Homepage > Drama > Romance > Thriller > Unfaithful Valutazione

Unfaithful (2002)

IMDB 6.7
Premiato
10
Bene
8
Media
1
Male
0
Terribile
0
data di revisione 02/21/2020
Romilly Teichrow
Adrian Lyne è affascinato dalla sessualità umana e la presenta in modo adulto ma senza essere pornografico. Unfaithful racconta la storia di una coppia perfettamente normale e felice, Edward (Richard Gere) e Connie (Diane Lane). Sembrano ideali: è un uomo d'affari di grande successo, è una moglie e madre meravigliosa e amorevole per il loro giovane figlio, e vivono in una bellissima casa. Tutto è perfetto fino a quando un giorno Connie va in città per fare acquisti per la festa di compleanno di suo figlio quando una tempesta di vento la fa sbattere contro un bel bibliotecario / collezionista di libri francese di nome Paul (Olivier Martinez). È ferita e incapace di prendere un taxi, Paul la aiuta e quando non è riuscito a portarla in un taxi, le offre di salire al suo appartamento per usare un telefono e fasciare la ferita. Connie viene immediatamente attratta e affascinata dallo splendido sconosciuto, ma non succede nulla e torna a casa ma non riesce a smettere di pensare a Paul. Torna indietro e lo trova. Nel secondo incontro con Paul non succede nulla, ma lei non riesce ancora a smettere di pensare a lui e sembra molto ovvio a Paul che anche lui è attratto da lei. Nel terzo incontro, Paul e Connie fanno sesso ed è l'inizio di una relazione tumultuosa che scatenerà una reazione a catena di colpa, gelosia, ossessione, crepacuore e omicidio.

Adoro il modo in cui Adrian Lyne (proprio come ha fatto in Attrazione fatale) aggiunge il dramma umano della famiglia che si spezza a causa di un'infedeltà. Connie non stava cercando una relazione e il suo rapporto con Paul era il risultato di un incidente. Non ci chiediamo nemmeno perché Connie abbia una relazione con questa persona. Lo ha fatto per impulso, per lussuria e per la pura eccitazione di quanto poteva portarla fino a quando non si rende conto dell'effetto che inizia ad avere su di lei: inizia a ossessionare Paul, sta facendo del male all'uomo che ama veramente , Edward, e lei inizia a vedere il pedaggio che le prende come madre. Dopo un altro incontro con il suo amante, è in ritardo a prendere suo figlio a scuola che la sta aspettando sui gradini della scuola. Vediamo la lenta caduta che la famiglia inizia a prendere e siamo persino toccati dall'innocenza del bambino piccolo e da come non raccoglierà mai i segnali che il matrimonio dei suoi genitori sta andando in pezzi. Le interpretazioni degli attori sono particolarmente efficaci in particolare per i due protagonisti: Richard Gere e Diane Lane. Gere sta spezzando il cuore in un ruolo che gioca di fronte all'immagine da playboy che lo ha reso famoso mentre interpreta il ruolo di un uomo il cui mondo cade a pezzi mentre inizia a sospettare l'infedeltà della moglie e la sua stessa umiliazione inizia a dargli un tributo. Non chiede mai nemmeno a sua moglie se tradisce ma assume un investigatore privato. Il finale quando dice a Connie che era lei che odiava ed era lei che desiderava morire ... che bel momento di Richard Gere! E ovviamente c'è Diane Lane: era bella a 13 anni ed è bella oggi. È magnifica in questo ruolo che originariamente era destinato ad attrici come Sharon Stone e Kim Basinger che erano le scelte originali per il ruolo di Connie. Ma una parola descrive le prestazioni di Lane: luminose. Il classico momento di Lane è stata la scena con lei sul treno mentre tornava a casa dopo il suo primo incontro sessuale con Paul. Una scena che è stata girata una sola volta e le espressioni di Lane cambiano da vertiginose, colpevoli, vergognose, imbarazzate ed eccitate mentre piange, ride e ride. Tutte queste espressioni lampeggiano in pochi secondi, tutto in un colpo solo! La scena in cui trova le foto di lei e del suo amante scattate dal detective privato; Come li osserva e ondate di nausea, imbarazzo, colpa e assoluto rimpianto. La scena in cui si siede accanto al camino mentre brucia le foto scattate dal PI e guarda indietro e vorrebbe non essere mai salita in appartamento e se fosse appena tornata a casa. Lane non ci fa odiare il suo personaggio, ma allo stesso tempo non ci consente davvero di perdonare le azioni di Connie. Mostra piuttosto al pubblico che Connie è solo un essere UMANO e non è perfetta e ha fatto un errore e che sente lussuria e si sente anche in colpa. È uno spettacolo toccante e sexy. Anche Olivier Martinez svolge il suo ruolo in modo efficace. Se non altro è innocente. Non si innamorò di Connie e non cercava nessuno. Stava semplicemente soddisfacendo i suoi desideri e i suoi e questo lo eccitava, ma i suoi desideri alla fine lo hanno reso vittima di una tragedia che non aveva bisogno di accadere. È anche molto sexy e molto misterioso e ciò che la donna del pianeta non vorrebbe desiderare di lui! L'infedele si svolge davvero come una storia umana sulla lussuria e le conseguenze, ma non predica. Il messaggio è che nessuno è perfetto e tutti sono solo umani e noi rispondiamo ai desideri e ai bisogni umani di base, ma c'è sempre una conseguenza per ogni decisione o impulso preso. Un film eccellente.
data di revisione 02/21/2020
Derrik

Prima di tutto, sono stato piuttosto sorpreso di vedere il cinema così pieno per questo film, anche nel weekend di apertura. Immagino che al giorno d'oggi non esistano molti film per donne sui trent'anni!

Mi aspettavo che questo film, come sono sicuro molte persone, fosse un'attrazione fatale ma con i sessi cambiati.

Sono stato piacevolmente sorpreso e scioccato dal fatto che NON è quello che mi aspettavo, e sicuramente mi sono divertito molto più dell'attrazione fatale.

Il riassunto di questo film è che il personaggio di Diane Lane inizia a tradire suo marito (Richard Gere) con un bellissimo uomo francese (Olivier Martinez). Tutto il resto dovrebbe essere lasciato per la sorpresa.

Il ritmo di questo film è perfetto. Abbiamo avuto un'idea della vita domestica di Connie ed Edward prima che lei incontrasse Paul. Hanno un figlio caro, Charlie, che aggiunge un sacco di umorismo al film, ma in modo non precoce. Dopo l'inizio della relazione, vediamo che i sentimenti di Connie vanno dall'eccitazione al completo disgusto per se stessa. E ovviamente Edward lo scopre inevitabilmente. La sua reazione è interessante, per non dire altro, e forse molto onesta.

La recitazione è fantastica, soprattutto da Diane Lane. Le scene di sesso sono piuttosto volgari e mi hanno messo a disagio in certi punti, ma è interessante vedere quanto fossero diversi il sesso con l'amante e il sesso con il marito.

Alla fine di questo film non mi sono sentito ingannato o derubato con un finale artificioso (anche se altri possono discutere diversamente). Questo film trattava di come sentirsi in una relazione, e di scoprire che venivi tradito potrebbe rendere la tua reazione in modi insoliti.

Come ha detto un critico cinematografico, questo film non ti farà mai avere una relazione!
data di revisione 02/21/2020
Neysa
Non mi aspettavo molto da "Unfaithful" perché pensavo che sarebbe stato un altro thriller di tipo "The Perfect Murder". Ma "Unfaithful" è molto più di quello che "The Perfect Murder" potrebbe mai essere. È più profondo. È più scuro Ha così tanti strati psicologici. È più un dramma guidato dai personaggi piuttosto che una trama. La trama potrebbe non essere esattamente originale, ma la sua influenza sui personaggi è ciò di cui parla "Unfaithful". Il film è molto coinvolgente quando assistiamo agli effetti psicologici delle conseguenze della decisione di Connie. Lyne merita lode per la sua eccellente esecuzione artistica. Ho adorato il modo in cui ha usato il simbolismo (come metafore e fallimenti patetici) e mostra grande attenzione ai dettagli, come è evidente nella grafica. Il montaggio è ben definito. La cinematografia di Biziou è eccezionale e la colonna sonora di Kaczmarek dà il tono. Si noti che durante i momenti chiave, quando i personaggi principali conversano, la musica di sottofondo è assente. Richard Gere e Olivier Martinez, anche se un po 'troppo vecchi, fanno un lavoro decente. Tuttavia, è Diane Lane a dare una performance che definisce la carriera. La sua interpretazione sublime dell'incredibilmente sexy Connie è fantastica. Lei porta il film. È il film di Diane Lane e Adrian Lyne. 'Unfaithful' è un dramma artistico magnifico e coinvolgente. Non capisco perché alcuni fossero persino abbastanza duri da chiamarlo soft-core. Conoscono anche la definizione di soft-core? Altri sembrano avere un problema con il motivo per cui Connie, che ha avuto la vita perfetta, avrebbe avuto una relazione. Ma sento la necessità di sottolineare che nessuno è perfetto e quindi la vita perfetta non esiste. La relazione di Connie non era una cosa pianificata. Chissà perché è successo? Forse voleva sentirsi più giovane, forse era annoiata o forse voleva di più da suo marito. Non penso che fosse con l'intenzione di rovinarle la vita "perfetta". Non ci deve essere una ragione chiara ... poiché la relazione non si verifica necessariamente per le migliori ragioni.
data di revisione 02/21/2020
Lucius Logwood

Chiunque abbia pensato che il regista Adrian Lyne e la star Richard Gere fossero finiti, ha bisogno di vedere questo film inquietante e provocatorio. Perché questo è uno storditore che rimetterà entrambi sulla mappa - alla grande. Nonostante tutto il loro potere stellare, è la star femminile Diane Lane che deve prendersi un grande merito per aver reso questo film così efficace.

Lane mi è sempre piaciuta come attrice da quando era una bambina nei film di Francis Ford Coppola, ma raramente ha avuto la possibilità di "portare" un film. Beh, non solo "porta" UNFAITHFUL, ma offre una delle performance più ossessive e potenti che abbia mai visto da un'attrice. Pensa a Julia Roberts in ERIN BROCKOVICH o Ellen Burstyn in REQUIEM FOR A DREAM e ottieni l'immagine. Recitazione sbalorditiva.

Mentre le esibizioni impegnate sono ciò che rende un grande film più grande, è Adrian Lyne che ha costruito un ritmo e uno stile così meravigliosi ed efficaci per UNFAITHFUL. Questo non è un film d'arte, ma non è neanche un film di successo. Si trova da qualche parte tra i due e offre su tutti i fronti. Sono stato totalmente incollato al mio posto dall'inizio alla fine.
data di revisione 02/21/2020
AlrZc
Ho letto un sacco di recensioni qui che esprimevano dispiacere per questo film basato sull'idea che questo era fondamentalmente "porno softcore per casalinghe" e non aveva nulla di nuovo da offrire al suo pubblico. Ok, garantito; questo non è il film / sceneggiatura più originale mai scritto, ma penso che molte recensioni (sia quelle professionali che quelle ametuer) abbiano perso il punto di questo film. Dietro l'ovvia veste di un racconto morale che mostra cosa può accadere se ti allontani dai tuoi voti coniugali, c'è un'opera d'arte piuttosto sorprendente da vedere. Questo film non parla di infedeltà coniugale, ma piuttosto di DRAMA. Questo è ciò che nel Teatro chiamiamo Drama As Art, il che significa che la trama è meno importante dell'impatto che i vari punti della trama hanno sui personaggi, creando sempre più dramma mentre la storia si svolge. Come i grandi balletti o spettacoli teatrali ('Giselle', 'Whose Afraid of Virginia Wolf', 'Swan Lake' 'A Streetcar Name Desire'), il DRAMA è la star della produzione, non gli attori o le linee della trama.

E a questo proposito, 'Unfaithful' eccelle! Guarda con attenzione mentre il mondo lentamente si capovolge e si strappa a brandelli attorno a queste due persone sulla base di UN SOLO MOMENTO NEL TEMPO (la prima scena al di fuori del suo appartamento: dovrebbe entrare? Dovrebbe andare a casa? Una scelta, un motorino nel tempo, un mondo di differenza). Basato sulle sue scelte, il dramma inizia a crescere fino a quando, alla fine del film, il DRAMA è la star, non Geer e Lane. E Drama fa un ottimo lavoro tenendo questo film per metà strada al di sopra della libertà.
data di revisione 02/21/2020
Gresham Pensiero

Unfaithful è stato un film estremamente potente ed è stato molto, molto più di quanto mi aspettassi quando ho noleggiato il dvd. Diane Lane è stata la ragione principale per cui ho tirato fuori questo film perché avevo sentito così tante cose positive sulla sua interpretazione e che ha vinto la nomination all'Oscar come migliore attrice nel ruolo principale del film. Bene, l'hype era vero. Il film è eccellente e Diane è seducente, sexy e assolutamente fantastica come obiettivo principale del film. Dimostra qui ciò che molti credevano prima ... è una stella bellissima e di talento in grado di portare un film. Richard Gere le dà un sostegno molto solido e il regista conosce davvero il suo gioco. Un vincitore a tutto tondo.
data di revisione 02/21/2020
Philippine

Ogni tanto leggo una recensione di un film che è così drasticamente diverso dalla mia reazione ad esso che mi chiedo se abbiamo visto lo stesso film. Questo è il caso di quasi OGNI recensione di "Unfaithful". A parte l'occasionale commento positivo che ho letto da altri utenti e la brillante recensione data da Margaret Pommeranz al "Film Show" (australiano) (quattro stelle e mezza, se ricordo bene), questo film sembra avere incontrato reazioni negative o ambivalenti da parte di tutti. E questo mi sorprende immensamente, perché ne sono stato sopraffatto. Mi aspettavo un film abbastanza buono, leggermente artistico con buone prestazioni (in particolare da Diane Lane, che mi ha davvero colpito nel "Cotton Club" di Coppola). Quello che ho ottenuto è stato un film che penso sarà uno dei miei preferiti per molti anni a venire.

Le critiche che ho letto su "Unfaithful" non mi confondono perché non sono d'accordo con me. Posso accettarlo - no davvero, posso, anche se non vedo come a nessuno possa mancare la brillante recitazione (un commento di un utente ha detto che qualsiasi attrice di Hollywood avrebbe potuto fare la performance di Diane Lane - beh, non vedo l'ora che J. Lo rifarò tra qualche anno), o la straordinaria fotografia, essendo questo uno dei film più lussureggianti e seducenti che ho visto da molto tempo. È il modo in cui i recensori sembrano aver perso l'intero punto del film o si sono addormentati a metà.

In primo luogo, ammetterò che le motivazioni di Connie non erano chiare (anche se lo definirei sottigliezza, piuttosto che cattiva sceneggiatura), ma non erano così chiare come molte persone vorrebbero farti credere. Né Lyne ha semplificato il rapporto tra Connie e Paul (qualcuno lo chiamava Marcel - forse hanno guardato un altro film o non sono riusciti a pronunciare il suo cognome) - in effetti, suggerirei che chiunque pensasse che Connie fosse disposto a dormire con il primo ragazzo che ha incontrato farebbe bene a rivedere questo film e vedere come funziona la sua mente (o hai bisogno di una narrazione fuori campo oltre alla fenomenale performance di Lane?). Oltre a questo, ho letto lamentele sulla nudità (perché apparentemente non ha posto in un dramma / thriller erotico), problemi tecnici (il recensore che ha menzionato questo ha adorato il film, ma ha avuto problemi con scatti costanti dell'intero microfono, scatti che trovava molto difficile ignorare, ma che mi mancava del tutto) e la narrativa apparentemente "cliché". In risposta a quest'ultimo, non voglio dare via nulla, ma questo film, pur affrontando un argomento comune (ad esempio l'adulterio), non è affatto un film tradizionale di Hollywood, e certamente non tratta l'argomento nel allo stesso modo di ogni altro film. Molti potrebbero trovare il finale insoddisfacente, ma non riesco a capire l'idea che sia stucchevole e non originale. E anche se la narrazione stessa è convenzionale, il modo in cui è gestita da cast, regista e troupe tecnica (se riesci a perdonare le riprese del microfono, suppongo) lo pone così al di sopra di qualsiasi delle sue controparti da giustificare un molto più caldo ricezione di quanto sembri essere stata data.

Diane Lane meritava l'Oscar per questo, senza dubbio. Sfortunatamente, il suo film è arrivato in un anno in cui ogni singolo candidato alla migliore attrice era quasi della stessa qualità. Come puoi vedere, mi è piaciuto - e vorrei che più persone si sentissero allo stesso modo. L'unico suggerimento che posso offrire è che, se non lo hai ancora visto, non aspettarti un thriller standard, infatti a volte può essere piuttosto lento. Ma lascia che sia quello che è, perché fa un dannatamente bene.
data di revisione 02/21/2020
Gombach Steinkuehler

Non esiste un film indifferente diretto da Adrian Lyne. O lo amerai o lo odierai.

Mi è piaciuta la "Fatal Attraction" anche se preferisco il finale originale, non il finale di shock di livello B rivisto, esagerato. Non sono rimasto impressionato dall'altro suo successo "Flashdance". (Ho scelto di non vedere "9 1/2 settimane" e "Proposta indecente" per vari motivi.)

Molti spettatori hanno affermato che "Unfaithful" è semplicemente un rovesciamento di ruolo del precedente successo di Lyne "Attrazione fatale". Potrebbe essere accurato, ma non credo sia assolutamente un paragone equo.

Ho sentito che la relazione tra Connie Sumner (Diane Lane) e Paul Martel (Olivier Martinez) era solo un'attrazione fisica di base. Era un bisogno che, per qualche motivo, non fosse stato accolto con suo marito. Allo stesso tempo, la relazione divenne più una dipendenza per Connie. Non c'è nessun amore in quella relazione. C'è amore tra Connie ed Edward (Richard Gere) ma da ciò che viene presentato sullo schermo, il loro amore è in bassa marea. Si davano certamente per scontati.

Ciò che mi ha colpito di più di "Unfaithful" è stato il regista Lyne e gli sceneggiatori Alvin Sargent &; William Broyles, Jr. (adattato da "La Femme Infidèle" di Claude Chabrol) non ha evitato le conseguenze di avere una relazione. Non è stato facile uscire per Connie ed Edward e senza finali ordinati.

Gere stava bene Non vuol dire che fosse cattivo. Non mi ha impressionato molto. Era strano ma piuttosto interessante vederlo interpretare questo personaggio piuttosto triste e nerd. Qualcosa da considerare: se il film fosse stato rifatto alla fine degli anni '70 o all'inizio degli anni '80, Gere avrebbe sicuramente interpretato l'altro uomo.

Ero arrabbiato con Connie per avere una relazione e tradire la sua famiglia. Provavo anche una certa simpatia nei suoi confronti: non era una persona cattiva. Fondamentalmente è una brava persona che ha fatto delle scelte molto sbagliate.

Una sequenza che si è distinta per me (e apparentemente per molti altri) è stata quando Connie è sul treno dei pendolari che torna a casa dopo il suo secondo incontro con Paul. Le sue espressioni facciali sono così sottili ma racconta anche di più su ciò che le sta accadendo senza dialoghi. Le reazioni vanno dall'eccitazione alla rabbia alle dimissioni dalla paura.

(Nella sezione Caratteristiche speciali del DVD, dai un'occhiata all'intervista con la veterana montatrice Anne V. Coates. Offre una prospettiva interessante su come è stata in grado di modificare la sequenza.)

Diane Lane ha ricevuto molti meritati riconoscimenti per la sua esibizione. È forse la sua migliore interpretazione da adulto nella sua carriera, iniziata nel 1979 quando aveva solo 14 anni nella meravigliosa commedia / dramma "A Little Romance".

"Unfaithful" ha alcuni punti deboli ma fortunatamente sono oscurati dai molti punti di forza del film, in particolare Diane Lane.
data di revisione 02/21/2020
Narcissus

Questo film non è quello che ti aspetti che sia. I trailer ti fanno pensare che sia un altro thriller sulla falsariga di A Perfect Murder o Fatal Attraction, ma è molto di più. Unfaithful è uno studio del personaggio superbamente diretto e superbamente recitato e le tragiche conseguenze delle azioni di qualcuno. Sembra molto familiare ma non lo è. È un thriller di prima classe e molto avvincente con una performance straordinaria del pluripremiato Diane Lane. In effetti è la prestazione indimenticabile di Diane Lane che eleva Unfaithful da superbo a grandezza. Un nuovo classico del genere è stato consegnato e consegnato con stile e cuore.
data di revisione 02/21/2020
Adne

La storia di questo film è praticamente esattamente quello che mi aspettavo. Mi è piaciuto molto che hanno reso Richard Gere un marito perfetto e un marito molto amorevole. Ti senti davvero per il suo personaggio quando scopre della relazione. Ho pensato che Diane Lane abbia fatto un ottimo lavoro come sempre e che abbia un aspetto migliore che mai, è una donna meravigliosa. Pensavo che anche Oliver Martinez avesse fatto un buon lavoro, non ne avevo mai sentito parlare fino a quando non ho visto questo film.

Ci sono alcune cose nel film che non mi stanno bene, ma erano così minori che non valeva la pena parlarne. E le scene che mi sono piaciute hanno compensato. C'è una scena in particolare che ho adorato. Se hai già visto il film, è la scena dopo che Richard Gere ha scoperto la vicenda. Anche il finale è molto interessante, non dirò che è cattivo o è buono, ma interessante. Vedrai cosa intendo quando vedi il film.

Ti avvertirò però, ci sono alcune scene di sesso piuttosto intense / grafiche in questo film, quindi fai attenzione con chi vedi questo film. Sto solo dicendo che potresti sentirti a disagio a guardare queste scene con alcune persone sedute proprio accanto a te.

Tutto sommato, ho pensato che fosse un film molto interessante e la storia è stata raccontata abbastanza bene. Non sono sicuro se questo film mi è piaciuto meglio di "Attrazione fatale", ma puoi dire che è il lavoro dello stesso regista. Spero che il film ti piaccia tanto quanto me. Grazie per aver letto.

-Chris
data di revisione 02/21/2020
Hamish Mcglohon
Per gran parte della sua carriera, il regista Adrian Lyne ha chiaramente fatto sesso nel cervello, o pensieri di porno erotico, mostrando sbuffi e sbuffi sia buoni (l'attrazione fatale vincitrice dell'Oscar e la controversa Lolita) che cattivi (9 1/2 settimane e la proposta indecente, quest'ultima consolidata saldamente come uno dei peggiori film del suo decennio). Fortunatamente, Unfaithful riposa di più verso l'estremità superiore dello spettro; basato su un film francese del 1969 di Claude Chabrol (La Femme Infidele), il film sfoggia un comportamento continentale che sembra del tutto apprezzato, ma nel complesso abbiamo visto questo tipo di adulterato comportamento più volte prima. La straordinaria prestazione di Diane Lane è ciò che eleva la prima metà, che potrebbe essere facilmente liquidata come un assemblaggio di porno softcore diretto o diretto. Una casalinga benestante apparentemente contenta di suo marito (Richard Gere, è uno dei suoi migliori lavori qui e una delle sue migliori esibizioni dall'ultima parte degli anni '80 e primi anni '90), suo figlio (Erik Per Sullivan) e la sua casa in un caratteristico sobborgo di New York (di lusso a Manhattan), entra inaspettatamente in una relazione torrida con un commerciante di libri francese (Oliver Martinez, che assomiglia a qualcosa del romanzo tascabile di un negozio di alimentari e uno di quei grossi pezzi di sapone per la TV durante il giorno). La complessa interpretazione di Lane di una donna intrappolata tra i confini della ragione e del rischio è semplicemente sconvolgente, ma alla fine non è obbligata a portare la foto da sola, poiché la seconda metà si dirige in alcune direzioni interessanti e inaspettate che alla fine portano alla meravigliosa finale ambiziosa tiro. Opere infedeli per gli spettatori disposti a pensarci che funziona solo per coloro che vogliono emozioni a buon mercato saranno probabilmente deluse, ma in tutto è un'illusione di felicità eterna che troverà facilmente un'immagine soddisfacente.
data di revisione 02/21/2020
Domineca

All'inizio del film una violenta tempesta di vento a Manhattan (uno straordinario pezzo di cinema) porta Connie una moglie di una casa di periferia di New York in collisione con Paul un venditore di libri (Olivier Martinez) Si accorge che il suo ginocchio sta sanguinando, quindi la invita nella sua vicina appartamento in modo che possa vestire la ferita. All'inizio incerta, cede e sale le scale ed entra nel suo mondo di libri. La conversazione è generale. La chimica sta bollendo.

Diane Lane nel ruolo di Connie è sicuramente la vincitrice di questo film. È in grado di ritrarre tutta una serie di emozioni, la sua eccitazione, la sua anticipazione, la sua colpa e i suoi atteggiamenti mutevoli in un modo che ti trascina nella svolta drammatica degli eventi. Nervosa all'inizio entrando nell'appartamento di uno sconosciuto, parte rapidamente e torna a casa da suo marito Edward (Richard Gere) e Charlie suo figlio giovane.

È incredibile come una singola decisione possa cambiare il corso della propria vita. Connie chiama spesso il venditore di libri, non per comprare i suoi libri ma per godersi la sua eccitante compagnia. Olivier Martinez con il suo leggero accento francese e il suo sorriso fumante è un vero incantatore. Quale donna non cederebbe a un uomo simile? Eppure Connie sa bene che sta tradendo suo marito. Il senso di colpa è scritto su tutta la sua faccia. Sono queste emozioni contrastanti che Diane Lane può proiettare così abilmente.

La scoperta del marito della relazione di sua moglie con questo giovane venditore di libri esplode in un dramma violento. Le scene successive con investigatori della polizia hanno sia il marito che la moglie a dire bugie per coprire le rispettive attività presso il venditore di libri.

Ho sentito che c'erano alcuni punti deboli nella trama. Mi sembrava che la moglie perdonasse troppo facilmente il crimine violento di suo marito. Anche il corpo avvolto in un tappeto sembrava troppo piccolo, troppo leggero e facilmente trasportabile.

Vari revisori discutono su chi fosse veramente responsabile di tutto il casino. Penso che senza dubbio Connie fosse totalmente responsabile. Ha preso la decisione sbagliata in primo luogo. Ciò è ammirevolmente confermato nella successiva sequenza fantasy in cui lei dice "No" al venditore di libri quando la invita a entrare. Anche il marito ha incolpato la moglie e non il giovane francese. Tuttavia, la decisione sbagliata di Connie è stata seguita da più visite nel suo appartamento. Paul le diede quello che voleva e lei continuò a rimanere incantata dalla sua ardente attenzione.

Una produzione degna da non perdere.
data di revisione 02/21/2020
Gaskin Menso

Adrian Lyne è riuscito ancora una volta a girare un film sulle conseguenze di una relazione. Mentre il trailer ti porta a credere che il film sia come Fatal Attraction, non è niente del genere. La recitazione di Richard Gere è uno dei suoi migliori lavori da molto tempo, ma la performance di tournée nel film nel film appartiene a Diane Lane. Lane regala un degno spettacolo Oscar come moglie di Gere. La sessualità di Diane Lane nel film è così sensuale e timorosa, che tradirei con me il mio maledetto sé. Ho vivamente consigliato questo film.
data di revisione 02/21/2020
Carlstrom
VALUTAZIONE STELLA: ***** Imperdibile **** Molto buono *** Va bene ** Potresti invece uscire per un pasto * Evitare a tutti i costi

Connie ed Edward Sumner (Diane Lane e Richard Gere) sono una coppia benestante, vivono nella periferia di New York e crescono il loro giovane figlio Charlie (Erik Per Sullivan). Edward, tuttavia, è il gestore di un servizio di importazione / consegna di grande nome e sembra che stia trascurando la moglie un po 'di recente. In una giornata particolarmente ventosa, Connie ha un incontro con uno sconosciuto (e molto più giovane), che in seguito viene a sapere come Paul Martel (Olivier Martinez) un commerciante di libri di New York che le dà un istante di brillantezza. Prima di tutto, la coppia si sta impegnando in un'avventura oltraggiosa alle spalle di Edward. Il brutto colpo di scena arriva, tuttavia, quando Edward scopre della relazione.

Questo è un thriller elegante e competente, forse non ha forse il miglior sviluppo / accumulazione di personaggi al mondo, ma è davvero sollevato senza fine dalle potenti prestazioni di Gere come il confuso marito tradito, che viene alla luce quando se ne va per affrontare Martinez. La direzione di Adrian Lyne è seguita piacevolmente, eccitandoci con molti colpi di scena improvvisi, meravigliosamente eseguiti e colpendo perfettamente il segno. ***
data di revisione 02/21/2020
Giulia Afoa
Come il suo grande successo, "Attrazione fatale", "Unfaithful" di Adrian Lyne è un racconto ammonitore per aspiranti adulteri. Più silenzioso e meno rabbioso rispetto al film precedente, questo nuovo lavoro offre in genere un intrattenimento buono e solido entro i confini del suo genere oberato di lavoro.

In termini di trama, "Unfaithful" è in realtà "Attrazione fatale" visto dall'altra parte. In questo caso, è la moglie, non il marito, che diventa il traditore, e il coniuge tradito, non il demolitore di casa con l'angolatura strana, che diventa l'assassino. Richard Gere e Diane Lane recitano nel ruolo di Edward e Connie Sumner, una coppia apparentemente felicemente sposata che vive con il figlio Charlie, in un sobborgo bucolico di New York City. Un giorno, nel mezzo di una tempesta di vento urbana, Connie si imbatte letteralmente in un bel fusto francese di nome Paul Martel (Olivier Martinez) con il quale finisce per avere una relazione. La nazionalità di Paul non è probabilmente un punto di trama arbitrario poiché la sceneggiatura di Alvin Sargent / William Broyles Jr. si basa sul famoso film di Claude Chabrol del 1969 `` La Femme Infidel ''.

Come regista, Lyne sicuramente sa come girare un buon filato e, nonostante il fatto che tutto ciò che accade sullo schermo sembri convenzionale e familiare, siamo, tuttavia, attratti dalla situazione emotiva che questa donna attraente si ritrova a superare. Come per tutti i film di questo tipo, "Unfaithful" presenta la scena obbligatoria in cui la festa adultera si imbatte nelle sue fidanzate spettegolate a un tiro di schioppo dal nuovo interesse amoroso e deve fingere che tutto sia accattivante e appassionato nel suo matrimonio. Abbiamo anche l'inevitabile sequenza in cui gli audaci amanti si dilettano appassionatamente in un ristorante mentre un conoscente della donna, a sua insaputa, è impegnato a prendere copiose note mentali del procedimento. Trovo anche interessante il fatto che i film che presentano adulteri femminili come personaggi principali sembrano sempre avere un numero eccessivamente elevato di scene ambientate su treni pendolari. Questa convenzione risale al grande film del 1940 e di David Lean `Brief Encounter 'e può essere visto anche in Falling in Love del 1984 con Meryl Streep. È solo un'osservazione, per quello che vale.

Gran parte del successo di "Unfaithful" può essere attribuito a Diane Lane, che riesce a rendere il suo personaggio sia credibile che commovente, anche in quei momenti in cui è vista come meno attraente dal punto di vista morale. Sebbene possiamo rifiutare ciò che sta facendo a livello intellettuale, possiamo certamente identificarci con l'immensa lotta interna che sta attraversando tra intensa passione fisica da un lato e senso del dovere verso marito e famiglia dall'altro. Se il film fosse stato contento di interpretare la storia in un modo più realistico, avrebbe potuto evitare la delusione che arriva nella seconda metà. Immagino che i cineasti pensassero che provare a risolvere questa situazione rischiosa senza ricorrere al melodramma avrebbe avuto un impatto minore al botteghino, quindi ci troviamo di fronte all'inevitabile passaggio a uno scenario da thriller criminale. In un certo senso, i cineasti devono essere congratulati per aver almeno attenuato questo aspetto della trama, che ?? come ha fatto in "Attrazione fatale" ?? avrebbe potuto facilmente evolversi in eccesso eccessivo. Tuttavia, per qualche strana ragione, il risultato di questo approccio sottile è, paradossalmente, di dare al film un aspetto non formato e incompiuto, mentre scivola via in un finale da copout da signora o tigre.

Anche se Lane fa un ottimo lavoro catturando le sottili sfumature emotive del suo personaggio, non si può sempre dire lo stesso per Gere, che per la maggior parte del tempo si sente rigido e pesante. Ancora peggio è Olivier Martinez, che a malapena si registra nella parte scarsamente scritta del giovane amante accattivante. In tutta onestà per l'attore, tuttavia, si dovrebbe notare che non gli è davvero dato molto da lavorare qui. Il vero ladro di scene risulta essere il giovane Erik Per Sullivan, il fratello più giovane di "Malcolm in the Middle", che illumina lo schermo con il suo fascino disinvolto e bonario.

È da tanto tempo che non vedo La Femme Infidel di Chabrol, ma ricordo di aver sentito, mentre guardavo quel film, che, nonostante il fatto che la storia fosse convenzionale e quasi trucidata, ero nelle mani di un maestro artista che potrebbe farmi vedere le verità contenute nel materiale che non avevo mai percepito prima. Il film di Lyne, sebbene a volte coinvolgente, non si avvicina mai a quel livello di padronanza e comprensione. "Unfaithful" ha i suoi momenti, ma finisce per accontentarsi di una competenza a scapito dell'arte.
data di revisione 02/21/2020
Tania Vaillencourt

Diane Lane è un knock-out e Richard Gere brilla in un thriller sexy, cool e avvincente.

L'infedele di Adrian Lyne è un sensazionale melodramma del sesso e delle sue conseguenze al suo meglio. È un film in cui una donna ordinaria della periferia di New York, interpretata con sorprendente convinzione e incredibile distanza dalla bellissima Diane Lane, inizia a sgattaiolare via dalla sua bellissima casa da sogno bianca nella Hudson Valley, ingannando la famiglia in cui ama così tanto per indulgere in un'avventura sessuale catartica con un pezzo francese semplicemente gorgeao che è costruito come un Adone. Suo marito sospetta lentamente e poi viene a conoscenza dell'affare, e quando scopre quanto è andato lontano, la sua reazione è tanto uno shock per lui quanto per noi.

'' Unfaithful '' è un thriller domestico che è stato creato con così tanto succo e potere afoso che è obbligato a farti pensare e parlarne molto dopo il lancio dei titoli di coda. Ciò che il film osserva molto, molto bene è che le comodità profonde e ricche della vita familiare non sono sempre sufficienti per impedire a una persona contenta di allontanarsi.

Connie Sumner (Lane) ama il suo marito appaltatore, un po 'torbido e torbido, Edward (Richard Gere), così come la vita che condividono con il loro vivace figlio di 8 anni. Allora perché si lascia sedurre da Paul (Olivier Martinez), l'insinuante commerciante di libri gallici che la salva da una tempesta di vento a New York? È perché è il tipo di stallone filosofico che fa cadere i pennacchi come '' Non esiste un errore: c'è quello che fai e quello che non fai ''? Il film si rifiuta di offrire le solite scuse (ad esempio, il marito dei pesci freddi), e ciò rende la vera ragione ancora più avvincente. Connie scivola in un'avventura perché è una donna sensuale il cui appagamento è tinto di compiacenza, e perché l'opportunità si presenta in un modo che è troppo sexy per resistere.

Una volta che si arrende agli incantesimi di Paul, però, diventa dipendente da loro. Più la spinge (un po 'di fica in un bagno da bistrot), più lei vuole andare. Lyne gira le scene di sesso come schegge di delirio che flirtano ma non scivolano mai nella fantasia, e Lane, nell'esecuzione più urgente della sua lunga carriera, è a dir poco incredibile - una rivelazione. Il gioco di lussuria, romanticismo, degrado e senso di colpa sulla sua faccia è la vera storia del film. Spero che l'Accademia ricordi questa esibizione, perché è senza dubbio Oscar degno.

Il lavoro di Diane Lane nella seconda metà del film è avvincente e avvincente, tuttavia, non sarebbe possibile senza la sobria interpretazione di Richard Gere che è una delle sue migliori. Mentre questi due si girano attorno, il loro matrimonio è tenuto insieme dal ciclo stesso di atti proibiti che lo stanno anche facendo a pezzi, "infedele", come un'attrazione fatale più languida, diventa un mito thriller dei pericoli dell'adulterio , che pochi cineasti possono accentuare come Adrian Lyne.

"Unfaithful" è un thriller hollywoodiano di prima classe, sexy, accattivante e avvincente che è anche piacevolmente intelligente. 10 su 10 per un GRANDE film!
data di revisione 02/21/2020
Lody

Questo è senza dubbio uno dei migliori thriller / drammi che abbia mai visto. Segue la lotta che deve affrontare una volta una coppia felicemente sposata quando si commette adulterio. Non è tutto. Le cose vanno pericolosamente male (se non addirittura terrificanti) anche per la coppia, poiché le situazioni serie aumentano senza controllo. Diane Lane è il proprietario di questo film in quella che deve essere una delle grandi performance di sempre di un'attrice. È anche fantastica da guardare e ridefinisce il concetto di sexy e attraente. Richard Gere offre la prestazione della sua lunga carriera in un ruolo di supporto che chiede molto a lui. Il nuovo arrivato Olivier Martinez è semplicemente carismatico e "hunky" come l'amante. Il film ha un messaggio stimolante e molto intelligente e il finale è imprevedibile e molto ben fatto. 'Unfaithful' è un capolavoro provocatorio e sensuale che è straordinariamente divertente e avvincente. Un vincitore ed il suo boxoffice e il plauso della critica sono ben meritati. Pieni voti qui.
data di revisione 02/21/2020
Dhumma Kallo

Unfaithful è una storia potente di passione, desiderio e fiducia. Connie Sumner ha una bella vita, un marito con cui è sposata da 11 anni e un bambino brillante, Charlie, che ha nove anni. Un giorno Connie è in centro e il forte vento la abbatte e le fa male il ginocchio. Improvvisamente, questo giovane attraente la aiuta e la invita a casa sua per un cerotto e un drink. Questo mi è sembrato un po 'divertente e ingenuo, non la maggior parte della gente va su a casa di uno sconosciuto ma comunque. Il giovane si presenta come Paul e che è un contabile. Non succede ancora nulla, ma puoi dire che ci sono alcune scintille tra loro, specialmente quando Connie prende un libro e Paul le dice di leggere una delle righe, che era "sii felice per questo momento, questo momento è la tua vita". Connie esce e nei giorni successivi inizia a pensare sempre di più a Paul, non potendo concentrarsi su nient'altro. Alla fine lo chiama e si incontrano a casa sua e lì inizia il loro primo incontro sessuale. È allora che iniziano le menzogne ​​e Connie inizia ad andare a casa sua più spesso, ogni giorno anche per fare l'amore in fretta. Suo marito, Edward Sumner, interpretato da Richard Gere, inizia a diventare sospettoso e si chiede dove sia la testa di Connie. La relazione sfugge di mano e poi inizia la gelosia e si rivela brutta. Questo è un film molto commovente su cosa può fare una relazione per una famiglia. Diane Lane offre una prestazione straordinaria, Oscar Worth. Darei Unfaithful 9/10
data di revisione 02/21/2020
Younglove Adey

Ho adorato questo film ed ecco perché -

Non era pieno di dialoghi di formaggio e trippa. Sono così stanco dei film che vanno avanti all'infinito con il dialogo "yadda yadda yadda lascia che ti annoi a morte con la mia nevrosi". Davvero, c'è un tempo per stare zitto, anche nei film. Bene, questo film ha fatto un lavoro impeccabile di chiusura ed è stato tanto più intenso e drammatico per questo.

Sono rimasto sbalordito da come si è svolta la storia - non è quello che mi aspettavo, il che è stato anche rinfrescante.

Sì, Diane Lane è eccezionale in questo film. Devo dire che penso che anche Richard Gere abbia fatto un lavoro eccellente. Direi probabilmente il migliore che abbia mai visto di lui.

Per favore, Hollywood, realizza più film come questo!
data di revisione 02/21/2020
Fairfax

Siamo andati a vedere il film insieme ed entrambi sono usciti con la stessa impressione. Il film si concentrava troppo sulla vicenda e non sviluppò quello che avrebbe dovuto essere un grande scenario dopo che Richard Gere affrontò il giovane amante. La vicenda, su cui si concentrava il film, era impressionante. E hai avuto un'idea di ciò che l'ha spinta nella sua ossessione. Tuttavia, abbiamo sentito che ciò che è accaduto dopo avrebbe servito al pubblico molto di più da ricordare oltre alle scene di sesso bollente e alla sensazione spiacevole che hai avuto guardando un partner distruggere la fiducia e l'onestà nella sua relazione. Ad entrambi però è piaciuto il finale. Dopo aver visto alcune interviste promozionali, Richard Gere ha detto che c'erano un paio di finali girati per il film, e personalmente gli è piaciuto il finale che alla fine è stato usato. Ci è piaciuto anche. Ad ogni modo, se non l'hai ancora visto, potresti voler aspettare che arrivi il video. E poi, goditi i piaceri colpevoli della relazione (se puoi) e non aspettarti di sentirti soddisfatto quando hai finito di guardarla.
data di revisione 02/22/2020
Bord Vanness

Quando ho visto "Fatal atractions" nel 1999, non ho visto perché tutti sembrano pensare che il film sia così bello. Penso che questo sia molto meglio. Migliore recitazione di Richard Gere che di Michael Douglas. Penso anche che Diane Lane abbia fatto una prestazione molto solida. La musica era molto, molto buona. Soprattutto in alcune delle scene finali in cui Edward è seduto con suo figlio al pianoforte.

Difetti?? hmm, forse il motivo per cui il personaggio di Diane Lane sembra essere così interessato al personaggio di Paul Martel. Penso che abbia disgustato l'intero film.

un altro difetto più grave è che di tanto in tanto sta andando troppo lentamente.

VALUTAZIONE: 7 su 10

+ = Richard Gere, Diane Lane, Musica, Envirements - = tempo &; parti della storia

// Andreas Olsson
data di revisione 02/22/2020
Ephram

Wow! Che talento! Film meraviglioso e stimolante. Lane e Gere sono davvero fantastici insieme!
data di revisione 02/23/2020
Lai Skorcz

È un film "fantastico"? È questo un capolavoro premio Oscar? Onestamente non lo so. Ero così preso dalla trama che non avevo tempo di giudicare il valore artistico. Sono stato incollato al mio posto dall'inizio alla fine. Questo è un thriller impertinente e sexy che consegna la merce e poi alcuni. Ma gli attori lo fanno funzionare. La chimica tra ciascuno dei personaggi è elettrica.

Sebbene Richard Gere riceva la fatturazione da star, è la bellissima Diane Lane che ha più tempo sullo schermo. Sono sempre felice di vedere il suo bel viso sullo schermo, ma questa è la sua performance più potente aggiornata. La nuova arrivata Olivier Martinez mostra un grande carisma. È un attore di grande talento e se continua la sua carriera nei film americani, può diventare il prossimo Antionio Banderas. Lo giuro, ci sono stati momenti nel film in cui anche io mi sono sentito incantato da lui. Richard Gere non ha avuto un film di successo da anni e, si spera, tornerà in campo con "Unfaithful". Offre una prestazione eccellente e sottile e, anche se potrei essere fuori di testa, dirò che è uno dei suoi migliori.

Non ho visto nessuno dei lavori precedenti di Adrian Lyne, ma so che è un regista acclamato e ora che ho visto questo film, sono curioso di dare un'occhiata a "Attrazione fatale" e ai suoi altri film passati. Sa sicuramente come impostare il tono. Le scene hanno un ritmo coeso e ho anche notato momenti di simbolismo.

"Unfaithful" è un pezzo intrigante e avvincente, un vero toccasana per i tuoi polsi!

Il mio punteggio: 8 (su 10)
data di revisione 02/24/2020
Hickie

Sto scrivendo sette anni dopo il fatto di esprimere il mio sconcerto sul pensiero che il finale, che per me era semplice come una freccia lanciata da un arco, potesse mai essere scambiato come ambiguo.

'Unfaithful' è un vecchio racconto di moralità, che si muove in una direzione quasi in stile vettoriale. Parla di una donna che permette a una fantasia passeggera di diventare un'ossessione e trova l'ossessione che divora tutta la sua vita.

Suo marito finisce per uccidere il suo amante. A prima vista sembra essere sfuggito alle conseguenze, ma mentre il film si chiude, è evidente che il crimine verrà scoperto. Alla fine del film, la coppia parla in macchina dell'amore e delle loro vite insieme, quindi la telecamera torna indietro per mostrare che sono fuori da una stazione di polizia. Per me, il pensiero che alcuni abbiano la possibilità di scappare, potrebbe non esserlo, è fuori discussione. La sinossi è completamente sbagliata. Quest'ultimo dialogo non è promettente, ma abbandonato e angosciato. Tutto ciò che hanno avuto è irrimediabilmente perso, a causa della follia della moglie e della rabbia del marito.

Alcuni membri del pubblico dimenticano che i personaggi di un film dovrebbero comportarsi in modo realistico. La coppia di Unfaithful è troppo radicata nelle loro vite dell'alta borghesia per avere una vera possibilità di fuga. Quest'ultimo dialogo ha lo scopo di sottolineare quanto è stato perso e quali conseguenze devastanti ha avuto l'affare. NON è una discussione di possibili alternative. Il momento successivo alla fine dell'immagine, il marito si arrenderà alla polizia. Non ha altra scelta.

Per me, questo finale era triste, profondo e assolutamente logico, la conclusione appropriata di un quadro in cui erano stati fatti molti commenti sui rischi dell'infedeltà.
data di revisione 02/24/2020
Corotto

Non andare a vedere questo film basato sul fatto che è etichettato come un thriller. Anche se include un omicidio (che non è nemmeno premeditato), in realtà è un dramma e si concentra maggiormente sul danno causato dall'affare.

Unfaithful mostra una profondità emotiva che raramente si trova nei film tradizionali, e la natura comune del soggetto (chi non ha visto persone infedeli intorno a loro?) Lo rende ancora più coinvolgente per il pubblico. Il film è un tour de force di recitazione, in particolare da parte di Diane Lane. La sua interpretazione di Constance Sumner, una casalinga combattuta tra l'attrazione che prova per un francese predatore (Paul Mortel, interpretato da Olivier Martinez) e la colpa che prova per questo è sorprendente. La scena in cui torna a casa su un treno pendolare dopo il loro primo incontro sessuale e si alterna tra esaltazione e disperazione è indimenticabile. Paul Mortel è sconsiderata e la fa correre ogni sorta di rischio di essere scoperta mentre la loro relazione avanza, il che le rende difficile mantenere l'aspetto di una vita normale tanto più interessante. Richard Gere offre anche una buona interpretazione del marito che si schianta sulla terra dopo aver prima sospettato e poi ottenuto la conferma di ciò che sta succedendo.

Il film presenta alcuni punti deboli. Ad esempio, mi chiedo perché i detective della polizia non siano riusciti a ottenere un elenco delle persone che hanno chiamato nell'appartamento della vittima nei giorni precedenti l'omicidio. Avrebbero sicuramente potuto stabilire una connessione con l'assassino. Inoltre, il film non ha un finale esplicito, il che potrebbe non piacere ad alcuni spettatori.

Tuttavia, Unfaithful vale la pena vedere solo per la recitazione, e tende a rimanere nella tua mente molto tempo dopo averlo visto, un po 'come Vertigo di Hitchcock. Ci penserai due volte prima di avere una relazione adesso.

Lascia una valutazione per Unfaithful