Homepage > Action > Drama > Mystery > Cloud Atlas Valutazione

Cloud Atlas (2012)

IMDB 7.4
Premiato
7
Bene
4
Media
2
Male
1
Terribile
8
data di revisione 02/21/2020
Tedman

"Cloud Atlas" dura circa tre ore, ma non mi sono annoiato per un minuto. Il film alterna sei storie molto diverse tra loro senza soluzione di continuità, creando un'esperienza esaltante. È in parte fantascienza, in parte dramma storico, in parte storia d'amore, in parte commedia. Qualsiasi numero di cose avrebbe potuto andare storto nel film. Tutti i diversi generi che riunisce potrebbero non essere riusciti a integrarsi in modo coerente. Ma l'hanno fatto ed è qualcosa da vedere.

Il film ci porta a bordo nel 1800, dove un giovane stringe un legame improbabile con uno clandestino, uno schiavo in fuga. Racconta la storia delicata e malinconica di un promettente giovane compositore negli anni '1930, separato da pregiudizi e sventure dal suo amante, un uomo di nome Sixsmith. Ci porta anche al 1973, dove un intrepido giornalista si ritrova intrappolato in una rete di omicidi e intrighi. Al giorno d'oggi, il film offre la storia comica di un editore in fuga da una banda di teppisti. Tuffarsi nel futuro, mostra una visione distopica di Seoul, nella Corea del Sud, paragonabile a "Blade Runner" e alle primitive Hawaii post-apocalittiche.

Collegare queste storie insieme sono i semplici elementi tematici dell'amore, della compassione e dell'amore per la libertà. La corrispondenza tra il compositore Robert Frobisher e Sixsmith raffigura la semplice bellezza dell'amore e qualsiasi film che ho visto, così come i momenti teneri tra i personaggi centrali della parte del film ambientata nella futuristica New Seoul. Anche nel segmento palesemente comico con Jim Broadbent come editore, traspare una profonda passione per la libertà e la dignità umana.

Tutti gli attori fanno un ottimo lavoro nei loro molteplici ruoli. Puoi prenderti cura di Tom Hanks un momento come villico in una futura Hawaii, e poi insultarlo nella scena successiva in cui interpreta un dottore davvero spregevole. Le migliori esibizioni sono state date, tuttavia, da Doona Bae e Jim Broadbent. Penso che superino tutto il resto. Bae interpreta un "fabbricatore", una sorta di clone progettato per servire l'umanità. Il suo graduale risveglio alla propria autostima, alla sottomissione di se stessa e del suo popolo, è trasmesso in modo bello e commovente. È straziante in questo ruolo. Broadbent è altrettanto eccellente come l'editore Cavendish. Il suo viso espressivo e gli occhi schioccanti sono ideali per la commedia - ed è divertente. Ma è più di questo. Broadbent infonde al personaggio un senso di dolore e stanchezza nei momenti chiave. Cavendish ha profondità, una storia, rimpianti dal suo passato. Broadbent fa emergere tutto questo brillantemente senza perdere il suo tocco comico.

Tutto in "Cloud Atlas" si unisce per creare un film che ho trovato stimolante e molto divertente. Non esito a raccomandarlo.
data di revisione 02/21/2020
Heti
Complimenti a tutti i cineasti per aver adattato questo famoso romanzo "incolmabile" in modo così inventivo. Ci sono SEI timeline separate che cambiano dopo ogni scena, ma invece della trama, la continuità narrativa segue il tema del film. Una volta che hai capito questo tema generale, non è più fonte di confusione quando la storia passa da uno schiavo in fuga nel 1800 a una battaglia post apocalittica futura tra alcuni degli ultimi umani rimasti sulla terra.

Tutto questo stile audace e la struttura rendono Cloud Atlas una curiosità per non dire altro, ma il film è portato nel regno di "Capolavoro" dal cast di attori stellari. Questa impressionante collezione di attori spara esibizioni sorprendenti come Expendables 2 spara proiettili di alto livello. Voglio dire, questa sarà considerata a lungo una delle più grandi cliniche di recitazione mai filmate e un punto culminante in alcune carriere già eccezionali, dato che i titoli di coda da soli sono sorprendenti da guardare.

Complessivamente questo è un film che trascende i semplici elementi di stelle, trame ed effetti speciali e assume audacemente di portare il cinema a un altro livello di narrazione, proprio come Avatar ha portato il film a un nuovo livello di tecnologia alcuni anni fa. L'ambizione, la genialità tecnica e la passione che è stata messa in questo film ne fanno una delle grandi epopee del nostro tempo.
data di revisione 02/21/2020
Liederman Burdi

"Degno di nota". Questa è la migliore descrizione che potrei trovare dopo che mio fratello e mia cognata mi hanno chiesto dei miei pensieri su Cloud Atlas immediatamente dopo la seconda proiezione pubblica del film a cui avevamo appena assistito. Non è una valutazione molto incisiva, te lo garantisco, ma la mia testa stava ancora girando mentre cercavo di dare un senso a ciò a cui avevo appena assistito durante le due ore e quaranta tre minuti del film. Questo potrebbe essere uno dei film più ambiziosi ed epici che io abbia mai visto, che richiede un'attenzione rapita da parte degli spettatori mentre sono presi da un'odissea che abbraccia il mondo da oltre 500 anni e saltando tra numerose trame intrecciate che incorporano quasi ogni genere di film disponibile, con attori che recitano diversi ruoli ciascuno. Cloud Atlas è basato sul romanzo best seller dell'autore britannico David Mitchell del 2004 ed è stata una grande sfida per i registi di adattamento e finanziamento (il suo budget stimato di oltre $ 100 milioni lo rende anche il film indipendente più costoso mai realizzato). Gli architetti di questa follia meravigliosamente contorta sono i registi / scrittori / produttori Tom Tykwer (Run Lola Run) e i fratelli Wachowski di Matrix, Andy e Lana (Lana era Larry fino a una transizione di genere che è stata completata circa cinque anni fa). I Wachowski, notoriamente timidi per la stampa, erano sorprendentemente disponibili (insieme a Tykwer) per presentare la seconda proiezione del film la mattina dopo la sua anteprima mondiale TIFF tempestata di stelle l'8 settembre al Princess of Wales Theatre.

Un film così espansivo dovrebbe avere un cast enorme, considerando quanti personaggi appaiono - non così in questo caso, però. Gli attori principali Tom Hanks, Halle Berry, Hugh Grant, Jim Broadbent, Hugo Weaving, Jim Sturgess e Xun Zhou assumono ciascuno ruoli multipli che giocano liberamente e velocemente con l'età, le razze e i generi degli attori (Susan Sarandon, Keith David, James D'Arcy e Doona Bae hanno anche ruoli minori). Avere così tante dimensioni da esplorare con tutti i loro personaggi deve aver recitato il nirvana per questo. Per la maggior parte, soddisfano i vari requisiti dei ruoli, molti dei quali richiedono una quantità significativa di protesi e trucco. Molti dei ruoli erano così ben mascherati che ero completamente all'oscuro che un certo attore aveva interpretato il ruolo fino a quando i titoli di coda non fecero visivamente alcune delle grandi rivelazioni (apprendendo che Berry interpretava la casalinga vittoriana bianca e concedeva completamente un nativo a strati di pittura di guerra mi ha pavimentato). Restare in giro fino alla fine è una necessità assoluta per Cloud Atlas: gli ooh e gli ahh del pubblico esaurito quando hanno scoperto chi ha effettivamente recitato alcune parti è stata un'esperienza cinematografica meravigliosamente unica per me. Per tutti gli aspetti positivi che l'idea di piegare la razza e quella di genere porta al film, c'è il debole odore di novità ad esso allegato. Le cose diventano un po 'sciocche quando hai Weaving apparentemente nel ruolo di un personaggio asiatico il cui trucco produce più di un aspetto vulcaniano (che potrebbe essere stato intenzionale, poiché è per una sequenza di fantascienza che si svolge da qualche parte nel 2300), così come in completo trascinamento nel ruolo di un personaggio simile a Nurse Ratched. Quest'ultimo ha ovviamente dei parallelismi con la vita di Lana Wachowski e sebbene il personaggio dell'infermiera fornisca alcune risate decenti, ero un po 'appeso a come sembrava che una delle funzioni principali del personaggio fosse quella di generare risate puramente basate sulla vista surreale di Weaving che ne interpretava uno donna davvero brutta. Forse sto leggendo troppo.

Weaving fornisce uno dei ruoli più memorabili di Cloud Atlas, nei panni del vecchio e inquietante Old Georgie, che terrorizza uno dei tanti personaggi di Hanks. Hanks fa alcuni dei migliori lavori che io abbia mai visto da lui, interpretando quattro diversi personaggi che vanno da un dottore senza scrupoli nel 1800 ad andare lontano contro il tipo con forse il personaggio straordinario del film, uno scrittore britannico thuggish di oggi di nome Dermot Hoggins chi ottiene la vendetta finale su un critico per una brutta recensione. Berry è eccellente con i suoi ruoli predominanti nel ruolo di un giornalista ambizioso negli anni '1970 a San Francisco e una polena politica (da quello che potrei cogliere) allineata con uno dei personaggi di Hanks nel lontano futuro, in una delle poche trame del film che non abbastanza lavoro. Altrettanto interessante è Broadbent sia come compositore che nel ruolo di un uomo indotto a vivere in una casa di riposo, che fornisce il miglior sollievo comico del film.

I pesanti temi della filosofia, della reincarnazione, dell'oppressione e del destino di Cloud Atlas, insieme al ritmo estremamente impegnativo del film e al complesso costrutto narrativo non lineare, sopraffarranno molti - va bene comunque. Mi sono perso diverse volte - non ho perso Tinker Tailor Soldier a livello di spia, intendiamoci, ma decisamente fuori sincrono con ciò che stava accadendo sullo schermo. Questo è il tipo di film audace che richiede visioni multiple per cogliere completamente la portata del regista e non c'è niente di sbagliato in un po 'di audacia da Hollywood di tanto in tanto. Anche con un cast di grandi nomi, sarà molto interessante vedere come il Cloud Atlas altrimenti difficile da commercializzare al botteghino arriverà alla fine di ottobre.
data di revisione 02/21/2020
Zadack

Cloud Atlas può sembrare strano a prima vista, con gli stessi attori / attrici che interpretano personaggi diversi ma quando ho visto il trailer, sono rimasto incuriosito. E poi quando finalmente è arrivato su Netflix, ho ignorato le recensioni contrastanti e ho guardato comunque.

Mi è piaciuto. Questo. Film.

Alla fine di questo film, avevo un sorriso sul mio viso. La gente si lamentava che la storia fosse davvero difficile da seguire, mentre per me l'ho trovata piuttosto semplice e facile da capire. Si tratta di sei film avvolti in 1; Un dramma razziale (1849) sul legame tra un Black Stowaway (David Gyasi) e un giovane avvocato (Jim Sturgess), un altro dramma tra un compositore gay (Ben Whishaw) e un uomo avido (Jim Broadbent) che richiede tutto il merito di se stesso per il pezzo che hanno scritto insieme (1938), A Noir-Mystery su un giornalista (Halle Berry) coinvolto in uno scandalo petrolifero (1973), Una storia di fuga commedia su uno scrittore (Jim Broadbent) ingannato ammettendosi in una casa di cura gestita da un'infermiera crudele (Hugo Weaving) (2012), Una storia di fantascienza su un Fabricant / androide (Doona Bae), che è convinto di trasmettere un manifesto di un ribelle (Jim Sturgess), e una storia post-apocalittica su un uomo di tribù (Tom Hanks) che aiuta un membro (Halle Berry) di una società avanzata a raggiungere una stazione di comunicazione per inviare un SOS a esseri umani fuori dal mondo. La recitazione è stata grandiosa e ci sono così tanti buoni attori / attrici nel film che non posso menzionarli tutti. Per rendere le cose ancora più folli, usano gli stessi attori / attrici in ogni timeline che era strano ma molto bello, considerato che questo era un film sulle decisioni che incidevano sul futuro. Il trucco è così perfetto che non ho notato gli altri attori / attrici nei loro ruoli contemporaneamente. Visual e Sound sono fantastici per un film con un budget inferiore a quello di Alita: Battle Angel e la musica è perfetta per ogni storia. E infine, il messaggio principale è molto positivo, mentre il finale sembra un po 'edificante. In breve, questo è uno dei migliori film che ho visto in caso contrario, di tutti i tempi.

Vale la pena guardare? SÌ. Ignora le recensioni e guarda il film e non rimarrai deluso da questa storia epica. 10/10
data di revisione 02/21/2020
Johen

Questo film è una fusione di diversi generi (dramma, avventura, fantascienza, commedia, tragedia romantica), nonché un tentativo di realizzare un film cerebrale d'essai per raggiungere lo status commerciale di successo. A mio avviso, per lo più ha successo, ma trovare un vasto pubblico mainstream è la sua più grande sfida da affrontare (a questo punto, prima dell'uscita generalizzata).

Immagina di girare sei cortometraggi (ma di grande budget) con storie e registi diversi e combinarli in un film antologico, uniti da un tema comune e da un cast di attori in ruoli diversi, e poi modificare l'intera scena in modo non sequenziale. La narrazione "nidificata" del libro è stata riorganizzata per il bene del mezzo visivo del film, e dopo essere stata introdotta per la prima volta nei 6 mondi, non è così difficile tenere traccia di chi è chi, cosa è cosa e dove arte design , la colonna sonora e le esibizioni vanno dal buono al grande. Il trucco in alcuni casi ha creato una distrazione (una donna coreana trasformata in una caucasica dai capelli rossi; Hugo Weaving come un'infermiera formosa) ma aggiunge un po 'di divertimento all'esperienza. C'è un sacco di materiale qui per la maggior parte delle persone: dramma umano, mistero, violenza, sesso, avventura, commedia farsesca, fantasie cupe e romanticismo occasionale (sia gay che etero). Sono 6 film al prezzo di uno! Preparati a trascorrere quasi 3 ore al tuo posto e subisci un po 'di colpo di frusta poiché le transizioni possono diventare frenetiche a volte, con più attaccapanni che si verificano contemporaneamente. Come una buona montagna russa, ha i suoi momenti di calma e fretta. Alcuni potrebbero trovare il finale un po 'convenzionale, sdolcinato o anti-climatico. Ma non si può negare che questa sia una scommessa grande e costosa da parte dei Wachowski e dei loro produttori. Spero che raggiunga il tipo di successo ottenuto con il primo "Matrix" e non il destino dell'abissale "Speed ​​Racer". (PS ho visto il film alla sua prima mondiale al TIFF.)
data di revisione 02/21/2020
Jacques Kiddsr

Oh Hollywood, grazie per il tuo uso della musica. È il lubrificante che usi come cortesia mentre cerchi di violentarmi mentalmente. È il modo in cui puoi far sembrare profondo il vuoto. È il modo in cui mi fai sentire come se avessi imparato un segreto della vita mentre ero indottrinato all'insidiosità del grande petrolio, alla mancanza di cuore delle società, al razzismo del cristianesimo, allo schiacciamento dei deboli dai ricchi, alla necessità di un rivoluzione anti-capitalista e la bellezza dell'amore gay. La tua musica è l'aroma di ciliegia del veleno che mi hai ancora una volta alimentato con il mio intrattenimento, un potere che abusi senza scuse. L'idea di Cloud Atlas, secondo cui le persone sono legate per tutta la vita, è un'idea su cui non sono venduto. Al contrario, il legame comune della stessa ideologia viziata attraverso reincarnazioni del cinema, venduto con il potere della musica, che, avete dimostrato ancora una volta.

Per quanto volessi apprezzare questo film e per quanto avessi sperato che questo film fosse creativo e stimolante, ho trovato poco valore qui. Questa è solo un'altra dimostrazione di una delle migliaia di pezzi di propaganda di Hollywood progettati per lavare il cervello alle masse attraverso il tuo intrattenimento e promuovere un'agenda liberale.

L'essenza non è nulla di più profondo dell'idea della reincarnazione e delle anime gemelle. Non c'è davvero nulla di nuovo che questo film aggiunge a qualsiasi scuola di pensiero e non contiene alcuna idea che tu non abbia già esaminato in modo più completo quando avevi 19 anni e lapidato.

Anche il cambio di storie non è una novità per l'industria cinematografica. Ho sentito la gente descrivere il film come difficile da capire o complesso, ma non lo è. Memento è stato un pioniere in questo regno e non creativi tipi di Hollywood hanno munguto la tecnica per tutto ciò che vale da allora. Ci sono stato, l'ho fatto. Quando le storie iniziano a saltare in questo modo, dovresti capire che è multi-thread. A quel punto presta attenzione e vai avanti con esso e speriamo che il regista leghi tutto bene alla fine e non ti rendi conto che hai appena perso 3 ore senza payoff.

Le storie multi-thread sono abbastanza comuni ora. È come Hollywood ti fa pensare con una struttura piuttosto che una trama degna. È così che creano un senso di complessità dal vuoto e in questo scenario rende quasi impossibile prendersi cura di una qualsiasi delle storie o dei personaggi.

Le storie erano noiose, la recitazione non era niente di speciale e non me ne può fregare di meno di nessuno dei personaggi. A un certo punto un omosessuale si uccide. Non so davvero perché, né mi interessa. So dalla musica che il film voleva che mi interessassi e che fossi investito emotivamente, ma no, non me ne potrebbe fregare di meno. Il tipo che si suicidò sembrava un idiota egocentrico egocentrico e se c'era qualche sua caratteristica che mi avrebbe fatto preoccupare di lui, non lo vedevo. Penso che l'unico personaggio che mi è piaciuto da remoto sia stato lo schiavo della fuga, ma forse solo l'idea di fuggire mi ha reso felice dopo due ore di film.

Come detto sopra, la musica è abbastanza buona e ti dà la sensazione che stai crescendo come persona, ma quando ci pensi davvero, non c'è nulla di nuovo, innovativo o persino particolarmente interessante qui.

Pensavo davvero che ci fosse una chiara possibilità mentre stavo guardando, che il film avrebbe preso tutti i piccoli pezzi di merda, li avrebbe uniti e sarei stato sorpreso dal brillante pezzo d'arte che è stato rivelato. No! Era solo un mucchio di schifezze incastrate insieme. Ti aspettavi un finale geniale che sfortunatamente nessuno aveva il talento da produrre. Un po 'come "Lost". Con Lost JJ si è scritto in una scatola da cui non aveva il talento di scriverlo in modo coerente, ma almeno Lost era interessante lungo la strada.

Ho letto un'altra recensione che affermava che ci sono molte persone che lodano questo film perché hanno paura che gli altri pensino che sono stupidi per non averlo visto. Penso che sia molto vero perché non ho ancora sentito una spiegazione razionale del perché questo film non sia orribile. Ecco le cattive notizie, sono stupide. Non perché sono così stupidi da non capirlo, ma perché sono così stupidi da non rendersi conto che non c'è niente da cui cominciare e non possiedono la mente per metterlo in discussione. So che c'è Tom Hanks. So che c'è Halle Berry. (SPOILER ALERT: Sto per rivelare l'aspetto più strabiliante di questo film.) Tom Hanks e Halle Berry possono essere in un film di merda!

È meglio guardare questo film con i sottotitoli poiché la chiarezza delle parole non è eccezionale in alcune parti ed è oscurata dai dialetti in altre parti, incluso il dialetto ebanicoso che non aggiunge nulla nella storia post apocalittica tra Hanks e Berry. Non solo quel particolare dialetto non ha aggiunto nulla, ma ha sottratto e distratto dalla storia con quanto suonasse sciocco. Onestamente mi ha ricordato Jar Jar Binks e niente di buono ti ricorda Jar Jar Binks!

Personalmente, ho trovato la mia mente alla deriva e contemplando argomenti molto più profondi come quanti soldi potresti fare se davvero andassi a Hollywood con le abilità per far sembrare qualcuno vecchio piuttosto che di plastica. Ti sto guardando anche Prometeo! Alcuni dei trucchi sembravano piuttosto atroci.

Se pensi che ti potrebbe piacere un film composto da un centro torrido di lavaggio del cervello liberale con un rivestimento di idee vecchie, allora guarda questo film. D'altra parte, se riesci a distinguere tra musica dal suono profondo e profondità effettiva, probabilmente rimarrai deluso.
data di revisione 02/21/2020
Hanus

Ho visto l'anteprima di questo film e sono rimasto deluso dal fatto che Halle Berry fosse in questo film. È un'attrice molto noiosa che interpreta sempre una donna sicura di sé e in questo film non era diversa da quella. Ma Tom Hanks e Hugo Weaving mi hanno fatto guardare questo film al cinema. Non sapevo che sarebbe stato un inferno di tre ore.

Il film è molto bello. Cos'altro puoi aspettarti dai fratelli Wachowski (o fratello / sorella, mi sono perso lì). Il film passa da un universo parallelo all'altro. Nell'anteprima l'unica cosa che gli attori e le attrici hanno detto è che la storia è molto complessa e alla fine tutto si riunirà. Come era noiosa l'anteprima, così come il film. Abbiamo potuto vedere tre ore di scene che vanno da una storia all'altra e viceversa. Solo per raccontare una storia semplice di cosa parlava tutto il film. Sì, alla fine capisci di cosa parla il film, ma è molto deludente.

Recitare è stato male. Il trucco è stato fantastico. Gli attori e le attrici erano magnifici molto belli. A volte gli attori e le attrici dovevano pronunciare le parole della lingua inglese in un modo diverso come siamo abituati. Ho visto che avevano un po 'di problemi lì e questo ha davvero rubato la magia del film.

Alcune persone hanno lasciato il cinema prima della fine del film. Molte persone, come me, sono rimaste. Forse perché speravamo che il film sarebbe migliorato, o l'impulso di sapere di cosa parlava questo film, o forse non lasciare che i nostri soldi che abbiamo pagato per il film venissero buttati via.

Un grande consiglio: non guardarlo al cinema. È uno spreco di denaro. Non è niente come la matrice, quello che secondo me è stato un grande film d'azione.
data di revisione 02/21/2020
Huan Linnertz

Ora ... perdona il mio linguaggio odioso, ma mi sto ancora riprendendo dalla ridicola noia e rabbia che ho provato la scorsa notte. Dovrei iniziare dicendo che ho passato la notte a cercare di pensare a qualcosa di buono in questo film. Non sono riuscito.

Questo è stato il film più pretenzioso, più cliché che ho visto da molto tempo. L'idea di raccontare storie diverse con un unico scopo che "formerebbe il quadro generale" è così abusata. E potrebbe aver funzionato con altri film, ma in questo caso è solo "oh, dai, sul serio ?!". Il cast è orribile. Non fraintendermi, di solito mi piacciono Tom Hanks e ho adorato Ben Whishaw in The Perfume, ma recitare in Cloud Atlas è letteralmente scandaloso. Ora sul film stesso. È chiaro ciò che hanno cercato di ottenere. Avrebbe dovuto essere una sorta di rivelazione che avrebbe spiegato la vita stessa. In realtà è semplice, superficiale e ridicolo. Non solleva domande o ti fa pensare. Non prova nemmeno a mostrarti le risposte. Ti dice solo cose con una voce drammatica come un predicatore lento e accenti interessanti. Onestamente questa parodia di un film sembrava di catturare una troupe televisiva melodrammatica sub-sub-sub-cavo 22h, hai dato loro un budget enorme e una macchina fotografica (e Halle Berry per la pubblicità) e ne hanno approfittato per rovesciare ogni unico stupido, casuale e cliché pensato in un incubo di tre ore.
data di revisione 02/21/2020
Rolfston Kunc

Prima di iniziare, questa recensione è più uno studio e quindi è, per sua natura, piena di spoiler. Sono preoccupato che le persone non apprezzino l'interconnessione e il messaggio del film e lo spazzolino via. In realtà pensavo di odiarlo entrare, non ero sicuro dopo quasi due ore, poi mi sono reso conto che ero innamorato. Quindi suggerirei, se hai intenzione di continuare a leggere, di vedere prima il film. Un critico, Joe Morgenstern, del Wall Street Journal racconta che "Questo aspirante epopea è magnificamente fotografato, realizzato con eleganza e lanciato in modo avventuroso. Sfortunatamente, però, suona come un gigantesco trailer di un film ancora da realizzare ". Morgenstern ovviamente non capiva il film. Come può chiamare qualcosa di elegantemente realizzato e poi affermare che ha una struttura scadente "rimorchio gigantesco" nello stesso respiro. Va bene, non ho bisogno di dissumare i critici: Cloud Atlas lo fa in una delle prime scene in cui uno stravagante Tom Hanks, che interpreta uno scrittore di bassa vita che ha appena pubblicato un'opera autobiografica, lancia un critico fuori da un edificio. Lo dirò comunque. Cloud Atlas è epico. È più che epico. La sua lunghezza e il ritmo sono deliberati - dovresti essere stanco quando lo guardi - questa è una storia che attraversa le generazioni - se fosse un'ora e mezza non risuonerebbe. Il bello del cinema è che questi ragazzi ?? ragazzi e ragazze lo capiscono. Zack Snyder - un artista di talento - ha provato qualcosa di simile con Sucker Punch, ma alla fine ha fallito alla grande. Si concentrò troppo sulla merda visiva. Ho adorato la storia delle ragazze a casa - ma la roba d'azione era hokey, ripetitiva e banale. Pensava che l'avremmo mangiato, ma il pubblico lo ha già visto. Poi c'è Cloud Atlas, seguiamo diverse trame che vanno dalla commedia al dramma ai tre giorni della paranoia condor'esque, ma quando si tratta di azione, effetti, fantasia e fantascienza dura lo fanno leggermente, cospargendo il massiccio lavorare con i secondi qua e là. Abbastanza per lasciarci soddisfatti, ma abbastanza per non sopraffare o indebolire la complessità di questa letteratura. Parafrasando una linea incredibilmente potente dalla fine del film qui: "Non puoi fare un cambiamento, sarai solo una goccia in un intero Oceano". "Che cosa è un oceano se non un numero infinito di gocce?" Questa è l'idea di controllo del film: un uomo può fare la differenza? Cloud Atlas lo crede. Segui questa singola goccia e guarda come si increspa. Tom Hanks lascia cadere il critico dal tetto fino alla morte. La morte conduce il suo editore in un viaggio esilarante in cui viene ingiustamente messo in un'istituzione mentale. Il viaggio lo porta a scrivere un romanzo autobiografico in natura, ma poiché è uno scrittore di talento (ovviamente uno che ha trascurato il suo talento) scrive un buon libro. Il libro si trasforma in un film in cui in futuro una piccola clip del film incita una rivoluzione che trasforma una persona in una pseudo-divinità. Questa caduta di bizzar - o atto ha portato un'ondulazione che ha causato una rivoluzione centinaia di anni in futuro. In altre parole, le azioni di una sola persona possono avere un effetto divino. Poi arriva il tema dell'arte o della creazione. Il personaggio di Hank era scrittore. Cloud Atlas era un'opera musicale. Lettere tra amanti. Un caseificio e un video realizzato da un ribelle. Un film di tipo televisivo basato su un libro. Ognuna di queste creazioni d'arte passa attraverso il tempo collegando le persone e ispirandole a creare increspature: in altre parole, creando anche le opere più insignificanti, le persone potrebbero trovare ispirazione. Diavolo, mi è venuta voglia di scrivere questa recensione solo vedendo il film. Forse la mia recensione porterà qualcun altro a scrivere una canzone, che a sua volta ?? increspature. Il concetto di reincarnazione. Ogni attore recita una miriade di parti in una grande quantità di tempo e spazio. L'argomento del bene contro il male è esplorato qui. Il personaggio di Hugo Weaving è quasi sempre malvagio in senso fisico - Hugh concede nel senso della cospirazione (Fondamentalmente se il tuo nome inizia con Hu - sei un cattivo ragazzo). Keith David è un ribelle. Halle Barry rappresenta la curiosità o l'indagine. Questi personaggi sono archetipici e vivono in ognuno di noi - il più interessante è Tom Hanks che interpreta personaggi buoni e cattivi. Nella sua trama futuristica - ha un diavolo personale (Weaving) che gli dice di fare cose cattive - ma non lo fa! Questo perché dentro di noi tutto ciò che siamo in grado di fare del bene o del male, sono le decisioni che prendiamo che ci definiscono. Nella sua trama futura sceglie di essere buono. Ironia della sorte per Vandetta - scritto anche dai fratelli Wachowsky ha questo tema simile di resistere all'uomo. Una scena incredibilmente semplice riassume l'intero film. Nella trama della commedia, verso la fine, i vecchi fuggitivi sono in un bar a bere una birra quando arriva il cross dressing Weaving (che l'ha reso grande come cross dresser in Pricilla Queen of the Desert) per riportarli all'oppressivo casa di vecchiaia. Il piccolo vecchio, che a malapena parla una parola (la vocina) si alza e incita una rivolta. Proprio come Halle Barry rivela un rapporto che pone fine a una cospirazione o al video virale di Doona Bae che incita una rivolta che salva la vita di milioni di persone. Il messaggio qui è una vocina che può incitare un migliaio di piccole voci. Una sola goccia. Una sola ondulazione. Un film perfetto. Se il messaggio di Cloud Atlas è vero, spero che la creazione di questo film ispirerà un milione di voci per creare un milione di increspature. Io per primo sono ispirato. Aggiungerò a questa recensione come ho lasciato che le increspature si diffondessero nella mia mente. Per ora è tutto ciò che ho.
data di revisione 02/21/2020
Vladimar Peele

La prima volta che scrivo una recensione dopo almeno 10 anni come membro su . Sì, questo film è così male.

È totalmente sconnessa, piena di chiacchiere da chiacchierone senza senso e ha poco senso. Più di un miscuglio di film mal collegati che altro.

Vi furono anche alcuni insulti razziali estremamente strani, inutili e inappropriati. Chi avrebbe potuto pensare che fosse una buona idea che non posso iniziare a immaginare.

Sì, ci sono alcune scene visivamente sbalorditive, ma la sensazione generale è quella di guardare tre ore di buoni spot pubblicitari (ma non meno pubblicitari).

Le persone coinvolte nel film hanno fissato alcuni grandi obiettivi e sono sicuro che pensavano che stessero raggiungendo qualcosa di immenso, generale e meraviglioso. Non l'hanno fatto.
data di revisione 02/21/2020
Venable

"Cloud Atlas" è stata la tre ore più lunghe che ho trascorso in un cinema per molto, molto tempo. Per due volte ho dovuto trattenermi dal uscire. Il tema, se riesci finalmente a capirlo, è che l'amore e le relazioni durano nel tempo e che gli eroi o gli spiriti degli eroi continuano a presentarsi in tempi diversi della storia. Ma piuttosto mostra le cose in una sorta di sequenza, il film va avanti e indietro di volta in volta e senza alcun preavviso. Devi tenere traccia di una mezza dozzina di storie diverse, più personaggi interpretati dagli stessi attori e alla fine devi solo alzare le mani e arrenderti. Anche se riuscissi a capire la trama, non c'è nulla di originale al riguardo. Oh, e porta un libro di traduzione dal momento che circa il 25% della finestra di dialogo è in una specie di inglese pidgin inventato per il film.

A volte non mi dispiace che i film provino a scuotere la narrativa tradizionale; "Memento" è stata una svolta straordinariamente originale nella narrazione convenzionale. Ma "Cloud Atlas" non è solo confuso, è pesante, macabro lento, gratuito e violento, importante e noioso. È costato $ 100 milioni da guadagnare e senza dubbio entrerà nei ranghi di uno dei flop più costosi della storia del cinema. Non è nemmeno dimenticabile --- la storia è così incomprensibile che non hai davvero nulla da dimenticare quando lasci il teatro.
data di revisione 02/21/2020
Benn Jacckson

Non ho mai letto il libro, ma ero incuriosito da questo film perché avevo sentito che il libro era molto buono. Non ho più il tempo di leggere come una volta, quindi l'ho guardato, mi è piaciuto, ma mi è sembrato un po 'noioso riuscire a passare tutto da una storia all'altra. Vedere i diversi attori come personaggi diversi era più fonte di distrazione di ogni altra cosa, e il film è stato stimolato troppo rapidamente per consentire allo spettatore medio di cogliere tutte le complessità e i temi che l'autore stava probabilmente cercando di trasmettere.

Alla fine, ho scoperto che aveva un paio di storie buone e originali (in particolare la trama di Escape from the Nursing home, e la trama del compositore gay era buona) ma ho trovato che le altre storie erano per lo più insipide e formali tipo che abbiamo visto molte volte prima (vale a dire che un ragazzo scopre che la schiavitù è cattiva, un giornalista investigativo scopre un complotto di una società malvagia, un complotto ibrido bladerunner / verde e una trama di avventura post-apocalittica abbastanza standard). Mentre tutte le trame erano divertenti, non hai mai abbastanza tempo per essere investito in ogni storia o personaggio perché il film è saltato costantemente tra le sei diverse trame. Sì, ci sono sei diverse trame in questo film di due ore e mezza, e qui sta il problema.

Dopo aver visto il film, ho cercato la trama del libro perché ero curioso di vedere come l'autore ha gestito la storia. Secondo Wikipedia, nel libro:

"Ogni racconto viene rivelato essere una storia che viene letta (o osservata) dal personaggio principale nel prossimo. Le prime cinque storie vengono interrotte in un momento chiave. Dopo la sesta storia, le altre cinque storie vengono restituite e chiuse, in ordine cronologico inverso, e ognuno termina con il personaggio principale che legge o osserva il lavoro cronologicamente precedente della catena. Alla fine, i lettori finiscono dove hanno iniziato, con Adam Ewing nel Pacifico del XIX secolo. Ogni storia contiene un documento, un film o una tradizione ciò appare anche in una storia precedente. Mostra come la storia non si ripete solo, ma si collega anche alle persone in tutti i periodi e luoghi ".

Per la mia vita, non riesco a capire perché i registi non abbiano strutturato il film in questo modo. Avrebbe funzionato molto meglio. Il pubblico sarebbe stato in grado di immergersi maggiormente in ogni trama e le connessioni tra ogni trama sarebbero state più evidenti. Così com'è, in una visione, sembra più un disastro che si sforza troppo per essere intelligente. Quindi potresti dire "devi guardarlo più di una volta per" ottenerlo "". Non voglio guardare un film più di una volta per "capirlo". Ho prestato molta attenzione la prima volta. Preferirei passare il tempo a fare qualcosa di diverso dal guardare un film medio più di una volta. È un segno di povera storia che racconta se lo fai in modo da dover guardare un film più di una volta per "ottenerlo".

Questo film avrebbe potuto essere molto meglio se fosse stato strutturato come il libro e avesse impiegato del tempo per raccontare le storie e sviluppare i personaggi. Invece è stato stimolato come un film d'azione. Mi è sembrato di guardare Inception a volte (un altro film fastidioso che "dovevi guardare più di una volta per farlo"). Forse è stato strutturato in questo modo a causa di un tempo di esecuzione limitato. Ma perché anche tentare di unire sei storie completamente diverse in un singolo film, in primo luogo? Si presterebbe molto meglio a una mini serie. Game of Thrones è il perfetto esempio di adattamento di un libro che si è rivelato un enorme successo se raccontato al ritmo di uno spettacolo televisivo. Sento che questo film avrebbe beneficiato molto se fosse stato separato episodicamente in quel modo.

Prima di rispondere a questo con affermazioni elitarie come: "L'ho preso per prima cosa, sei semplicemente troppo stupido per capire catturare tutte le complessità", o "lo spettatore medio è un idiota, ecco perché hanno bisogno di tutti i temi e i messaggi cucchiaio nutriti con loro. Questo film tratta il pubblico come se avesse intelligenza e permettesse allo spettatore di trarre le proprie conclusioni ". Voglio solo dire preventivamente "no, ti sbagli". Il motivo per cui penso che questo film sia stato una delusione è stato proprio perché trattava il pubblico come idioti che volevano solo vedere un'azione frenetica senza una profonda esplorazione dei temi o dei personaggi. Non ha dato al pubblico la possibilità di pensare a nessuno dei temi perché era troppo impegnato a saltare rapidamente tra le trame concentrandosi più sulle scene d'azione piuttosto che su qualsiasi tipo di sviluppo del personaggio. Presumibilmente, l'anima di Tom Hanks attraversa un intero arco di redenzione che non ho mai preso perché il film non si è mai realmente concentrato su di esso. Non ho nemmeno letto il libro, eppure, a prima vista, sembrava che nessuno dei temi principali del libro fosse esplorato con alcun tipo di profondità. È un peccato perché sembra che il libro valga la pena di essere letto. Probabilmente non lo leggerò ora, dato che il film mi ha rovinato le trame.

Detto questo, direi che questo film merita almeno un noleggio redbox. Ha una buona recitazione e una bella cinematografia ed effetti speciali. Sembra molto carino. Anche l'azione è abbastanza buona, anche se vorrei che ci fosse un po 'meno di attenzione sull'azione, e più di un focus su temi e personaggi filosofici.
data di revisione 02/21/2020
Jaquith

Sono andato in questo film senza alcuna idea. Ho appena letto Tom Tykwer che ha diretto insieme ai Wachowski. Quindi questo deve essere un grande film, giusto? No non lo è. È stata una tale perdita di tempo.

L'intero film puzza di intellettualismo, ma tutto è totalmente vuoto. Ci sono diverse storie che vengono raccontate in parallelo. Il problema è che quasi ognuna di queste trame è davvero molto noiosa.

Lo sviluppo del personaggio è zero, non c'è suspense in tutto il film !! Cosa è successo a Tom Tykwer che chiedo? Ok, Matrix2 + 3 erano una schifezza. Ma la maggior parte dei film di Tykwers erano abbastanza buoni. È davvero triste vedere un tale calo di qualità ...
data di revisione 02/21/2020
Longwood Destin

Il fatto che tu sia interessato a guardare questo film e che sia stato realizzato dovrebbe essere annunciato come un successo collettivo, perché Cloud Atlas è un film stimolante. Le tue filosofie personali e collettive saranno messe alla prova e le tue emozioni saranno coinvolte. Ognuna delle sei storie affronta la lotta dell'umanità contro sistemi / oppressori apparentemente inesorabili e risolve che l'amore può aiutarci a superare l'inferno peggiore. Cloud Atlas richiede anche che tu abbia una memoria super allenata perché le sei linee della trama sono confuse e presentate in modo innaturale. Non mi interessa il film di un uomo pensante, purché il mio cervello non tenti di chiudersi dopo essere stato sfinito dalla brutale ginnastica cinematografica del direttore.

Tre delle trame di Cloud Atlas sono incredibilmente divertenti. Ciò significa anche che mancano anche tre. Se sei disposto ad accettare che potresti dover portare con te un blocco note per tenere traccia delle trame e arrancare attraverso una recitazione non ispirata (a volte Hanks &; Berry sono piatti), o impegnarti in anticipo per guardare questo film due volte, poi esci e acquista il tuo biglietto. Altrimenti, attendi che il film esca su Netflix.
data di revisione 02/22/2020
Agnes Brause

Ho avuto la fortuna di ottenere i biglietti dell'ultimo minuto per questo film al Toronto International Film Festival. Il teatro era pieno zeppo e noi eravamo entusiasti di vederlo anche se non sapevamo del tutto cosa aspettarci. Avevo letto una parte del libro ma non avevo mai trovato il tempo di finirlo.

L'apertura del film è ipnotizzante e dà il ritmo a tutto ciò che seguirà. Sei storie si intrecciano per creare una cavalcata magica nel tempo e nello spazio, mentre tutte le storie avanzano come una. Per coloro che non hanno letto il libro, mi aspetto che all'inizio potresti trovare confuso il film. Non è chiaro all'inizio (e per la maggior parte della prima ora e mezza almeno) cosa hanno a che fare tutti questi personaggi l'uno con l'altro. La fine lo lega abbastanza bene, ma per un film di tre ore, potresti scoprire di aver passato un po 'troppo a cogliere le cannucce. Lascialo andare e goditi ciò che è davanti a te; Alla fine si riuniranno tutti insieme.

Un aspetto importante del film è che gli attori interpretano personaggi diversi durante il film, trovandosi in storie ed epoche diverse. Funziona spesso. La trama futuristica con Jim Sturgess è particolarmente apprezzata. Ma a volte, sembra che siano incorporati un po 'troppo. Il ruolo di Tom Hanks nella storia dell'editor sembrava enorme e importante e prima di tutto, ma sembrava che dovessimo dimenticarcene. Mentre uscivo dal teatro, sentivo di aver visto non solo Cloud Atlas nel suo insieme, ma anche una serie di altri film.

Penso che forse per un film come questo, attori che non erano così conosciuti sarebbero stati migliori. Potrebbe essere stato più facile credere in tutti i loro diversi personaggi e dimenticare chi fossero. Ma per quanto riguarda le loro esibizioni, sono state grandiose. Tom Hanks brilla dalla sequenza di apertura fino alla fine. Halle Berry è stato adeguato per il giornalista e Hugh Grant ... in realtà sembra che si stia recitando anche in questo. Ma la vera stella come sempre è Hugo Weaving. Ruba lo schermo ogni volta che appare e affascina sia il diavolo che un normale assassino.

I costumi e il trucco sono passati da assolutamente stupefacenti (a volte potrebbero essere necessari alcuni minuti per riconoscere gli attori) a distrarre un po '. Cambiare la razza e l'età di un attore deve essere una sfida, ma è ancora difficile dimenticare chi sono. Mi aspetto che il film ottenga un Oscar per questo, poiché non credo che nessuno li batterà in questa categoria prima che arrivi l'inverno. La colonna sonora è stata anche incredibilmente potente e bella e ha contribuito a dare un grande tono al film.

Cloud Atlas ti porterà ovunque e ovunque. Potrebbe sorprenderti per l'improvvisa esplosione di violenza, a volte esagerata e quasi divertente, a volte fredda e cruda. A volte potresti piangere, poiché i personaggi fanno scelte e sacrifici. Una storia è particolarmente divertente e il teatro rideva abbastanza spesso.

Tutto sommato, Cloud Atlas non è un film normale. È un viaggio che ti porterà in posti che non ti aspettavi. Non cercare di capirlo, lasciati andare e scoprirai di cosa si trattava. Se stai cercando una trama lineare, allora questo film non fa per te. Ma se vuoi provare qualcosa di diverso, allora compra un biglietto per Cloud Atlas quando esce. So che lo rivedrò.
data di revisione 02/22/2020
Elwood

L'ultima volta che mi sono sentito così dopo aver visto un film è stato quando ho visto "Inception" nella serata di apertura. Mi sono reso conto che stavo sembrando qualcosa di diverso, creativo e classico.

Cloud Atlas è un film straordinario. Anche il più duro dei critici non può dire che questo film non sia ambizioso. Ma penso che il 99% delle persone che vedranno questo film lo apprezzeranno. NON sono uno a cui piacciono i film eccessivamente "artistici" (odio "Tree of Life", per esempio). Ma mentre il messaggio generale del film è difficile da tradurre in parole, è facile da capire. Il film è molto guardabile e la durata di quasi 3 ore sembra volar via. Le storie sono scritte in modo nitido, e per coloro che hanno paura di "perdersi" durante la visione, nessuna preoccupazione ... ti divertirai a vedere indizi che collegano le storie, ma anche se manchi gli indizi vedrai comunque una storia che è ben spiegato e più facile da consumare rispetto a un film d'arte sperimentale.

Sono assolutamente scioccato dal fatto che le recensioni degli "esperti" non siano state più favorevoli e che la mancanza di vendite al botteghino sia un crimine. Per favore, vai a vedere questo film - se riesci a vedere un film quest'anno, questo è quello!
data di revisione 02/22/2020
Grimbald Miclisse

Una produzione grandiosa e un cast stellare non aiutano questo mix troppo ambizioso a riunirsi in un film coerente. La serie di storie diverse non è ambientata bene all'inizio, quindi sembra un po 'confusa per un po'. Quindi quando si incontrano in qualche modo non è intelligente o convincente. Forse questa storia era ineccepibile. Sembrava solo un mix di brutti film fatti a pezzi e mescolati insieme. Cerca di avere un tema comune per resistere all'oppressione di un qualche tipo attraverso la corruzione aziendale, la composizione musicale, la tratta degli schiavi, la fantascienza ecc., Ma alla fine non ne è valsa la pena.

Gli attori bianchi che agiscono come asiatici e viceversa sono distrattamente comici anche se capisco che c'è una ragione per questo.

È facile capire perché non è stato un successo al botteghino e non ha ricevuto nomination importanti.

Salta.
data di revisione 02/23/2020
Kirima

Non ci sono dubbi sul fatto che Cloud Atlas diventerà un classico che sarà seguito continuamente dai suoi devoti seguaci, proprio come i suoi predecessori di Stanley Kubrick e Ridley Scott. Nonostante le molte domande che avevo in mente quando lasciai il teatro e i momenti durante il film in cui mi sentivo deluso o confuso, lo sapevo e non ho smesso di pensare al film e desiderare di tornare davanti allo schermo .

È facile criticare questo film come alcuni hanno fatto per essere eccessivamente ambiziosi, assecondare il gusto basso, essere troppo semplici o troppo complessi, con troppo pochi attori o troppi, o anche per celebrare la violenza di vendetta contro i critici professionisti che scrivono recensioni negative. Potrebbero essere tutti corretti, ma questi critici rimarranno comunque nella stessa categoria di quelli che hanno messo in guardia il pubblico contro il 2001 o Blade Runner. La verità è che Cloud Atlas è profondo nella sua portata, nel suo impatto visivo e acustico, nel suo flusso affascinante e nella sua narrazione completamente innovativa, e gli spettatori del film lo vedranno e lo sentiranno nelle loro viscere.

È un film che è un prodotto della nostra epoca di conoscenza e visione universali guidate da Internet e della libertà che dobbiamo viaggiare per il mondo e saltare tra età, generi, immagini e identità a nostra volontà. Ci ricorda che siamo umani e che possiamo ancora sentire il battito del nostro cuore, se ascoltiamo.
data di revisione 02/23/2020
Autum Barich
è la prima conclusione. per molti motivi: scoprire un adattamento impossibile, ammirare l'alta coerenza di un mix di storie diverse che diventano una cosa sola, da apprezzare nell'esecuzione di un grande cast. comprendere le regole della storia, aprire una grande finestra sul futuro, essere impressionato da splendide immagini, viaggiare attraverso i generi e i periodi per rivedere la verità di base. Insomma, uno dei film che rappresenta uno spettacolo meraviglioso. e poco altro. un affresco che dà linee per definire la vita non solo come avventura ma come battaglia per conquistare il tuo senso. non è giusto descriverlo. e, forse, impossibile. perché, dopo i titoli di coda, la bellezza di una storia che sembra essere solo un fuoco d'artificio è il dono più prezioso della grande squadra che crea questo lavoro spettacolare. perché la bellezza, nel caso di Cloud Atlas, ha tanti significati. e sfumature.
data di revisione 02/23/2020
Selassie Romriell

Ho intenzione di invertire la tendenza qui e invece di esaltare le virtù di questo meraviglioso viaggio spirituale attraverso il tempo e lo spazio, lo chiamerò un pezzo di claptrap indisciplinato, autoindulgente, incoerente. Sento davvero che questo è il caso dei nuovi vestiti dell'Imperatore. Mi alzo e dico che il vecchio è nudo ed è brutto da avviare. Dissero che questo era un libro che non poteva essere trasformato in un film. Avevano ragione. Ed era inutile provare. Quello che probabilmente avresti ottenuto era ... questo! Se hai letto il libro e ti è piaciuto, potrebbe piacerti anche il film. Ma ricorda, stai portando comprensione e struttura a ciò che vedi. Se non hai letto il libro e ne sai poco, questo film sarà probabilmente un casino frustrante e incoerente per te. Questa è stata sicuramente la mia esperienza. Quindi non fatevi ingannare dal fatto di vedere questo freddo film "freddo". Tom Hanks sembrava essersi divertito moltissimo a farne parte. Non lo farai.
data di revisione 02/23/2020
York Pengelly
Bisogna ammirare la vastità di questo progetto. A volte può essere difficile da seguire e devi solo lasciarti andare e rinunciare cercando di capire cosa sta succedendo, ma ti assicuro che alla fine si riunisce.

Le scene di inseguimento ambientate a neo-seoul sono battenti di cuore ed estremamente impressionanti. Doona Bae è spettacolare come Somni 451.

Verso la fine del film, stavo combattendo le lacrime mentre 2 storie raggiungevano tragiche conclusioni.

La parte migliore di questo è che i Wachowski / Tykwer hanno corso un rischio enorme e hanno fatto qualcosa di nuovo con un grande film "pop". Dividerà senza dubbio il pubblico e molte persone che saranno attratte dal suo trailer sensazionale si sentiranno sicuramente un po 'alienate. Ma personalmente, sono stato spazzato via.
data di revisione 02/24/2020
Klatt Aasu

Non l'ho trovato affatto un disastro, ed è stata sicuramente la cosa migliore che i Wachowski abbiano mai fatto. Non sono sicuro di come siano stati distribuiti i compiti di regia, quindi elogerò in modo uniforme anche Tom Tykwer.

Non ho letto il libro, quindi non posso fare paragoni lì, ma non lascio spesso un adattamento cinematografico che voglia leggere il romanzo in seguito, come ho fatto dopo aver visto questo.

Visivamente sbalorditivo, portata epica, un punteggio forte; il tipo di film che ti stupisce costantemente è mai stato realizzato e felice di esserlo. Commedia in parti uguali, romanticismo, thriller e distopia speculativa distopica, è davvero un sorprendente mix di elementi disparati.

Il più grande fallimento complessivo è stato sicuramente alcuni degli effetti del trucco - cercare di trasformare Doona Bae in una credibile donna caucasica dai capelli rossi era semplicemente fonte di distrazione - ma l'arte generale &; il sound design è stato incredibile.

Se potessi cambiare canale mentre guardavo la TV e passare da storie e narrazioni alla perfezione e abilmente come l'editing in Cloud Atlas, sarebbe sinceramente difficile tornare a guardare semplicemente uno spettacolo alla volta.

Davvero una meraviglia del multitasking su così tanti livelli. Roba fantastica.
data di revisione 02/24/2020
Codie Spancake

Cloud Atlas è diverso dai suoi contemporanei al multiplex. Racconta una grande storia in modo coinvolgente e difficile. Ha grandi nomi e un grande budget. Ma è anche tematicamente denso ?? vuole dirti qualcosa attraverso trama, personaggi, dialoghi e simboli. Per fortuna Cloud Atlas è anche un film molto divertente, molto più lungo e denso di quello che è disponibile oggi. "Ambition" definisce questo film.

In poco meno di 3 ore, vengono raccontate sei storie radicalmente diverse e fanno appello a un vasto pubblico: una storia del 19 ° secolo di improbabile fratellanza, le lettere di un compositore gay al suo partner negli anni '1930, una cospirazione ambientata a San Francisco nel Anni '70, un esilarante racconto dei guai di un vecchio editore. La lotta per la libertà di un clone di Blade Runner per la libertà e la sopravvivenza di una tribù dopo "La caduta". Le convenzioni di genere sono rovesciate, poiché queste storie con toni diversi sono giocoleria a brevi intervalli, portando da alti comici a drammi scioccanti in pochi minuti.

Ma come con i personaggi, queste trame sono collegate tematicamente e un gioco di parole intelligente e immagini visive collegano le storie, come la fine di un monologo che fa riferimento a "le porte dell'inferno" e taglia a un colpo di porte di un edificio che, per Almeno Cavendish, è la porta dell'Inferno. Ognuna delle storie ha punti di forza, alcune hanno difetti, ma insieme il medley è incredibile.

Ho scoperto che mentre le prime due storie sono iniziate lentamente e chiaramente, si sono sviluppate molto bene e hanno fornito un dramma fantastico, in particolare la storia del 1849. Il thriller nucleare è stato forte, Halle Berry è eccezionale e ci sono alcuni veri colpi di scena, e ho anche adorato le vibrazioni di 'Dirty Harry' e 'China Syndrome', ma la commedia è venuta fuori dalla storia del 2012 che ha diminuito il climax. La storia del 2012 è divertente e la sua prima scena è straordinaria; Tom Hanks è incredibile come Dermot Hoggins. Sebbene la storia sia interessante, non si adatta abbastanza bene tematicamente, è quasi troppo leggera. Ascoltare il 'Cloud Atlas Sextet' si adatta a tutte le storie, ma non può risuonare con quello di Cavendish. La futura Corea è visivamente sbalorditiva e comunica bene i suoi temi, sicuramente la trama più oscura, ma l'azione può andare oltre (Sì, lo so chi ha diretto questo) e ci sono alcuni cliché orribili. Ma quella scena di orrendi dialoghi, la più debole del film, non può far deragliare un grande pezzo. Infine è la triste storia post-apocalittica ambientata nelle Hawaii. Era il mio preferito, forse perché sono un fanatico di qualsiasi cosa riguardi l'apocalisse. Ma Hanks e Berry sono di nuovo fantastici, i barbari sono minacciosi e spaventosi e la storia è bella. Conclude perfettamente anche il film.

Ho parlato solo della trama! Gli attori rubano davvero lo spettacolo. Nei titoli di coda, il nome di ogni attore viene inserito con una clip di ognuno dei suoi personaggi ?? tutti a teatro si fermarono e rimasero. Le persone interpretano personaggi che non avevi idea di aver interpretato. Alcuni punti salienti: l'avvocato di Sturgess e lo schiavo Autua, Frobisher, il boss nucleare sessista di Hugh Grant, Cavendish e Hanks 'Hoggins. Doona Bae nei panni di "Old Georgie" di Somni e Hugo Weaving - quest'ultimo è davvero un demone. Molto merito deve andare al trucco, facendo letteralmente scomparire gli attori nei loro ruoli. C'è un numero enorme di ruoli transessuali e persino di transizione tra le razze - è degno di nota che Lana Wachowski era ad un certo punto Larry Wachowski. Meritevoli di lode, e forse degli Oscar, sono gli effetti visivi su larga scala che coprono centinaia di anni e sembrano così credibili. Anche la qualità del suono è di prim'ordine, ascoltare Old Georgie è agghiacciante, così come la visione dei commensali coreani, e beh ... l'intero futuro.

Ma tutta questa trama ha uno scopo e Cloud Atlas intende dirti delle cose. La libertà è forse il tema più grande, così come l'idea che le nostre azioni influenzino notevolmente gli altri nel tempo: facciamo parte di una grande rete umana. Davvero, anche se c'è molto di cui parlare, dovresti solo vedere il film. Ci sono piccoli ostacoli ogni tanto, ma la struttura li nasconde molto bene. Nessuna storia richiede più tempo di altre, nessun personaggio impiega più tempo di altre e la struttura e la stimolazione fanno avanzare il film rapidamente. È un peccato che questo film non sia stato accolto meglio commercialmente, perché è un risultato fenomenale, interessante fantascienza e drammatica, e fino ad ora, il miglior film che ho visto nel 2012. 8.8 / 10
data di revisione 02/24/2020
Cahn

Mia moglie ed io abbiamo potuto assistere a una proiezione avanzata di Cloud Atlas ieri sera al Chicago International Film Festival. Dirò che ero entusiasta di vedere questo film dal momento in cui ho visto l'uscita iniziale del trailer. Sono un grande fan dei film che sono di natura epica e sono piuttosto audaci assumendo il compito di linee temporali che possono durare un millennio.

Non fornirò alcun spoiler, ma dirò che il film ha una portata davvero grandiosa e, come avrete dedotto dal trailer, la durata del film attraversa centinaia di anni e include molti personaggi e trame che si intrecciano o si sovrappongono.

Non posso che elogiare le esibizioni nel film. Dall'alto verso il basso, tutti mostrano spettacoli straordinari. Hugo Weaving è ovviamente un punto fermo in diverse scene. Il make-up e il design dei costumi faranno perdere anche agli esperti del cinema, dato che le transizioni fatte da questi personaggi sono a dir poco spettacolari. Non riesco a vedere un altro film che si avvicina alla stessa categoria per l'Oscar in costume e trucco.

La grafica e la colonna sonora del film sono stati i più grandi da asporto per me. Ci sono stati momenti che mi hanno ricordato Blade Runner mescolato con Out of Africa. Ci sono un gran numero di storie all'interno del film, alcune grandi e altre piccole, ma molte abbastanza forti da essere film individuali. Detto questo, con il lungo tempo di esecuzione del film, quasi 3 ore, unito alla moltitudine di trame e alle moltissime modifiche, il film può essere un compito scoraggiante anche per uno spettatore esperto. Mentirei se dicessi che non stavo lottando per prestare molta attenzione ad ogni dettaglio alla prima ora del film per capire cosa stava succedendo. I primi 10 minuti da solo mi hanno causato confusione.

Questo film non sarà per tutti per la sua complessità e lunghezza, ma per coloro che sono veri fan dei film questa epica natura apprezzerà davvero il film. Attendo con impazienza un'altra visione del film e incoraggio tutti a vedere il film almeno una volta.

Cin cin
data di revisione 02/24/2020
Farrand

Non sono sicuro di cosa dire su questo film. Stava tentando di essere tutto per tutti gli uomini. . . letteralmente, ma fallito così miseramente che non riesco a immaginare come sia considerato altamente da chiunque lo abbia visto. L'unica cosa più imbarazzante del ritmo, della regia, del montaggio e delle esibizioni in questo film è stato il trucco, che soprattutto quando Hugo Weaving appare vestito come un infermiere di mezza età mi ha ricordato una signora Doubtfire meno convincente. La trasformazione di Hugo sembra scomoda e senza cuore, progettata per le risate a crepapelle perché il pubblico sa che questo è un uomo che è molto più a suo agio in un abito da uomo e sfumature e non in maglioni a maglia e scarpe comode che cercano di catturare le sfumature di Nurse Ratched. Se non fosse per il fatto che ogni storia è edita insieme e collegata da un mumbo-jumbo di reincarnazione newyorkese, sarebbe poco più che una serie di cliché abbastanza pedonali nella narrativa di genere. Il fatto che gli stessi 15 attori (circa 2 o 3 dei quali sono attori migliori di quelli consentiti da questo film) siano confusi tra le trame rende il film ancora più difficile da apprezzare. Immagina di ricevere un pasto di 6 portate e per qualche ragione lo chef ha deciso di utilizzare gli stessi 6 ingredienti in ogni portata. . . Incluso il vecchio formaggio maturo che era Tom Hanks in questo film. La prestazione peggiore di gran lunga è stata data da Doona Bae, il cui personaggio sembra essere costruito attorno al 95% di acconciatura, 2% gonne succose, 1% senza scarpe per qualche motivo, 2% che recita passivamente le sue linee in una specie di sospiro monotono . Una scena in cui dovrebbe tenere un discorso che causerà una rivoluzione nel suo mondo sembra che avrebbe potuto essere letta da una stecca da una timida bambina di 9 anni, anche dopo che il suo personaggio ha scoperto solo di recente che le sue sorelle sono state macinate in scatole di succo e nutrite con lei. Le scene ambientate a Neo-Seoul (appropriamente chiamate sin da quando i Wachowski hanno diretto questa sequenza) non sono una novità. Un futuristico paesaggio urbano distopico è stato fatto così tante volte da quando Blade Runner ha fatto il meglio 30 anni fa che non c'è da meravigliarsi nel vederli, soprattutto perché nessuno è migliorato con successo sull'originale. Naturalmente ci sono molte arti marziali, armi da fuoco e persino un Neo a Neo-Seul, ma gli effetti sembrano affrettati e poco convincenti. A quasi 3 ore questo film è un caotico disastro che deve essere messo fuori dalla sua miseria e convertito in una forma bevibile per coloro che lo hanno apprezzato, quindi possono semplicemente sedersi lì e consumarlo senza occupare spazio teatrale da film migliori . Possono mettere il nome di Deepak Chopra sulla scatola per aiutare le vendite.

Lascia una valutazione per Cloud Atlas