Homepage > Action > Adventure > Crime > Sherlock Holmes Valutazione

Sherlock Holmes (2009)

IMDB 7.6
Premiato
5
Bene
6
Media
0
Male
2
Terribile
10
data di revisione 02/21/2020
Mochun Leeks

... non il film, ma il numero di appassionati di Holmes autodidatta che apparentemente non hanno alcuna conoscenza di Holmes. Per la cronaca, Holmes era un miserabile, irresponsabile tossicodipendente che dormiva davvero sul pavimento, insultava il suo migliore amico, sperimentava il suo cane e non indossava mai un cappello da cacciatore (almeno, non fino a quando non fu inventata la televisione). Era un rissa che praticava le arti marziali e aveva la stessa probabilità di gattonare nei panni più sporchi di quanto fosse un completo.

Fu solo dopo che il dottor Watson lo prese in mano che si raffinò veramente e divenne un membro "rispettabile" della società. E sì, possiamo dire che questo film è ambientato così presto nella loro relazione perché Watson non ha ancora sposato sua moglie (il ricollegamento mi ha infastidito, comunque, ma non puoi proprio evitare un piccolo ripensamento qui e lì).

Parlando dell'inevitabile, Irene Adler, l'unica incapace di Holmes (è una parola?), Doveva semplicemente essere scelta come un potenziale interesse amoroso. Il flirt, il romanticismo e la sessione quasi inventata erano irresistibili per il regista (e per tutto il pubblico che è onesto con se stesso).

Detto questo, ho sentito Robert Downey, Jr. interpretare alla perfezione Sherlock Holmes. Il suo caratteristico atteggiamento caustico nei confronti di Lestrade e persino di Watson a volte era esattamente come lo immaginavo. Dà diverse sintesi delle sue osservazioni e deduzioni che hanno portato alla vita Holmes in un modo quasi senza pari. Le sue scene di combattimento (precedute le prime volte da calcoli sovrumani) mostrano sia il lato mentale che quello fisico di Holmes in modi che le note di Watson non riescono a trasmettere, ma alle quali suggeriscono costantemente.

Per quanto riguarda lo stesso Watson, Jude Law ha offerto una performance meravigliosa. Ero un po 'scettico di quanto avesse combattuto, vista la ferita di guerra di Watson, ma il suo carattere e il suo comportamento erano completamente al naso. Credo che la sua lealtà verso Holmes, nonostante le sue frustrazioni con lui, non potesse essere catturata in modo più esperto. Nessuno, non importa quanto paziente o perdonante, potesse sopportare Holmes per sempre senza lo scontro occasionale. L'originale Holmes, dopo tutto, non era al di sopra di insultare il suo migliore amico o addirittura deridere le sue capacità deduttive a volte. Tuttavia, Watson non ha mai potuto abbandonare il suo amico nel momento del bisogno.

Questa versione (o visione, se vuoi) della più grande creazione di Sir Arthur Conan Doyle può essere più spacconata, più elettrizzante e più spigolosa di qualsiasi altra incarnazione, ma ciò non lo rende meno fedele all'originale. A parte una piccola storia revisionista nei casi di protagoniste femminili, nulla è così fuori dal comune; e nessun numero di riferimenti a Madonna lo cambierà.
data di revisione 02/21/2020
Let

Quasi centinaia di attori hanno interpretato Sherlock Holmes e il suo aiutante Dr. Watson, e può sembrare impudente chiamare Robert Downey Jr. e Jude Law il miglior duo di Holmes e Watson finora. Ma sono stato un fan di Sherlock Holmes per tutta la mia vita, e la maggior parte dei ritratti che ho visto del personaggio si concentra solo su un aspetto o due del personaggio di Sir Arthur Conan Doyle. Nel film di Guy Ritchie, come nel "canone" di Doyle, Sherlock Holmes è un appassionato pugile, un artista marziale, un dilettante in molte scienze e un maestro del travestimento. Soprattutto, è un esperto di logica e deduzione. Tormenta scherzosamente la sua governante, la signora Hudson (Geraldine James) e condivide una relazione antagonista ma simbiotica con l'ispettore di polizia Lestrade (Eddie Marsan).

Il film si apre con Holmes e Watson che apprendono l'uccisione seriale del satanista Lord Blackwood (interpretato meditabondo da Mark Strong). Blackwood viene giustiziato, ma quando apparentemente risorge dalla morte, il duo deduttivo deve determinare se si tratta di un evento soprannaturale o se c'è una spiegazione logica. È esattamente il tipo di mistero che Doyle avrebbe inventato, con molti colpi di scena e opportunità per Holmes di mostrare il suo genio mentre corre per fermare un complotto per conquistare l'Inghilterra e (senza fiato!) L'America. Tutto dagli esperimenti che Holmes esegue nel suo appartamento di Baker Street alla sua rivelazione climatica del mistero sul Tower Bridge sembra perfettamente in linea con la scrittura di Doyle.

Una delle uniche deviazioni dal canone che mi ha infastidito è stata l'introduzione di Sherlock alla fidanzata della dottoressa Watson, Mary Morstan, interpretata da una delicata rosa inglese di Kelly Reilly. Nelle storie, Mary era cliente di Holmes in "Il segno dei quattro" prima che Holmes incontrasse Irene Adler (Rachel McAdams) per la prima volta in "Uno scandalo in Boemia". D'altra parte, la continuità delle storie era raramente importante per i registi, o anche per Sir Arthur, quindi sto solo scherzando.

Come film per i suoi meriti, "Sherlock Holmes" è quasi perfetto. La scena iniziale del film ti affascina e la regia di Guy Ritchie rimane avvincente fino alla fine dei titoli. La sua versione di Londra vittoriana è lunatica e d'atmosfera. La bizzarra colonna sonora di Hans Zimmer si fonde bene con il tono del film e Holmes off-kilter di Downey Jr. Nel frattempo, Jude Law trasforma il dottor Watson dal brusco sollievo comico della maggior parte dei film in un compagno freddo e competente. Forse a causa delle sue considerevoli costolette di recitazione, è il raro Watson che riesce ad essere interessante e guardabile come Holmes. Quando entra in azione, fa affidamento su un bastone da spada e un fidato revolver, mentre Sherlock favorisce un raccolto in sella (che i fan accaniti ricorderanno era il suo metodo preferito di autodifesa nel canone). Rachel McAdams riesce a modificare il classico avversario di Sherlock in un'eroina d'azione esuberante. Nel frattempo, un altro avversario familiare si intrufola nell'ombra.

Anche quando Sherlock Holmes si sente un po 'più simile a James Bond, non si sente meno come Sherlock Holmes. Ritchie trova il modo di rappresentare i combattimenti di Sherlock come un esercizio mentale tanto quanto un'impresa fisica. Allo stesso modo, sebbene "Sherlock Holmes" sia più grande e più commerciale dei soliti film di Guy Ritchie, non sembra affatto Guy Ritchie.
data di revisione 02/21/2020
Torr

Guy Ritchie e Sherlock Holmes si adattano? È elementare, mio ​​caro fan del cinema. Questo è uno dei thriller più divertenti dell'anno e il fantastico Downey Jr. e Law sono una parte importante del motivo. Prendono il massimo dei voti come la migliore fratellanza degli anni, discutendo come una vecchia coppia sposata mentre nel profondo sapendo che si sarebbero persi l'uno senza l'altro. Downey è Holmes e Law è il aiutante Dr. Watson, coinvolto in un complotto in cui Lord Blackwood, un praticante di magia nera (un Mark Strong perfettamente grave e minaccioso) è risorto dai morti dopo essere stato condannato all'impiccagione. Rachel McAdams si presenta anche come Irene Adler, l'unica criminale che abbia mai avuto il meglio di Holmes.

Downey Jr. porta astuzia, astuzia e una tenace tenacia in un ruolo a lungo considerato soffocante e asciutto, mentre Law ha un fascino distinto che, a volte, si riversa in aggressiva audace (che è più divertente per Holmes più fastidioso). Entrambi gettano via facilmente le fodere. Lo stile di regia di Ritchie emerge anche, dai valori oscuri e cupi della produzione vittoriana-londinese ai violenti incontri di boxe e arti marziali. La mentalità di Holmes (come i passi che fa per neutralizzare un sospetto, interpretare gli indizi, seguire l'ingannevole) mette in luce anche la capacità di Ritchie di creare un flashback ultra stilizzato. Ci sono anche alcuni set di azione davvero elettrizzanti che coinvolgono una barca e un ponte incompiuto. La trama, di tre sceneggiatori, è un po 'contorta, ma porta a termine il lavoro con una svolta sulla trama. Con tutta la brutale violenza e lo stile, puoi essere sicuro che questo non è Sherlock Holmes di tuo nonno, ma ti farà sbavare comunque per un sequel.
data di revisione 02/21/2020
Melvin Erdahl

----- Fu una sorpresa quando Guy Ritchie fu scelto come direttore di "Sherlock Holmes". Noto principalmente per il suo lavoro su film polizieschi indipendenti, come "Snatch" o "RocknRolla" dell'anno scorso, "Ritchie non aveva mai interpretato un film in franchising tradizionale, come quelli che Sherlock Holmes aveva promesso di essere. Per fortuna, Ritchie è stato in grado di unire i due generi a un certo livello, con il suo stile di produzione cinematografica sempre presente nella sua ultima uscita. Il risultato è un film che dimostrerà sicuramente la versione più popolare del personaggio al di fuori dei romanzi originali di Conan Doyle e probabilmente genererà un franchising.

----- Sherlock Holmes e il suo partner Dr. Watson hanno risolto con successo casi in tutta l'Inghilterra per anni. Il loro caso più recente è stato quello di Lord Blackwood, un uomo assassinato in nome della sua magia nera. Alla fine impiccato per i suoi crimini, si presenta come una spiacevole sorpresa quando si alza letteralmente dalla sua tomba. E quindi tocca a Holmes e Watson trovarlo e fermarlo prima che la sua follia omicida divori l'intera Inghilterra.

----- Robert Downey Jr. è a casa nel ruolo del famigerato detective. Sostituendo l'armatura futuristica con una pipa e un violino, interpreta un altro personaggio con l'arguzia e la sicurezza del suo personaggio di Tony Stark in "Iron Man". Ciò ha senso perché, in una certa misura, cos'è Sherlock Holmes se non semplicemente il personaggio di Tony Stark arretrato di circa cento anni? Indipendentemente da ciò, Downey Jr. è eccellente, fornendo uno spirito effervescente e un fascino supremo al suo ultimo ruolo. Jude Law interpreta il suo braccio destro, il Dr. John Watson, in un ruolo molto più intelligente delle precedenti incarnazioni del personaggio di Watson. I due sono più uguali di eroe e aiutante, e la loro chimica è indelebile. Anche quando la narrazione diventa un po 'irregolare, il piacere di vedere i continui litigi verbali delle due stelle vale solo il prezzo dell'ammissione. Insieme ispirano numerose risate e smentite intelligenti in misura inesorabile, permettendo a molte battute di passare non realizzate, risparmiate per il trattamento di una seconda visione.

----- 'Sherlock Holmes' ha un metodo che ricorda completamente i film precedenti del regista Guy Ritchie. Nello stile dello spettacolo prima spiegato più tardi, Ritchie ha efficacemente applicato i suoi tagli rapidi alla mente del suo protagonista principale. Proprio come Watson sta spesso raggiungendo i vari schemi di Holmes, così il pubblico deve rimettersi in discussione per gran parte del film, in attesa che Holmes riveli le sue motivazioni. Particolarmente simile al suo lavoro sul divertente RocknRolla dell'anno scorso, insieme a molti altri suoi film, Ritchie prende la prima ora dei suoi sforzi delineare i punti da collegare nel suo lungo ma rapido crescendo nella seconda metà del film. Con "Holmes", non ha compromesso nulla, ma è riuscito a trovare un migliore equilibrio tra accumulo e climax. Con vari intervalli di scazzottate che analizzano il caotico mistero, Ritchie intrattiene il pubblico anche quando non è sicuro della direzione della trama. Detto questo, molti spettatori inizieranno a mettere in discussione il loro acquisto durante i film nella prima mezz'ora, poiché la storia si confonde più di quanto diverta. Ma state tranquilli, segue un finale soddisfacente, con così tanti pezzi riuniti che una seconda visione è una necessità per iniziare a sezionare le complessità del caso da risolvere, se ciò significa solo comprendere meglio il corso d'azione di Holmes.

----- Visually Ritchie ha costruito un film nell'ombra, solo occasionalmente uscendo dalle inquadrature della luce del giorno in Inghilterra. Questo, come il resto del film, si posiziona man mano che il film si sviluppa. I suoi famigerati tagli di fulmini non consentono momenti lenti, anche quando il ritmo in genere si snoderebbe nelle mani di un regista minore. Holmes elimina anche le spiegazioni così rapidamente che il pubblico riesce a malapena a capire tutto ciò che sta dicendo, o tutto l'umorismo sfumato durante l'interazione tra Watson e lui. Sfortunatamente gran parte dell'umorismo esilarante è stato divulgato nel trailer, ma un film non dovrebbe essere penalizzato per i difetti della sua campagna pubblicitaria. La colonna sonora è complementare alle frenetiche convoluzioni delle scene precedenti del film, fornendo una melodia vivace che cavalca l'energia del violinismo e si pone come tutt'altro che generico. Anche i luoghi sono intelligenti, i costumi sono ammirevoli e gli effetti sono grintosi, dimostrando di essere un altro vantaggio di avere un regista indipendente alla guida di un film di eventi. Alla fine non ci sono scorciatoie palesi nel modo di generare computer, solo set intelligenti e una direzione artistica brillante.

----- 'Sherlock Holmes' è piacevolmente meno convenzionale di quanto si possa immaginare, anche se alcuni spettatori potrebbero ritrovarsi un po 'persi dai tagli implacabili di Ritchie e dall'energia implacabile. Passa direttamente al racconto, senza origini e senza flashback, basandosi sulla rinomata storia di Holmes. Inoltre, molti elementi sottili delle interazioni passate dei vari personaggi sono lasciati al pubblico da dedurre alla maniera dello stesso Sherlock Holmes. E mentre il film potrebbe non essere la grande epopea che qualcuno avrebbe potuto sperare, il suo puro valore di intrattenimento è innegabile. Dal momento in cui i titoli di coda sono in evidenza, è evidente che "Sherlock Holmes" non può essere pienamente apprezzato in una proiezione, e probabilmente crescerà a favore di ulteriori visualizzazioni. Si presenta inoltre come una gemma dell'home entertainment a lungo termine, come un film che può essere goduto in ogni occasione in qualsiasi compagnia, anche con la sua durata di due ore in più. Questo è un sottoprodotto dell'azione meravigliosamente grintosa che Ritchie porta al racconto e la rappresentazione intransigente dei personaggi classici da parte dei superbi film. 'Sherlock Holmes' non sarà esattamente quello che ti aspetti, e potresti anche essere sgomento per lo stile narrativo esuberante del film, ma il più delle volte sarai completamente intrattenuto dai personaggi sullo schermo in questa divertente aggiunta alla vacanza caricata stagione.
data di revisione 02/21/2020
Prakash Tietje

Che cavalcata. "Sherlock Holmes" mi ha lasciato vertiginoso. L'ho adorato assolutamente. È stato emozionante, divertente, elegante, frenetico e brillantemente recitato.

Downey Jr. è una delizia da vedere. Mangia lo schermo. Dà al personaggio ogni sorta di manierismi e sfumature che danno vita a Holmes come mai prima d'ora. La chimica e l'interazione tra lui e Jude Law sono esilaranti.

Non ero un grande fan della performance di Rachel McAdams, ma non toglie nulla all'esperienza. Sentivo che non portava molto sul tavolo quanto gli altri. (Un po 'come Katie Holmes in Batman Begins.)

Guy Ritchie supera davvero se stesso qui. Il modo in cui usa la fotocamera, il movimento, la fluidità, la stimolazione scattante: ne ho adorato ogni minuto.

Un film davvero fantastico. Molto bene.
data di revisione 02/21/2020
Boeschen

In apertura il giorno di Natale, Sherlock Holmes si è dimostrato degno di un successo di successo. Ad essere sinceri, mi aspettavo che il film sarebbe stato terribile. Ma mi è stato smentito.

Sherlock Holmes sembra essere il nuovo James Bond: grintoso, hardcore e sempre pronto per una bella battaglia. Non è solo intellettualmente sofisticato, ma è anche piuttosto un brawler. Watson, il suo calcio laterale, che è il suo fedele amico, è sempre lì per salvare il suo caro compagno dalla via del pericolo. Irene interpreta il famigerato ladro e amante di Mr. Holmes. È un personaggio astuto che fa sì che il lettore indovini i suoi motivi.

La cinematografia del film era speciale perché mostrava parti del film come future deduzioni logiche di Holmes. Il film ha anche usato il metodo tradizionale per spiegare le deduzioni di Sherlock Holmes dopo aver dato i fatti e gli indizi.

La malvagia nemesi di Sherlock Holmes recita bene la sua parte. C'erano molte buffonate umoristiche e esibizioni di trappole ingegnose. Anche gli altri personaggi minori si sono aggiunti al rozzo umorismo e alle risate.

Nel complesso, questo film merita di essere visto. Viene fornito con scintillii di spontaneità e divertimento. E potrebbe anche lasciarti desiderare un sequel! Provaci!
data di revisione 02/21/2020
Skelly

A Londra, Sherlock Holmes (Robert Downey Jr.) e il suo partner Dr. John Watson (Jude Law) catturano il seguace della magia nera e del serial killer Lord Blackwood (Mark Strong) che ha già ucciso cinque donne quando è vicino a uccidere il suo sesta vittima. Blackwood è stato condannato a morte e il Dr. Watson attesta la sua morte. Tuttavia, Blackwood ritorna misteriosamente dall'aldilà e l'ispettore Lestrade (Eddie Marsan) convoca Sherlock Holmes per aiutare Scotland Yard nelle indagini. Nel frattempo la dottoressa Watson intende sposarsi con la splendida Mary Morstan (Kelly Reilly) mentre Sherlock viene visitato dalla sua ex amante Irene Adler (Rachel McAdams) che ha un'agenda segreta.

Questa non convenzionale storia di Sherlock Holmes è un'avventura divertente di Guy Ritchie. L'eroe è molto diverso dal tradizionale e austero Sherlock Holmes creato da Sir Arthur Conan Doyle. Pertanto, la storia potrebbe provenire da due investigatori che vivevano a Londra alla fine del XIX secolo. I fan puristi di Sherlock Holmes odieranno sicuramente l'eresia di Guy Ritchie. Per coloro che si aspettano solo un intrattenimento divertente, questo film è piacevole. Il mio voto è di sette.

Titolo (Brasile): "Sherlock Holmes"
data di revisione 02/21/2020
Bertina

Molte persone si lamentano del fatto che la trama sia confusa, ma l'ho trovato molto semplice: due ninja, Sherlock e Watson (il primo si dice che siano molto intelligenti) litigano ogni cinque minuti del film. Tra combattimenti tra loro cercano di risolvere un caso molto difficile su un cattivo (Lord Blackwood) che, come Conte Dracula, ha il potere di entrare nelle menti delle persone e farle scatenare rivolte e proteste ovunque nella Londra vittoriana. Sebbene le ambizioni del cattivo siano solo politiche, uccide anche le donne come hobby ed è per questo che viene catturato dai due ninja, quindi perseguito e infine impiccato.

Molte persone vanno a vedere l'esecuzione, ma nessuno (nemmeno il ninja intelligente) nota che la corda a cui pende il cattivo rimane allentata al collo. L'altro ninja, che si dice sia un medico, prende il polso del cadavere direttamente sul collo e si rende conto che la corda non ha lasciato alcun segno nel collo del morto. Ammirato dalla morbidezza di queste nuove corde, non dice nulla e lo dichiara morto.

Il cattivo non era morto, ma fu seppellito lo stesso sotto grandi blocchi di granito. Questo è stato un compito molto difficile perché questi blocchi erano in realtà pezzi molto piccoli incollati insieme leggermente in modo che il cattivo potesse romperli dall'interno della sua tomba e doveva aver richiesto un sacco di persone per mettere questi delicati blocchi in posizione così delicatamente per non scioglierli. Fortunatamente per il cattivo nessuno che ha lavorato al cimitero ha notato questo.

Il film continua molto lentamente dopo quello. Qualunque cosa indagino è immediatamente seguita da una lunga battaglia.

Molto spesso Conan Doyle scrive di casi che, sebbene all'inizio sembrino soprannaturali, alla fine viene fornita una spiegazione solida e razionale.

Guy Ritchie decide di cambiare questo noioso schema, in modo che un crescendo sia costruito fino all'ultimo fotogramma. Per raggiungere questo obiettivo Guy Ritchie applica la regola secondo cui se un caso sembra soprannaturale, la spiegazione dovrebbe essere più soprannaturale del caso stesso.

Quindi, alla fine, ci troviamo di fronte a sostanze magiche (che finora non si potevano trovare nemmeno nella luna di Pandora) come una specie di liquido limpido e inodore che le persone prendono come acqua, che si accende facilmente e violentemente con un solo scintilla, acido cianidrico distillato che uccide molto meglio della controparte relativamente pura, così facile da ottenere, un antidoto grazie al quale puoi respirare acido cianidrico senza effetti negativi, telecomandi di piccole dimensioni realizzati nel 1880 e molti, molti altri. Nessun ridicolo viene risparmiato nello spiegare cosa è successo e come.

Una tale dimostrazione di fantasia per niente; alla fine il ninja intelligente non può spiegare come il cattivo è riuscito a entrare nelle menti delle persone e organizzare le rivolte telepaticamente. Forse c'era anche un gas magico che è stato rilasciato dal cattivo e ha causato questo, ma sfortunatamente questo non è mostrato nel film.
data di revisione 02/21/2020
Sev

In realtà avevo grandi speranze per questo film. Sono andato con una grande folla di persone e mentre progettavano di vedere Avatar stavo per vedere Sherlock Holmes. Sfortunatamente per loro, Avatar era esaurito, quindi si sono uniti a me in questo disastro ferroviario di un film. Ad essere onesti, ci sono circa 10 minuti in totale che sono abbastanza interessanti. Ma il film dura 2 ore e 15 minuti, quindi c'è il problema. Ci sono così tanti buchi della trama che un camion mack potrebbe attraversare e anche con la sospensione dell'incredulità, è davvero un brusio di draga di dreck con rumori forti intervallati tra i dreck per tenerti sveglio. Dovremmo credere che Irene Adler sia così forte da sollevare un Holmes drogato e fuori da esso dal pavimento vicino al camino e su un letto, quindi spogliarlo e ammanettarlo ai pali del letto. Non ti mostrano nulla di tutto questo perché sarebbe ridicolmente incredibile. Deve essere super umana per realizzare una simile impresa. Ci sono altre stupide ridicole che pensavo fossero rivolte agli adolescenti, ma gli adolescenti che erano con me in realtà si sono addormentati perché era così noioso. Di tanto in tanto uno degli adolescenti addormentati si svegliava con un'esplosione rumorosa. Una di queste esplosioni ha completamente inghiottito i personaggi principali nella scena successiva, non si trova un segno di bruciatura. Apparentemente le persone ai tempi di Holmes erano fatte di amianto. Non sprecare i tuoi soldi. Mi piace RDJ ma questa è stata una perdita di tempo e denaro.
data di revisione 02/21/2020
Alleras Lindert

Al giorno d'oggi, come nella maggior parte del cinema hollywoodiano "blockbuster", il film soffre di un inevitabile unidimensionismo. Si tratta di stile; la cinematografia, i costumi, i set e gli effetti digitali, ecc. sono di prim'ordine. Inoltre, il dialogo silenzioso tradisce un certo stile superficiale e lucido di cui la sceneggiatura soffre in generale. Tuttavia, lungi dall'essere una sapiente distillazione del meglio di Holmes e Watson, il film soffre invece di un riduzionismo post-modernista che appiattisce i nostri eroi in caricature esauste e stanche del mondo delle loro controparti letterarie.

In breve, per gli appassionati di Holmes in particolare, il film - nonostante le sequenze d'azione elegantemente rappresentate - è noioso e senz'anima, quasi come annoiato dalla sua stessa inutilità. Raccontare dei nostri tempi, forse, ma lontano dalla grande narrazione.
data di revisione 02/21/2020
Garges

A prima vista, Sherlock Holmes avrebbe dovuto essere il must del 2010: un grande cast a forma di Jude Law e il Robert Downey Jr attualmente inarrestabile, budget enorme, regista di grandi nomi e una storia classica.

In realtà fallisce e fallisce gravemente.

La mia metà migliore ha esteso una teoria che ritengo meriti qui: sembra che qualcuno abbia scritto una storia davvero buona per prequelare le storie di Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle e presentarlo a uno studio - che lo ha prontamente consegnato a una schermata di hacking -writer e un regista poco brillante di cui fare confusione.

Le scene d'azione non hanno alcun senso di autenticità o eccitazione, ed è piuttosto ingiustificabile in un film d'azione guidato da un cast di buoni attori. Se il film avesse avuto un regista diverso, non posso fare a meno di pensare che avrebbe prodotto un film eccellente e pieno di suspense. Così com'è, l'azione sembra incollata e rovina la storia.

* (leggero) SPOILER ALERT * Il riassunto del marchio Holmes e la spiegazione alla fine è forse l'unica scena divertente del film, ma è rovinata dalla costante prefigurazione dei sequel a venire. L'intero film, infatti, sembra che stia creando il suo sequel piuttosto che cercare di essere un film a sé stante - semplicemente non funziona! * UN ALTRO (leggerissimo) SPOILER ALERT * Mark Strong è il cattivo dell'opera come Lord Blackwood - ma il personaggio è una copia enormemente inferiore del suo ruolo di Septimus in Stardust, fino alla giacca di pelle nera lunga fino alla coscia.

* UN ALTRO (molto più grande) AVVISO SPOILER * Prendi un romanzo di Dan Brown. Prendi tutte le trame senza senso sugli Illuminati e sugli ordini mistici. Sovrapponilo in cima a un romanzo di Arthur Conan Doyle. Voila - hai appena fatto questo film.

Ho trascorso l'intero film aspettando che diventasse buono. Il cast era buono, i personaggi originali erano buoni, il budget era buono - il film, tuttavia, è atroce.
data di revisione 02/21/2020
Hu
Ci sono voluti tre ragazzi per scrivere questo casino? L'ho già citato prima, lo citerò di nuovo, il regista Vincent Sherman: "Più scrittori non significano necessariamente una sceneggiatura migliore. Di solito significa esattamente il contrario." E così, Sherlock Holmes non sa che tipo di sceneggiatura dovrebbe essere. Un film d'azione? Un film amico? Una fregatura di un dramma forense in TV? Una cosa è certa, a causa della mancata risposta alla domanda cruciale quando si scrive una sceneggiatura, "Di cosa si tratta?" Guy Ritchie ci dà un noioso, bolle nel think tank, flash nella padella.

Posso solo immaginare lo stravagante sorso di bevande: "Se riusciamo a ottenere Law e Downey, allora sarà commerciale! Oh, oh, e assicurati che Law e Downey si lamentino e battibecco come due donne durante le loro mestruazioni, perché il pubblico ama quando gli uomini si lamentano in modi poco virili. E non dimenticare di dire ai ragazzi della camera di lavorare come CSI. E, e, assicurati che Bobby sembri buffo perché gli uomini astuti non possono essere solo scaltri, devono sembrare virili, altrimenti il la scena di combattimento a petto nudo, che in realtà non ha nulla a che fare con nulla, non funzionerà ".

Attenzione, la trama di Mr. Ritchie che ruota attorno a un cattivo, che potrebbe essere morto o no, è già stata fatta. Quindi, la trama non è fresca. Inoltre, il signor Ritchie ci mostra e ci dice cose non una, ma due volte. Pensa che il pubblico sia morto dal collo in su? Allora perché perdere tempo prezioso nella trama? Il signor Downey mormora quando il suo accento inglese si abbassa. Il CGI è dolorosamente evidente. Holmes e Watson come supereroi sono semplicemente fuori di testa e stupidi.

Se non riesci a raccontare una sceneggiatura ben scritta da quelle più vendute, allora questa è la copertina della gabbia per uccelli per te.

Se, d'altra parte, non hai dimenticato come aprire un libro e non conosci i romanzi e le antologie di Doyle, allora leggi. È divertente creare il tuo piccolo film mentale e interpretare te stesso la narrativa piuttosto che consentire a Mr. Ritchie di arricchirsi e offendere le masse in nome di "intrattenimento".
data di revisione 02/21/2020
Zennie

Ho finalmente capito la fatale debolezza di Guy Ritchie come cineasta. In realtà non gli interessa il personaggio, il tema o la narrazione. Vuole solo essere cool. Vuole solo personaggi stravaganti, tosti o amanti del sesso. Perché sono fighi. Impiega tagli appariscenti, cinematografia iper-stilizzata e linee temporali fratturate. Perché sono fantastici!

Questo ha funzionato per i bonker Lock, Stock e Two Smoking Barrels e Snatch. Quei film erano fantastici e sembrava naturale, facile. Le cose hanno preso una piega per i brutti con Swept Away, l'Isthar di questo decennio. Revolver era terribile, e RocknRolla balla sui tuoi volti praticamente urlando "guarda quanto sono fico" e viene poi dimenticato prima ancora di aver sbloccato la macchina per lasciare il teatro.

Il che ci porta alla pugnalata di Ritchie alla disperata ricerca di un grande stile hollywoodiano nell'icona senza tempo di Sir Arthur Conan Doyle. I valori di produzione sono eccellenti. Londra adatta al periodo è completamente convincente. Downey's Holmes cattura l'intensità folle del personaggio di Doyle, ritirato, depresso e autodistruttivo quando non ha nulla da occupare non smette mai di ming, bruciando vita ed energia frenetica quando arriva il caso. Tuttavia, mormora in su per metà dell'immagine, rendendo quelli che potrebbero essere stati casi chiari di osservazione / deduzione / conoscenza, ma non potevo dirlo. Non riuscivo a capirlo.

Ah, il caso. Quando si tratta di adattamenti, rifacimenti, reimmaginazioni, ecc., Sono un tipo piuttosto indulgente, purché l'anima sia intatta. Cambia la razza, cambia il genere, cambia l'impostazione, ma non perdere l'essenza. Il mistero, nel caso, è l'anima di una storia di Sherlock Holmes e temo che sia qui che il film di Ritchie cade a pezzi. Certo, c'è qualcosa di pericolosamente in corso, ma risolvere il puzzle è oltre il pubblico da prevedere. Non facciamo parte del disfacimento. Le cose continuano che non capiamo, ed è tutto spiegato alla fine in flash back smash cut, riempiendoci con dettagli che non sono mai stati prefigurati, molti di loro hanno voglia di ripensamenti per scavare la sceneggiatura dal buco per cui ha scavato si. Le storie di Doyle ci invitano a restringere le sopracciglia e leggere attentamente. Ci si sente inclusi nel dipanarsi. Siamo proprio lì con Watson (che in questo film è piuttosto spericolato per un uomo con una ferita di guerra permanente) Qui, Ritchie ci tiene duro, mantenendo la meccanica del mistero interamente per sé. Il mistero più grande in corso non esiste altro che quello di fare un sequel.

Perché un tale fallimento nel mantenere l'anima di Holmes? Perché a Ritchie non interessa il mistero. Affoga il film in una fredda, con vistose angolazioni di ripresa, azione manuale (e confusa) e l'intera faccenda è sconvolta da un angolo comico di film amatoriali che cade a terra. Non è divertente. I cambiamenti di tono dal divertente, al misterioso, all'eccitante, al drammatico, sono stonati, a malapena tenuti insieme dalle cuciture. Alla fine è una noia schiacciante, priva di qualsiasi tipo di slancio narrativo.

Guy Ritchie ha un innegabile talento come stilista. Potrà fare un film utile. Nessuno che lavora così duramente con quel talento così grezzo potrà semplicemente svanire. Ha bisogno di un altro giro a pipistrello per dimostrarlo anche noi.
data di revisione 02/21/2020
Charissa Marshell

Ho pensato che sarebbe stato difficile per un remake essere peggio di Wild, Wild West, ma questa versione di Sherlock Holmes è riuscita a farlo. E questo era solo nelle vecchie serie TV, mentre Sherlock Holmes ha fondato un intero genere letterario.

Non sorprende che questo thriller d'azione anacronistico sugli steroidi sia popolare: il budget, i valori di produzione, tutti gli attori lo hanno visto. La cosa sorprendente è che coloro che affermano di aver letto le storie di Arthur Conan Doyle sostengono ancora che questo James Bond vittoriano ha qualcosa a che fare con lui. Questo miscuglio prende in prestito tutto, dall'Indiana Jones nella scena iniziale alle apocalissi di James Bond, tutto tranne le opere originali di Doyle.

Quello che Robert Downey fa sullo schermo può essere divertente, ma non ha nulla a che fare con la recitazione. Jude Law è il suo solito sé insipido. Rachel McAdams è il suo solito sé raggiante, sebbene totalmente in errore in quello che potrebbe essere il ruolo peggiore scritto in una sceneggiatura patetica.

Hollywood ha davvero abbandonato ogni pretesa di fare film di qualità nella sua ricerca del pubblico adolescente che pensa lo salverà. Buona fortuna.
data di revisione 02/21/2020
Jeffrey Montminy

... io, immagino, non il film. al moderno spettatore del film piace ovviamente questa spazzatura "spigolosa, piena di azione, gratuitamente violenta" perché permea lo schermo in questi giorni. sapevo di essere nei guai dopo cinque minuti al mio posto a guardare le anteprime di film in uscita - tutte sciocchezze pubblicitarie, sciocchezze. avrei potuto dargli tre stelle, tranne per l'ovvia messa a punto del sequel "Sherlock Holmes Two: Moriarty Teaches Calculus Badly".

ugh.

vediamo ... troppo forte, troppo esagerato, troppo violento, troppo spigoloso, troppo.

sono stanco di guardare gli attori in piedi davanti a schermi generati dal computer. ad un certo punto, forse il pubblico moderno smetterà di dire "oooh aah" e cercherà un po 'di arte.

difficilmente si potrebbe chiamare questo a

** ** spoiler alert

dato che il prossimo remake di "Bambi" conterrà senza dubbio la checklist obbligatoria delle scene di "avventure piene di azione", ma sono davvero stanco di combattimenti, esplosioni, corpi in fiamme, mutilazioni al rallentatore di volti umani, ecc.

se riescono davvero a farlo, i fan di Arthur Conan Doyle apprezzeranno la varietà di allusioni al suo lavoro. mi sono divertito a scegliere le linee e, durante le scene troppo rare in cui le persone stavano effettivamente cercando di parlare tra loro, notando tracce di carattere nei personaggi. a volte c'era un barlume di rapporto tra Holmes e Watson (Irene Adler era debole, il resto dei ritagli di cartone fuso). purtroppo, sospetto che i fan di Arthur Conan Doyle trascorreranno la maggior parte del loro tempo a fare il cricco.

per favore, fatevi un favore, se avete davvero interesse per le storie di Holmes e, se non lo avete già fatto, leggete "uno studio in rosso" e "le avventure di Sherlock Holmes". poi vai in affitto alcuni degli adattamenti televisivi di Granada con Jeremy Brett e David Burke. godrai di storie poliziesche di prim'ordine; ben scritto, ben adattato e ben recitato. so che è lì che mi sto dirigendo proprio ora per togliermi quel sapore nauseabondo dai popcorn cattivi e da un brutto film.
data di revisione 02/21/2020
Brechtel

Sepolto sotto una tonnellata di effetti speciali e azioni obbligatorie (per mantenere il pubblico inchiodato) giaceva un personaggio mal concepito di un detective di consulenza del 19 ° secolo, con una pettinatura del 18 ° secolo e armi della fine del 20 ° secolo, malamente mascherate da guardare come qualcosa di steam-punk. (Psst - a quei tempi non avevano la targa cromata.) Un altro lavoro da macellaio di Hollywood, riscrittura della storia e le intenzioni degli autori che l'hanno presentato in origine. La trama non avrebbe potuto essere più trasparente se fosse stata fatta di vetro - esponendo il metafisico come trucchi di scienza e ingegneria. E Irene Adler ... sarebbe stata arrestata per vestirsi come faceva lei. Ma, ovviamente ... questa è Hollywood. E Downey dovrebbe vergognarsi di se stesso ... cercando di far sembrare Holmes un Einstein Emo. Sembrava un drogato di eroina, non come qualcuno che ha preso una soluzione al 7% di cocaina quando si sente annoiato. Totalmente deludente.
data di revisione 02/21/2020
Scurlock Sumerix

La ricetta di Guy Ritchie per un film terribile: * Prendi la storia classica perfetta, quindi impastala fino a quando non viene mescolata casualmente * Aggiungi 3 cucchiai colmi di buoni attori; staccare il talento e scartare * Mescolare 3 tonnellate di cattivi maiali morti dal soffitto * Cospargere in un pizzico di bro-mance con chimica zero ogni tanto * Mettere una scena di combattimento zoppo simile a un ninja non correlata alla trama inesistente in con rumori forti per svegliare il pubblico ogni 15 minuti * Lanciare in ovvi assetti per il prossimo sequel ogni tre minuti per ricordare al pubblico che queste non saranno le ultime 2 ore e 8 minuti che trascorreranno in una trama sbavante di meno, coma senza senso e senza fine

Accidenti, non vedo l'ora che "Sherlock Holme2" (dove la "s" di Holmes passa a un "2" a forma di una pipa CG fumosa) per buttare via altre due ore della mia vita che potrei spendere per qualcosa di più utile come dipingere la mia casa con un Q-tip o rivedere un film online (che darei un punteggio negativo se fosse possibile!)

Per la metà di voi pensate che questo film sia stato la cosa migliore dopo il formaggio a pasta filata e state contrassegnando queste recensioni basse come inutili, cercate aiuto. Sul serio. Non sono un holmesabookaholic che sta dicendo che il film è stato rovinato perché le sanguinose carrozze trainate da cavalli stavano guidando sul lato destro della strada quando avrebbero dovuto essere sulla sinistra a Londra, quindi questa immagine altrimenti brillante è stata contaminata per me! '; Sono analfabeta, quindi è impossibile. Questo era solo un film di Baaaaad. Film Baaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaadddddd. Per favore, prendi la mia parola se non l'hai vista.

Davvero pessimo.
data di revisione 02/22/2020
Brooke Turiano

Saluti di nuovo dall'oscurità. La grande letteratura raramente rende il cinema eccezionale. I mezzi sono molto diversi. Tuttavia la grande letteratura, nelle mani giuste, può rendere il cinema molto divertente. È il caso dell'interpretazione di Guy Ritchie del più grande personaggio di Sir Arthur Conan Doyle.

Mr. Ritchie ci offre una buona partenza da Basil Rathbone e Nigel Bruce "Holmes and Watson". Qui abbiamo effetti speciali sbalorditivi e prodezze e acrobazie quasi umane. Un altro colpo di scena è che questo Holmes qui non è noioso, meticoloso, noioso nella vita reale. In realtà, vive più come un frat boy o rock star - pieno di stanza spazzata e attacchi di isolamento.

Ciò che non manca è l'attenzione di classe mondiale ai dettagli di Holmes. La storia qui è a più livelli e in realtà molto interessante, se non un po 'spensierata e di alto concetto. Il Tower Bridge, ancora in costruzione, ha un ruolo nel film e la desolazione e il grigio di Londra sono catturati perfettamente.

Certo, non rivelerò alcun dettaglio della storia se non per dire che i "bravi" ragazzi sono qui per prendere un vero cattivo qui ... meravigliosamente interpretato dal sempre solido Mark Strong, che potrebbe o meno essere morto . Questo è sempre un caso interessante! Il supporto di Rachel McAdams e Eddie Marsan va bene, ma Robert Downey Jr e Jude Law sono le vere star come Holmes e Watson. Per quanto strano, hanno davvero un fattore amico che funziona bene sullo schermo. La fisicità di Downey lo ha sempre distinto da molti attori contemporanei ... si muove come un ballerino e combatte come un campione. Jude Law è spesso troppo carino per me, ma fa davvero un buon lavoro nel catturare l'amico riluttante con abilità complementari.

Questo è un film GRANDE! È fatto per essere un buon momento di divertimento con tonnellate di popcorn sgranocchiati. I bambini più piccoli non saranno in grado di seguire la storia, ma chiunque abbia letto una storia di Holmes (e non è contrario a una piccola licenza artistica) dovrebbe vedere il film. È estremamente divertente e divertente da guardare.
data di revisione 02/22/2020
Rawdin Whinnery

Sto valutando un 1/10 per controbilanciare tutte le recensioni di 9/10. Questo film era solo un altro stupido, noioso film d'azione. Potrei dargli più stelle se non si chiamasse "Sherlock Holmes".

1. I personaggi del film non erano Holmes e Watson. Forse il dottor House e Jackie Chan. Ho letto alcune recensioni dicendo che questa è la migliore rappresentazione di Holmes che tu abbia mai visto, sul serio? Sì, era eccentrico, ma non era un campione compiaciuto, infantile, di karate, spiritoso ... Era un vero gentiluomo britannico. Perché ha sempre un'espressione stupida e sconcertata nel film? Conosci quello con gli occhi spalancati.

2. Devo essere d'accordo con un altro recensore, Conan Doyle aveva per lo più spiegazioni credibili. Non un telecomando, acqua infiammabile e molte altre cianfrusaglie che non avevano alla fine del 1800.

3. Odio che oggigiorno tutto debba essere un film d'azione. Holmes e Watson non erano criminali nella lotta contro i ninja. Ho letto molti libri di Holmes e non ne ho ancora trovato uno in cui va a calci in culo dappertutto. Successivamente vedremo un film di Gesù in cui ci sono molte esplosioni.

Questo film fa bene alle masse, ma non se sei un vero essere umano pensante.
data di revisione 02/23/2020
Hut

Sherlock Holmes - Basato sui libri di Sir Arthur Conan Doyle, il famoso detective è interpretato da Robert Downey Jr. Il suo fedele compagno Watson (interpretato magnificamente da Jude Law) si sposa e Holmes non è affatto felice. Le loro buffonate vengono messe sullo scaffale perché Lord Blackwood (Mark Ice freddo), un uomo potente del mondo occulto, ha commesso una serie di omicidi. Quando è impiccato, si alza dalla tomba e promette di cambiare drasticamente il mondo con se stesso come maestro. Con il futuro di diversi paesi in gioco, spetta a Holmes fermare Blackwood. Downey Jr. scompare nel ruolo come fa il personaggio con vari travestimenti. È completamente credibile come investigatore le cui capacità deduttive sono così potenti che, senza concentrazione, le situazioni banali sono schiaccianti per la sua psiche. Il film e il ruolo sono suoi.

Holmes è ritratto come un eccentrico maniaco depressivo borderline che non può funzionare se non ha un obiettivo da raggiungere. In altre parole: Robert Downey Jr. Il film si diverte a esplorare la parte di Holmes che non è stata toccata dai film realizzati da varie produzioni televisive per molti anni. Vale a dire: il lato fisico di Holmes. Sì, Holmes è un pugile, un combattente con un bastone / spada e un artista marziale. Era nei libri e anche in questo film. Ha gettato Moriarty in un baratro con jujitsu in una delle storie per l'amor di Dio! Mi dava sempre fastidio che le eccentricità e il consumo di droga di Holmes sembrassero essere accantonati sullo schermo a favore di un uomo più ben messo insieme che non si sarebbe mai degnato di sporcarsi le mani. Holmes non è mai stato pensato per essere un simbolo del labbro superiore della Gran Bretagna, eppure è quello che è diventato. Le ovvie ragioni alla base di queste scelte erano probabilmente le finanze (o la mancanza delle stesse relative al coordinamento della lotta) e la censura. È divertente come funzionano le interpretazioni. Le icone sono prese su un percorso così strano che, quando qualcuno decide di portarle dove hanno iniziato, il vecchio sembra nuovo. Batman era sempre noir. Bond era un killer soave e tranquillo. Holmes potrebbe combattere.

Un Holmes sporco e sporco è più interessante (sorpresa!) Per un pubblico del 21 ° secolo che un uomo onnisciente di alto livello eternamente in un accappatoio. Questo Holmes è abbastanza fedele al personaggio originale. Potrebbe non essere vero per gli Holmes che alcune persone hanno in testa, ma quella versione ciliegia raccoglie elementi della creazione originale di Doyle. In realtà questo Watson non è così vicino alla versione originale (più giovane senza zoppicare), ma questo Watson lega Holmes alla realtà, è meno di un riempimento del pubblico (leggi: uno stupido shmoe) e dà dei calci in culo.

Il film è avvincente con solo alcune parti in ritardo. Enormi spiegazioni vengono salvate fino alla fine. Ci rendiamo conto di essere sembrati più o meno tutto ciò che Holmes ha visto, e tuttavia ha raccolto molto di più con il suo potente intelletto. La regia di Guy Ritchie è vasta e tuttavia orientata ai dettagli. È abbastanza comprensibile, ma nei dialoghi e nelle relazioni con i personaggi c'è abbastanza da giustificare visioni future.

Sherlock Holmes è intelligente e divertente, una combinazione che funziona sempre meglio di entrambi gli aggettivi da solo. Si tratta di un riavvio rinvigorente che ci ricorda perché il detective è una tale icona. Robert Downey Jr. e Jude Law hanno una chimica perfetta come una vecchia coppia sposata. Mark Strong interpreta un cattivo agghiacciante e un lamento è che, come parte del film viene speso cercando di trovarlo, la sua interpretazione è sorprendentemente breve. Rachel McAdams è l'unica parte del casting che sembra disgustosa. Non è abbastanza diabolica o abbastanza sensuale da essere l'unica donna che ha superato in astuzia Sherlock Holmes. Tuttavia, un film assolutamente divertente per la testa e il cuore. Non vedo l'ora dell'inevitabile sequel. UN-
data di revisione 02/23/2020
Gradeigh Nimmons

Questo film è stato estremamente noioso (il mio amico ha dormito per la maggior parte) e irritante.

Sono stato un vero fan delle storie di Sherlock Holmes per molti anni (il primo posto è stato visitato a Londra? 221B Baker Street - ho letto tutte le storie 6 volte).

Sono stato molto deluso dalla vergogna che il film fa di se stesso trasformando il più nobile degli uomini (Watson e Holmes) in due idioti che si danno un pugno (!!!). Mary Morstan che lancia un cocktail in faccia a Sherlock? SIAMO PAZZI ?! Gli uomini più nobili in due idioti e la migliore amicizia in una serie ridicola di insulti.

VERGOGNA.

Se non sei un fan di Holmes è solo un mediocre film moderno pieno di azione e con una storia orribile.
data di revisione 02/24/2020
Nievelt
In qualche modo, ho sempre evitato le presentazioni cinematografiche (o televisive) di Sherlock Holmes. Trovo il personaggio affascinante, ma ho sempre pensato che fosse più investito nella letteratura, non nel cinema. Le sue deduzioni, il modo in cui circonda i mondi che indaga sono una festa per le menti pensanti. Anche quando le deduzioni sono esagerate (cosa che accade spesso!) Non si può smettere di sorridere per l'intelligenza. Inoltre, il personaggio è un pezzo perfetto investito in un mondo intelligente, irresistibile e affascinante. Londra. Quella parte è visiva e una buona base per investire un mondo cinematografico. Ma, a differenza di qualsiasi altra cosa di Agatha Christie, l'intelligenza di Doyle è radicata nella pura logica deduttiva, non sulla meccanica del mondo. Si noti che i crimini di Christie sono molte volte una questione di comprensione spaziale delle cose (l'omicidio sull'orient express è l'apice di ciò). Suppongo che Doyle abbia formato la sua mente prima che il cinema avesse un impatto significativo su come funzionano le nostre menti.

Quindi la sfida per ogni regista e attore moderno, che vuole aggiornare Holmes, è rendere il personaggio più cinematografico, più accattivante. Qui vengono utilizzati diversi trucchi, molti dei quali di successo, anche se semplici. Uno è il più ovvio, rendendo Holmes un personaggio d'azione (che in realtà è nel suo dna originale, anche se le produzioni TV di solito lo ignorano). Questo potrebbe essere un flop, e rendere la versione ridicola, ma ormai c'è un senso di ironia e autocoscienza nei film di Ritchie (sincero Lock Stock) che gli permette di supportare una figura d'azione del xxi secolo in abiti Holmes che in realtà è guardabile. Un piccolo trucco qui è l'associazione della deduzione con il processo stesso di combattimento fisico, che crea alcuni momenti Matrix. Bene, sono guardabili, anche se non particolarmente interessanti. Nell'arco maggiore, ci sono buone sequenze di azioni, perché, come ogni azione competente in questi giorni, considera gli elementi dello spazio circostante e li usa.

Ma ci sono due grandi cose in questo film, che lo portano a nuovi livelli di interesse.

Uno è la recitazione. Jude Law è un ragazzo intelligente, un attore interessante la cui più grande qualità è il modo in cui si fonde in modo anonimo con il contesto che intende integrare. Diventa volontariamente un pezzo di un arazzo più grande, ed è davvero qualcosa da guardare. Non ci sono molti attori che possono affermare di poterlo fare con competenza. Ma il re del gioco è Downey Jr. È il pezzo d'oro nel puzzle dell'aggiornamento di Holmes. Ci sarà sicuramente un personaggio di Holmes prima e dopo, con questo film. L'uomo è in grado di lavorare le sue esibizioni in diverse direzioni, e ognuna di esse è un collegamento perfetto con l'ambiente circostante. Quindi si arrende alle richieste di Ritchie e introduce umorismo, ironia e autocoscienza nel personaggio, per renderlo utilizzabile per l'occhiolino del regista in un'azione ironica. Investe totalmente sulla creazione di un personaggio che si fonde con le trame del contesto, pur essendo distinto da esso. E mentre lo fa, ci mette nel suo gioco, quindi facciamo tutto con lui, fianco a fianco. Deduciamo, sorridiamo, corriamo, tutto con lui. Quindi, se il film non avesse altre qualità, Downey Jr lo renderebbe comunque degno, perché, da solo, risolve uno dei problemi più elementari con qualsiasi film: trovare un canale che il pubblico può tranquillamente mettere in gioco nel gioco proposto da qualcuno (regista) . È uno dei migliori in assoluto.

Ma c'è un'altra grande cosa qui, che sospetto abbia molto a che fare con diversi ragazzi coinvolti nel processo di realizzazione del film. Il risultato è un incredibile senso di posizionamento. Londra, XIX secolo. Tutte quelle strade sporche e fangose, tutto lo sporco. Il fascino dei luoghi interni, vale a dire il laboratorio del nano. Come questi set sono utilizzabili, nelle scene d'azione. È tutto competente, più che competente. È reso perfettamente, fotografato con cura, sembra eccessivamente artificiale, ma suppongo sia una questione di gusti. Ma ciò che colpì veramente fu l'uso del ponte di Londra. Nota come viene annunciato, all'inizio del film, con una prospettiva simile a quella che vedremo alla fine. Quindi, la grande sequenza, quando Irene Adler passa attraverso le acque reflue, sale e finiamo con una sua stretta, in una posizione non identificata. L'angolo si apre, ci allontaniamo e siamo sistemati nella posizione per la scena finale del combattimento, che per i suoi meriti è abbastanza interessante. Quindi, questo è stato un modo unico per utilizzare effettivamente un luogo stabilito, invece di mostrarlo semplicemente. Voglio dire, quanti film hanno mostrato le torri Eiffel? innumerevoli. Quanti lo usano effettivamente? non così tanti. Questa è una delle migliori città di Londra che abbiamo visto di recente.

La mia opinione: 4/5

http://www.7eyes.wordpress.com
data di revisione 02/24/2020
Godderd Grimaud

Sono così stanco delle persone che recensiscono film, che sono di natura soggettiva, in quanto "il migliore in assoluto" e "il migliore in assoluto". Questo è semplicemente un caso di piccole menti e grandi ego al lavoro. Ci sono così tanti grandi film e ritratti di Holmes là fuori, che è assurdo dichiarare qualsiasi film o attore come "il migliore". La maggior parte dei recensori che vanno in estasi per questo film affermano che alla fine è riuscito "bene". Capito bene? La tua interpretazione personale di Sherlock Holmes nella tua mente? E la mente di Jack? Che mi dici di Sally? Alcuni si spingono fino al punto di affermare che questo film merita qualcosa in più perché sminuisce il mito molto discutibile secondo cui Holmes non ha mai indossato il famoso cappello da cacciatore di cervi. Per la cronaca, Holmes è stato descritto come un cappello fatto di "stoffa" che era un "berretto da viaggio con le orecchie" nella storia Silver Blaze. L'illustratore originale Sidney Paget ha visto che, come significato di un deerstalker nella sua mente, è nata un'immagine persino più famosa della scrittura sulla pagina. Sembra che Paget abbia fatto una deduzione abbastanza buona anche se me lo chiedi. Indipendentemente da ciò, se personalmente non pensi che Holmes abbia mai indossato un deerstalker nelle storie, fatti del genere da soli o in combo aumenterebbero tanto un film da rendere la sua interpretazione "la migliore". Altrettanto validi possono essere fatti valere che Basil Rathbone, Jeremy Brett, Arthur Wontner, Douglas Wilmer, Peter Cushing, Clive Merrison e altri a seconda dei propri gusti sono i migliori. La domanda è: il film era buono da solo e le esibizioni erano divertenti. Non me ne frego se è stato esattamente come hai immaginato Holmes nella tua mente o se hai pensato che fosse migliore / peggiore rispetto agli altri film di Holmes o che in qualche modo non è così autentico perché non era una drammatizzazione integrale di una storia di Conan Doyle, ecc. (fan di Jeremy Brett, sai di cosa sto parlando). Se ti è piaciuto il film, fantastico. Se ti piacciono gli altri Holmes molto meglio, più potere per te. Personalmente penso che il nuovo film di Sherlock Holmes abbia lasciato molto accenni ai frammenti della personalità e delle abilità di Holmes dal canone e ha dato a queste caratteristiche i riflettori. Va bene. Quelle non sono le qualità che hanno preso il potere quando ho letto le storie, ma a chi importa? Perché dovrei vedere la stessa identica cosa che ho visto quando ho letto i libri? Ciò renderebbe un mondo monotono. Evviva le varie interpretazioni di tutti, i gusti soggettivi e meravigliosamente diversi! Non ci sono verità evangeliche su film, libri o arte, quindi per favore dì solo che "ti è piaciuto molto" invece che "era il migliore". È così inutile. Dimmi solo cosa ti è piaciuto al riguardo come film da solo, senza confrontarlo con nessun libro o altre versioni / interpretazioni. È come dire che un alimento è "il migliore". È ridicolo. In ultima analisi, questa nuova interpretazione è una gradita aggiunta al mondo di Sherlock Holmes. Non diminuisce nessuno dei vecchi film o serie televisive. Si distingue da solo come un altro giro divertente per gli appassionati di mistero, azione e per chi ama molte cose di Sherlock.
data di revisione 02/24/2020
Lowndes Hilliker

Come puoi vedere dalla prima recensione, probabilmente devi essere un grande lettore o un fanboy / una ragazza di Sherlock Holmes per essere scontento. Sono stato contento per quasi tutto il film senza preoccuparmi molto del personaggio. Tuttavia, anche se a volte Sherlock Holmes era un po 'troppo "ambiguo gay" e aveva una fastidiosa personalità moderna, continuava a essere divertente, strano e intelligente come pensavo che dovesse essere Sherlock. Jude Law ha fatto un buon lavoro e altri nel cast.

Ho adorato la trama. A volte era ovvio come la storia si sarebbe dipanata, ma alla fine ti ha colpito di nuovo. È stato un successo discreto, comunque. Comunque, la mia parte preferita della storia era principalmente l'ampio schema di cose e le persone coinvolte. Sherlock si addentra abbastanza nel mondo della cospirazione per tenermi interessato.

La mia unica lamentela con questo film è a volte l'umorismo. Molto dell'umorismo è emerso durante le conversazioni. La gente rideva della spiritosità emessa dai personaggi principali, e sembrava proprio una sitcom moderna. Oggi, la società e la cultura americane sono infettate da meme su Internet, battaglie di arguzia e battute schiette che provocano una risata debole da parte mia (una cosa non molto sentita.) Puoi confrontare ciò che sto dicendo con il dialogo in "The Big Bang Theory ". Hollywood potrebbe forse attenuare un po 'le battute asciutte e intelligenti, specialmente quando escono durante periodi inutili.

In conclusione, mi è piaciuto abbastanza questo film da classificarlo come 8 su 10, e sebbene mi sia lamentato più di quanto abbia elogiato, non volevo dare via tutte le parti buone. Vai a vedere questo film. È fresco, non ha sede in America e non si trascina nemmeno lì. Ci sono colpi di scena, scene d'azione eccellenti, molti momenti divertenti, investigazioni dolci e materiale analogo meglio discusso in un forum di teorici.
data di revisione 02/24/2020
Petua

Raramente ho odiato un film tanto quanto ho fatto questa interpretazione di Sherlock Holmes. Dai la colpa alla sceneggiatura e, in una certa misura, al regista per aver girato volentieri questo casino. Hanno completamente frainteso uno dei più grandi personaggi di sempre, presentando Holmes come Action Figure. Cos'è Hollywood che pensa che vogliamo vedere vasti culti della cospirazione, intenti a conquistare la città, il mondo, l'universo? Perché continuano a trasformare storie già divertenti in un mix totale di avventure sulle montagne russe, avventure da brivido? Che si tratti di "Dragnet" o "Temple of Doom" o "National Treasure", sembra che i semi di Hollywood vogliano che ogni film imiti l'originale Indiana Jones con una misura del codice Da Vinci sul lato.

Certo, sono stato un grande fan di Holmes da quando ho visto la versione di "Hound of the Baskervilles" Basil Rathbone molto tempo fa e poi ho letto "Red Headed League" nelle scuole elementari. Da allora, ho letto l'intera collezione e mi sono piaciute più Rathbone e le meravigliose interpretazioni di Jeremy Brett su PBS, così come altri "detective della consulenza" più dimenticabili. Ciò che tutti hanno in comune - ciò che rende Holmes un personaggio così memorabile - è la dipendenza dal cervello per risolvere il crimine; non il fisico.

Ritchie ci dà alcune indicazioni sul ragionamento deduttivo di Holmes, per mostrarci che i piccoli dettagli possono contribuire a un ritratto generale di chi, cosa, quando, ecc. Ma ha anche più frequentemente Holmes che prende a pugni i cattivi, risse sul ring delle scommesse, schivando un'enorme scafo di una nave che si dirige lentamente verso di lui nel bacino di carenaggio, saltando da capo fuori da una finestra superiore della Camera del Parlamento nel Tamigi, e concludendo con un appendiabiti letterale a strapiombo sul ponte in costruzione di Londra. Per coincidenza, oggi il mio cavo stava mostrando anche un recente film di James Bond, e quel film offriva meno esplosioni e incontri violenti al minuto rispetto a SH.

Adoro Robert Downey e Rachel McAdams è un'attrice esigente, ma entrambi sono sprecati in questo film. Mi viene in mente un commento fatto molto tempo fa sulle riprese di "Gone With the Wind" che più o meno diceva: "Il pubblico ti perdonerà per ciò che lasci fuori, ma avrà difficoltà a ciò che hai inserito. " Mi dispiace, ma tutto ciò che è stato messo in questo caos è stato una parodia di tutto ciò che Sherlock Holmes è stato per tutti questi anni. Cosa stavano pensando?

Holmes cerebrale = buono; Action Holmes = BMW annuncio. Ugh.

Lascia una valutazione per Sherlock Holmes