematografiche, ha abbastanza nuove e buone idee per rendere l'immagine fresca.

Non ascoltare i cretini, i critici e gli odiatori. Se ti piace avere paura, guarda Scifi e divertiti, dai un'occhiata a Pandorum.
data di revisione 02/22/2020
Lietman

Penso che il fallimento al botteghino di questo sia stato causato dalla pubblicità scadente. I poster sono ambientati nel tono di "Starship Troopers" o "Crank" o "Saw" e non ricordano l'anima di questo film. Affatto. Quindi, se vuoi vedere Pandorum, ma senti puzza dai poster - non aver paura, è solo un poster. Il film è migliore.

In poche parole: Pandorum ha splendidi scenografie e design, una buona interpretazione (Ben Foster in particolare dà potere a questo film) e, cosa più importante, una regia forte e una sceneggiatura abbastanza buona con pochi concetti piuttosto freschi.

La sceneggiatura ha solo un grosso difetto: parlare troppo. Questa storia è un ottimo pretesto per creare film quasi muti. Sarebbe una sfida raccontare la trama quasi senza parlare, ma sono sicuro che avrebbe potuto essere fatto bene. E poi avremmo un nuovo film! Invece abbiamo qualcosa di più ollywoodiano, ma comunque attraente e mosto a guardare.

Il regista Christian Alvart sa come emozionare. Ho visto questo film su una copia DivX piuttosto scadente e altoparlanti di merda e stavo ancora salendo sulla poltrona in pochi istanti. Ottimo senso di suspense. DVD o Blue-Ray dovrebbero enfatizzare quelle esperienze.

Ma una buona regia non è molto quando il tuo cast è di merda. Il rispetto va qui a Ben Foster e Denis Quaid che aiutano il regista a ottenere la giusta atmosfera del film. Anche la protagonista femminile Antje Traue è stata una buona scelta. Salta sul "personaggio femminile forte" troppo interpretato, conosciuto dai tempi di Ripley di Sigounrey Weaver e suona qui in modo molto semplice, ma realistico. Aggiunge un po 'di realtà molto necessaria alla storia. Al contrario, abbiamo Eddie Rouse la cui recitazione teatrale - sia scelta dal regista o la sua - non va bene qui e rovina l'atmosfera.

Per completare l'immagine abbiamo qui un ottimo design e set ben creati e illuminati, senza "sensazione di cartone" che uccide la gioia. Aiuta di nuovo la storia ad essere più credibile. Ma dobbiamo ricordare che l'ho visto su DivX, quindi potrebbe essere peggio in una migliore qualità.

Tutta questa serie di cose è ben fotografata e modificata, quindi il pacchetto finale RENDERÀ felice.

Riassumendo: sii preparato per qualche deja-vu di volta in volta (ad esempio "The Descent" [2005], "Event Horizon" [1997], "Creep" [2004]), ma è sicuramente un buon mix e se stai cercando Dark Science Fiction nel tono (tono, non livello) di Alien, ti consiglio vivamente questo titolo.
data di revisione 02/22/2020
Jerrylee

Non so mai cosa aspettarmi dai film horror / fantascientifici. A volte funzionano e altre volte no. Non riesco a pensare a troppe volte in cui non ha funzionato. Immagino che ci siano Supernova, Doom, Virus, Ghosts of Mars di John Carpenter e altri film del genere. Ma ci sono anche i film Alien, i primi Species, Pitch Black, Event Horizon e persino i film di Resident Evil che hanno colpito il chiodo in testa. Devo dire che Pandorum fa un lavoro abbastanza decente nel martellarlo.

Il Pandorum è rumoroso, rumoroso e ha più sangue di quanto ritenga probabilmente abituato la maggior parte degli spettatori "normali". Detto questo, si sforza anche di essere intelligente e artistico. È una specie di strano mix. Unisce elementi di film come Event Horizon, Alien, Resident Evil e persino The Poseidon Adventure. Voglio dire, l'intero film parla di un ragazzo che cerca di raggiungere il reattore della nave per riaccenderlo. Immagina solo Gene Hackman (o Kurt Russell, se hai visto solo il remake Poseidon) e la compagnia che cerca di scendere dalla nave prima che si rompa ... ma sono inseguiti da mostri cannibali che sembrano avere una forza sovrumana e velocità.

La recitazione nel film per la maggior parte è abbastanza decente. Dennis Quaid è un po 'sdolcinato un paio di volte e alcuni dialoghi con gli altri personaggi potrebbero essere sorti un po'. Non c'è davvero nulla di cui piangere, però. Ero un po 'eccitato nel vedere che Norman Reedus (The Boondock Saints, Blade II, Deuces Wild, Gossip, Messengers 2: The Scarecrow) era in questo, ma era deluso quando il suo personaggio viene trascinato via appena cinque minuti dopo aver colpito il schermo.

Gli effetti speciali e la cinematografia erano molto stilistici. La scena del covo di cannibali "mutanti" in cui sono tutti accatastati l'uno sull'altro e intrecciati ricordava la scena di Alien Resurrection in cui Ripley giace con tutti gli alieni nella loro tana. Ora immagina di dover strisciare attraverso di loro coperto dalla loro pelle per arrivare dove devi andare. Sì, è abbastanza snervante e inquietante. Il modo feroce in cui i "mutanti" corrono, attaccano e mangiano le loro prede è anche un grande punto culminante visivo.

Puoi dire che lo scrittore di questo film ha davvero provato a fare qualcosa di intelligente e nuovo, mentre camminava su un terreno familiare. C'è una storia abbastanza decente che giace sotto tutto il pocus e il sangue visivo. In realtà mi è piaciuta la fine (almeno una di queste), anche se ho potuto vederla arrivare a un miglio di distanza. Volevo scrivere che non mi piaceva, ma non posso proprio. Ha funzionato così bene nell'ambito della trama.

Pandorum è un film innovativo? No. Stordirà i fan del genere e sarà la prossima grande novità? No. È un bel film che intrattiene, ma allo stesso tempo non stupisce nulla di saggio per l'azione e il sangue? Sì. Come ho detto prima, il tuo pubblico "normale" del venerdì sera probabilmente lo troverà più scioccante e cruento di noi di genere. Era ancora un buon orologio.
data di revisione 02/23/2020
Agosto

Chiunque desideri un film intelligente, perspicace o ipnotico dovrebbe riadattare le proprie aspettative prima di entrare nel Pandorum. Ci sono alcuni temi interessanti e i personaggi non sono stupidi (alcuni sono ingegneri e scienziati, dopo tutto), ma è probabile che tu abbia già visto questi archetipi in innumerevoli film. Per quanto riguarda a chi raccomandare questo film, se ti è piaciuto Event Horizon e / o Alien³, non c'è motivo per cui non troverai nulla che ti piaccia in questo film. Tuttavia, contrariamente a quanto molti hanno affermato, Pandorum sembra assomigliare a un altro film, Eden Log (un film di fantascienza / horror francese), molto più di uno dei precedenti. Come in Eden Log, i nostri personaggi centrali si svegliano senza alcun ricordo di come sono arrivati ​​a essere nei loro ambienti isolati. Allo stesso modo, devono anche esplorare un mondo isolato intorno a loro dove sono successe cose orribili e i mostri sembrano incombere. Ancora più interessante è che entrambi i film presentano protagonisti coinvolti nel mix di progetti altamente misteriosi intitolati "Eden". I nostri due personaggi principali sono il caporale Bower e il tenente Payton, interpretati rispettivamente da Ben Foster e Dennis Quaid. I due si svegliano disorientati e contenuti (cioè intrappolati) in una piccola camera ipersleep designata per l'Elysium (il nome della grande nave di personaggi è a bordo) dell'equipaggio della squadra di volo 5. Ignari di ciò che è accaduto agli altri membri dell'equipaggio i due iniziano ad analizzare la loro situazione e Bower, essendo un ingegnere tecnico / meccanico, nota picchi elettrici in tutto il segnale della nave che il nucleo del reattore nucleare nell'Elysium sta per sovraccaricarsi e spegnersi. I due iniziano una missione improvvisata per cercare di salvare la nave, con Bower che sale attraverso i condotti ed esplora la terra desolata del velivolo e Payton lo guida su un collegamento e un terminale per computer alimentato da un generatore a manovella. Se hai visto qualcuno dei film Alien o hai giocato ai videogiochi Doom o Dead Space, questo dovrebbe sembrare abbastanza familiare.

Oh, sì, e ci sono mostri a bordo, anche se non rivelerò cosa sono questi "mostri" per potenziali spettatori che non lo sanno ancora.

A merito di Pandorum, tuttavia, ci sono alcuni colpi di scena imprevisti prima del lancio dei crediti. Alcuni membri del pubblico potrebbero alzare gli occhi al finale, ma trovo che sia una bella aggiunta all'esperienza. Invece di una grande ed epica battaglia finale con una regina aliena, nel finale si ottiene una pesante rivelazione della trama che provoca qualche riflessione sul film. Anche se potrebbe non essere un capolavoro, Pandorum non è un brutto film. Finora il 2009 è stato un anno sorprendentemente positivo per la fantascienza (Star Trek, Moon, District 9) e questo non toglie nulla a questo. In termini di orrore, Pandorum dovrebbe essere un respiro o aria fresca per coloro che hanno sopportato film come Halloween II e The Final Destination nelle ultime settimane. In effetti, direi che Pandorum è il secondo miglior film horror dell'anno finora, non abbastanza corrispondente al valore di intrattenimento o alla qualità generale dell'epico ritorno di Raimi al genere (Drag Me To Hell).

In termini di produzione cinematografica, questo è un film piuttosto ben messo insieme. La cinematografia ha un bell'aspetto con l'eccezione di alcune sequenze d'azione che esagerano con il "taglio rapido", ma il pubblico in generale non dovrà preoccuparsi di un'abbondanza di shaky-cam o altri contro. Inoltre, tutto qui è correttamente illuminato. Coloro che hanno avuto problemi con gli occhi concentrandosi sulle immagini durante Eden Log non avranno questo problema qui. Questo film, inoltre, non gironzola nella completa oscurità per tutto il tempo.

Il regista Christian Alvart ovviamente ha molto talento e sono contento che abbia diretto questo film invece di qualcuno come, ad esempio, il produttore Paul WS Anderson. Sa davvero come gestire la suspense e costruire scene intense. Come Neil Marshall, può mettere i suoi attori in situazioni strette e poco attraenti con mostri che strisciano proprio accanto a loro (o viceversa) e che il pubblico trattiene il respiro. Spero che otterrà più lavoro in futuro.

Come ormai sappiamo, Pandorum ha fatto irruzione al botteghino. Se da un lato è deludente, non sono tutte insieme notizie terribili poiché il film potrebbe guadagnare una sorta di status di culto in futuro. Nelle interviste solo una settimana fa, Quaid ha discusso delle possibilità non solo di un sequel, ma di una trilogia che segue Pandorum. Non solo è apparentemente impossibile ora, vista la performance del film, inoltre non sembra necessario. Il film termina con un completo senso di chiusura. Non c'è bisogno di vedere cosa succede dopo che lasciamo questo mondo, e una storia del genere non assomiglierebbe minimamente all'esperienza in Pandorum.

Tutto sommato, l'ultima epica fantascienza / horror spaziale ha tutto ciò che si può desiderare in una foto di "genere". Non è originale (è vero, questo è semplicemente un collage di altri film migliori), ma così poco è nel 21 ° secolo. Il film presenta un cast solido che offre prestazioni solide, atmosfera densa, diverse paure, alcuni colpi di scena inaspettati, effetti speciali e scenografie sorprendenti e un po 'di sangue. Se sei un fan del sottogenere e di questo tipo di film, ti consigliamo di provarlo.

Durata: 106 minuti (1 ora e 46 minuti) Raccomandazioni correlate: It! The Terror from Beyond Space, Eden Log, Ghosts of Mars, The Descent, Event Horizon, Alien, Dante 01, Solaris, Solyaris, Aliens, Alien³, 28 Days Later
data di revisione 02/23/2020
Raynah Morioka

Facendo eco a classici fantascientifici luminosi come 2001 e Alien, Pandorum è un fantastico thriller psicologico, anche se a volte fa fatica a essere coerente e originale. Ma è un vero pazzo, ed è pieno di azione che si muove così rapidamente che né gli attori né il pubblico possono davvero prendere fiato, il che è una buona mossa se la trama è traballante all'inizio.

Come con i migliori film dello spazio profondo, il contesto è la malattia mentale, quella che il professore sull'isola di Gilligan ha definito, stranamente, "follia dell'isola". Solo nello spazio. In un lontano, lontano futuro, una nave è stata inviata dalla Terra portando molte persone, dirette verso l'unico pianeta simile alla Terra mai trovato. A volte durante il viaggio, le cose vanno male. Raccogliamo la storia quando un astronauta di nome Bower (Ben Foster) si sveglia bruscamente dal sonno profondo; presto è seguito dal suo ufficiale comandante, Payton (Dennis Quaid). Il resto dell'equipaggio è sparito e l'unica porta è chiusa dall'esterno. Cosa è successo qui? A rendere le cose più difficili è l'amnesia di cui ogni uomo soffre, a causa del fatto che è stato in ipersonnetto più a lungo del previsto. In qualche modo, devono mettere insieme ciò che è successo e scoprire cosa c'è dietro quella porta - e per tutto il resto della gigantesca nave.

Non solo il film ricorda Aliens e 2001, ma puoi anche vedere somiglianze con The Descent e The Abyss; davvero, qualsiasi film in cui le persone sono intrappolate in ambienti claustrofobici. E sebbene il ritmo a volte sia frenetico, il film è girato in modo davvero agghiacciante (di Wedigo von Schultzendorff). Da un lato, la trama scorre in modo lineare - Bower deve raggiungere il reattore della nave per poterlo riavviare e salvare tutti - il che significa che gli attori corrono di scena in scena, rimanendo senza tempo. D'altra parte, non mettono insieme ciò che è accaduto il più rapidamente possibile in altri film minori; sembrano capire le cose gradualmente, come se si formassero un enigma nelle loro teste. Bowers e altri - e ce ne sono altri - scoprono subito, tuttavia, che non sono davvero soli sulla nave e che i loro nemici sono estremamente forti, veloci e viziosi.

Iniettato in questa oh-mia-bontà-che-di-là-la-follia è, beh, la follia. Il titolo del film è spiegato come una sorta di malattia mentale che colpisce di volta in volta gli astronauti, quando semplicemente vanno in rovina per apparentemente senza motivo e uccidono tutti a bordo. È quello che sta succedendo qui? Bower è quello pazzo? O è Payton? Sono, infatti, soli sulla nave? Foster è eccellente come l'eroe che ricorda un po 'di più la loro missione con il passare del tempo; Quaid, a sua volta, mostra alcuni strati in più di quelli che siamo abituati a vedere da lui (di solito è più un Harrison Ford di un povero). Entrambi gli attori si esibiscono in spettacoli convincenti e completi che completano, piuttosto che soccombere, agli effetti speciali e alla magia cinematografica. Spesso, gli effetti sono l'intero spettacolo. Ora, è vero che non vedrai molto sviluppo del personaggio qui, come potresti fare nel più cerebrale della fantascienza, ma ciò che funziona meglio qui è la scarsità di conoscenza della situazione e dei personaggi. Girando la storia gradualmente, dando da mangiare al pubblico solo uno snippet alla volta, il regista Christian Alvart fa penzolare il mistero davanti ai suoi spettatori senza permettere loro di calmarsi e risolverlo da soli. Quando sei costantemente tenuto in punta di piedi con improvvisi balzi di forme invisibili e rumori riverberanti, tu - come i personaggi confusi - sei contemporaneamente sbilanciato. Il risultato è una delizia inquietante e divertente.
data di revisione 02/23/2020
Jangro Treff

Mi sono quasi permesso di essere rimandato a questo film da tutta la stampa negativa e le recensioni che ha ricevuto. Ne ho approfittato e ne ho comprato il Blu Ray, wow, mi aspettavo un film simile a Event Horizon o Sunshine, quello che ho ottenuto è stato qualcosa di molto più impressionante. Mi sono ritrovato con quella sensazione di paura affondata nello stomaco che non provavo da molti anni, e certamente non avevo avuto con i recenti film dell'orrore. Che idea geniale, recitazione forte, effetti meravigliosi, davvero romanzo per avere un mix di un cast. Lo trovo molto frustrante quando mi aspetto molto da un film e non capisco, qui è successo il contrario. Penso che la maggior parte delle persone apprezzerebbe questo. Pensa che il dottor Who Ark in Space incontra Silent Hill, forse è un'idea del mix. 9.5 / 10.00
data di revisione 02/23/2020
Licha

Come vanno i film di fantascienza, Pandorum è uno dei più originali che troverai. Nonostante abbia preso più di alcuni spunti dal franchise Alien, questa caratteristica della casa d'arte offre tanta freschezza e un pugno (molto simile a District 9); può ripristinare anche la fede della persona più cinica a Hollywood.

Pandorum è al centro un orrore psicologico che riguarda tanto i "demoni" che giacciono dietro un angolo buio, quanto quelli che perseguitano la mente. Fissando Dennis Quad e Ben Foster come due membri sopravvissuti di un equipaggio che si sono svegliati da un sonno profondo a bordo di una nave spaziale di dimensioni metropolitane, la coppia non ha alcun ricordo di come siano finiti dove si trovano e di cosa significhi essere la loro missione. Inizialmente convinto che il resto dell'equipaggio e il grande complimento dei passeggeri della nave siano ancora addormentati, diventa presto chiaro che qualcos'altro è sveglio e che questa cosa ha un gusto per la carne umana. Tuttavia, rivelare di più sulla trama rovinerà i molteplici colpi di scena che si susseguono rapidamente uno dopo l'altro, fino ai titoli di coda.

I fan di Solaris, 2001 e Sunshine, che non si preoccupano anche di abbondanti quantità di sangue e fegato sullo schermo, che ricordano il thriller horror Descent, apprezzeranno questa storia. Anche se la colonna sonora di Michl Britsch si è dimostrata fonte di distrazione fino al punto di infastidire e gli effetti speciali sono un po 'più deboli di quanto ci si aspetterebbe da un film uscito nel 2010, tutto il resto di Pandorum rende questo film assolutamente da vedere. Le prestazioni sono eccellenti; le scenografie sono epiche quanto la storia stessa, e la direzione è stretta. 8 su 10.
data di revisione 02/24/2020
Iinden

perché non ho sentito parlare di questo film? qualcuno avrebbe dovuto fare un po 'di rumore per questo! vedere un film senza aspettative lo rende più grande di quello che potrebbe meritare, ma penso che lo classificherei alto anche con grandi aspettative.

la prima metà è estremamente inquietante e la paragonerei ad Alien. sì, i fan fan mi odieranno, ma non ho visto nessun altro film che paragonerei ad Alien tranne questo. non ho mai visto un film che mi ha tenuto così concentrato. stavo provando a mangiare la mia cena quando ho iniziato questo film e penso che mi ci sia voluto 1h + per far scendere la cena perché non volevo distogliere lo sguardo. la storia non è nemmeno così originale (ci sono ancora film originali da realizzare?) ma i pezzi scelti dalle storie già raccontate sono messi insieme in un modo davvero fantastico che lo fa sentire nuovo e fresco. penso che potresti fare 5-6 film selezionando parti di Pandorum e sviluppandole. Sono contento che lo abbiano tenuto come un film compatto e fantastico!
data di revisione 02/24/2020
Cornell

Intelligente e geniale, sono le parole per descrivere questo capolavoro. Una combinazione di diversi elementi, dalla fantascienza all'orrore con una visione rinnovata e geniale degli archetipi. Quello che mi è piaciuto di più del film è che non ti dà tutte le risposte, ti fa immaginare e capirle. L'altra cosa che ho adorato è l'atmosfera claustrofobica e le scene inquietanti che si piegano una dopo l'altra. Semplicemente stupefacente. L'unica cosa che non mi è piaciuta così tanto è stata la performance di Dennis Quaid, non fraintendermi, è un attore eccezionale, penso solo che possa fare di meglio. Sto dando un 9 stelle a questo film. È diventato uno dei miei preferiti di tutti i tempi. Vai a guardarlo.
data di revisione 02/24/2020
Desiree Pankau

Questa è una storia spettacolare e commovente piena di colpi di scena; comunque essere piuttosto claustrofobico. Inizia con due astronauti (Dennis Quaid, Ben Foster) che si svegliano dai baccelli, sono solitari e alcuni hanno decimato l'equipaggio. Uno di loro va ad esplorare la zona in cui possono vivere persone non infette. Nel frattempo, l'astronauta Bower tenta di sopravvivere e incontra nuovi sopravvissuti (Antje Traue, Norman Reedus, Cung Le) nascosti in tutto l'aereo. Poi si incontrano inseguiti da mostri predatori assetati di sangue che li hanno aggiunti alla sua catena alimentare. Devono confrontarsi con mutanti carnivori, orde di guerrieri affamati di carne umana e alcune delle creature più orribili mai realizzate. Il gruppo di sopravvissuti è circondato, mentre incontrano un branco di creature carnivore e striscianti che li stanno aspettando, affrontando la loro distruzione ed esposti a morsi crudeli da malati che mangiano carne. Intraprendono una lotta disperata per sopravvivere e confrontarsi.

Questa immagine emozionante contiene brividi, brividi, colpi di scena, pieni d'azione di combattimenti feroci e un sacco di sangue e coraggio. I momenti di terrore e azione sono rapidi e realizzati in modo compatto. Il film si rivela un crossover tra i problemi psicologici dell'equipaggio di "Event horizon", una certa somiglianza con gli attacchi extraterrestri sui corridoi spaziali di "Alien saga", gli strani mostri di "La discesa" e "Malvagio residente" di Paul W. Anderson, anche qui produttore, prendendo idee qua e là, risultando un bel film. E naturalmente il tema delle persone bloccate in un ambiente ostile e pericoloso con creature attaccanti ricorda giustamente "Pitch black". Le immagini inquietanti di vasta gamma da quelle veramente fantastiche a quelle bizzarre insieme a cornici inquietanti e sorprendenti. È prevedibile ma anche la sua prevedibilità è riscattata per alcune sorprese straordinarie e in parte dalla recitazione carismatica dei protagonisti principali, Quaid e Foster. L'aspetto mutante che mangia la carne trasporta le merci, un sacco di urla, shock e tensione. Gli assistenti trucco creano i cannibali davvero terribili. Immagini terrificanti e sorprendenti su eventi inquietanti con corridoi deserti e minacciosi, come gli scenari inquietanti nella grande astronave senza mala pena persone e ricoperti di metallo e ferro. Fantastica e oscura cinematografia di Wendigo che crea un'atmosfera perfetta e una colonna sonora inquietante adatta all'azione e all'orrore. Il film è sorprendentemente diretto con sorprendente stile visivo da Christian Alvart che successivamente dirigerà un altro buon film del terrore come "Caso 39".

Lascia una valutazione per Pandorum