Homepage > Drama > Sci-Fi > Thriller > Vetro Valutazione

Vetro (2019)

Originaler Titel: Glass
IMDB 6.7
Premiato
8
Bene
4
Media
6
Male
4
Terribile
2
data di revisione 02/21/2020
Flaherty Stelk

Questo è il film di una persona pensante. È in gran parte un dialogo pesante e non ha paura di prendere il suo tempo. È un film che si prende sul serio. È il tipo di film intelligente che confonde i critici che preferiscono un intrattenimento popcorn leggero e facile da digerire. Quando passa al thriller completo o alla modalità di azione, preparati, perché diventa totalmente intenso.

Il regista Shyamalan non ha molto rispetto da parte della critica, ma scopa i critici, ha fatto brillantemente qui dalla scrittura alla regia.

E James McAvoy merita tutti i premi per la recitazione per il 2019. Potresti anche dargli tutti adesso, miglior attore, migliore attrice, miglior attore bambino, ecc., Perché nessuno è in cima a questa performance.

E dell'azione, ho visto il regista Shyamalan parlare in un'intervista su come sia principalmente interessato al dramma e che l'azione non è il suo punto di forza, ma stava davvero minimizzando la sua gestione dell'azione, perché le scene di combattimento qui sono legittimamente fantastiche. Per fortuna Glass non presenta lo stile traballante di montaggio rapido che affligge tanti altri film d'azione. È tutto ben sparato, quindi non avrai problemi a seguire l'azione. Durante l'azione vediamo persino molti scatti insolitamente artistici, come mostrare scatti ravvicinati dei volti delle persone mentre sono nel mezzo di un combattimento. La mia preferita è stata una sparata a lungo dal punto di vista dell'essere all'interno di un furgone mentre stiamo assistendo a una rissa che sta accadendo all'esterno, mentre i combattenti girano intorno e sbattono contro il furgone. È stato semplicemente fantastico, il tipo di scatto che è semplicemente sbalorditivo nel pensare a come sono riusciti a realizzarlo.

E non fidarti dei critici marci. Non farlo. Sono così inutili, quei critici. Si sbagliano su quasi tutti i film in questi giorni. Il vetro continua solo la vaga strisciatura della critica di essere totalmente fuori dal mondo con ciò che è veramente buono o cattivo.
data di revisione 02/21/2020
Corsetti Armout

Questo non è un film di supereroi o un film di fantascienza pieno di azione, questo è un thriller psicologico con persone che hanno abilità soprannaturali ... o hanno davvero queste abilità e sono davvero soprannaturali ?? Proprio come in Unbreakable e Split, avrai i tuoi dubbi e le tue teorie ma alla fine tutto andrà in un'altra direzione e poi in un'altra.

M. Night Shyamalan fa del suo meglio per mantenere il film più vicino alla vita reale che alla fiction eliminando essenzialmente effetti speciali o qualsiasi tipo di CGI. Mantenendo un ritmo costante dalle scene di apertura fino ai titoli di coda, riempie il film con dialoghi intelligenti che colmano il divario tra i tre film e aggiunge un'azione grintosa per coinvolgere il pubblico. Nel complesso, questo si fonde in un'immagine con una sensazione della vecchia scuola degli anni 2000 che non può essere vista in troppi film al giorno d'oggi.

James McAvoy è assolutamente incredibile nella sua transizione tra personalità diverse, cosa che accade molto più che a Spalato. Sarah Paulson porta un nuovo personaggio e Sam Jackson con Bruce fa un passo indietro nelle loro vecchie scarpe. La cinematografia è solida con un uso efficace dei colori e nel dipartimento di musica Shyamalan ha tratto una pagina dall'ultimo film di Nolan. M. Night è un regista del 50/50 e questo film arriva dalla parte giusta con un paio di colpi di scena alla fine che ti fanno domandare se questa è la fine o solo l'inizio.

Guarda sia Unbreakable che Split e se ti piacciono, scegli questo. Il film non avrà senso se non vedi i due precedenti.

movies.shmovies su instagram
data di revisione 02/21/2020
Joacimah Giarrano

Questo film ha superato le mie aspettative! È stato visivamente sbalorditivo, divertente e la trama è stata incredibile! Non avrei potuto prevedere il finale, ero così sorpreso !! Consiglio vivamente.
data di revisione 02/21/2020
Chlores Sylvan

Ero completamente a bordo con Glass per la maggior parte del film, ma poi ha deciso di uscire dalle rotaie. Ero investito nei personaggi ed ero disposto a trascurare l'esposizione goffa e il monologo - fino al finale. Sento che M. Night Shyamalan era così determinato a sorprendere il pubblico che ha dimenticato come finire in modo soddisfacente una storia. Ad essere sincero, Glass mi ha lasciato quasi vuoto per l'intera trilogia.
data di revisione 02/21/2020
Lowe Gruell

Bene: la recitazione a tutto campo rispetto al cast principale: James McAvoy, Samuel L. Jackson e Bruce Willis sono fantastici. Tuttavia, come in "Split", McAvoy è sicuramente lo straordinario che ritrae così tante personalità una dopo l'altra è affascinante da guardare. Anche se l'installazione è ottima e intrigante, sembra sorpreso per arrivare alla trama principale. La regia di Shyamalan con angoli di ripresa e scatti è anche straordinaria e aiuta a catturare le scene insieme alla combinazione di colori vista negli altri film. Apprezzo il tema generale del film e il messaggio che Shymalan sta cercando di raccontare, ma alla fine soffre e cammina ...

Cattivo: Come film che è iniziato con "Unbreakable" e dovrebbe essere il tanto atteso sequel di esso, il personaggio di Bruce Willis non ha molta profondità ed è più in disparte. Si parla molto e alcune parti si trascinano sicuramente facendo sembrare il film più lungo di quanto non sia in realtà, tuttavia anche con questo non sembra svilupparsi e accadere molto.

Nel complesso: il film viene criticato troppo dalla critica, ma sopravvalutato dal pubblico. Il tono del film è più simile a "Unbreakable" che a "Split" con più chiacchiere e alcune scene d'azione qua e là.

3.5 / 5
data di revisione 02/21/2020
Renny

Questa è la prima volta che scrivo una recensione da un po ', è solo perché sono così arrabbiato con i critici, non posso sopportarli per abbattere Shyamalan in questo modo, dando al film un brutto passaparola. Questo completa il suo ritorno, i critici sono pazzi a dare anche questo 5/10. Capisco che il colpo di scena non piacerà ad alcuni. ma per me è un modo molto intelligente e realistico di terminare la serie, un finale molto radicato.

Ho adorato David Dunn di Bruce come sempre. ma Mcavoy Solo wow! che esibizione, ha rubato il film con la sua esibizione, l'unica cosa che posso dire di negativo in questo film è che il secondo atto potrebbe essere trascinante o lento ma funziona (proprio come infrangibile). quindi esplode sull'atto finale. Una delle migliori trilogie nella mia lista.

Sono arrabbiato con i cretini, ma mi è piaciuto perché sono andato con basse aspettative, poi sono uscito dal cinema pensando che i critici sono pazzi? Amato il finale molto soddisfatto del finale.

Vai a guardare se per te stesso e decidi. Vi darò una verità su questo film, I CRITICI SONO SBAGLIATI !!!

10/10 PER ME!

Bentornato Shyamalan!
data di revisione 02/21/2020
Min Mckethan

Questo film conclude una trilogia di 19 anni in modo mediocre. C'è del buono e molto del male. Le grandi interpretazioni del cast, in particolare McAvoy, portano questo film e lo rendono guardabile. Alcune scene gli hanno richiesto di passare da più personalità a pochi secondi l'uno dall'altro. L'azione è anche eccitante quando sta accadendo. Il lavoro con la fotocamera è qualcosa di spettacolare da vedere. Gli scatti POV sono coinvolgenti e ci sono alcuni usi creativi del colore in tutto. Il primo tempo è stato interessante e coinvolgente, il che è stato positivo, ma poi si arriva al resto del film.

La seconda parte fa terminare questo film con un senso di tradimento poiché l'intero accumulo degli ultimi 2 film e la prima metà sono rovinati. Il finale spreca molto potenziale che questi film hanno creato e lo scambia per un messaggio convenzionale per gli spettatori. Alcune scene sono risibili ma non nel modo giusto.

Nel complesso, questo film è stato ok. Ha avuto dei bei momenti ma il finale lo rovina. Il film ha dei bei riferimenti alle persone che hanno visto infrangibili e spaccati lì dentro. Uno dei colpi di scena è abbastanza buono mentre l'altro non funziona.
data di revisione 02/21/2020
Muraida

Come con la maggior parte dei suoi film, la caratteristica molto apprezzata del regista e sceneggiatore M. Knight Shyamalan è quella di tirare il tappeto sotto i piedi durante il minuto di chiusura del film. Questo è il motivo per cui tutti abbiamo pensato che Spalato fosse un film horror psicologico fino all'ultimo minuto, dove l'ultimo colpo ininterrotto attraversa una tavola calda fino a quando non si ferma su David Dunn di Bruce Willis. In quel momento ci siamo resi conto che stavamo guardando il sequel di uno dei migliori film di Shyamalan - Unbreakable. Quando Spilled ha rivelato che esisteva nello stesso universo di Unbreakable, ha immediatamente posizionato quei film come due terzi di una trilogia. E quasi immediatamente dopo, Shyamalan ha rivelato che Glass sarebbe il finale di un'idea che gesticola per quasi 20 anni. Questo stesso suona come un lavoro d'amore per Shyamalan che non solo abbraccia, ma sfida anche la logica popolare dei fumetti.

Raccogliendo circa alcune settimane dopo gli eventi climatici nel film precedente, Glass ha il supervisore di Willis David Dunn, il serial killer profondamente disturbato di James McAvoy, Kevin Crumb, e il geniale maestro criminale di Samuel L Jackson si riuniscono per uno scontro faccia a faccia per la prima volta . Devi solo aspettare quasi l'intera lunghezza del film perché ciò accada. Per arrivarci, Shyamalan ci accompagna attraverso una lunga ed elaborata configurazione in cui ci mostra una cosa ma segretamente fa qualcos'altro; Forse il suo modus operandi preferito, ma questa volta impiega l'illusione dell'illusione. È qui che Sarah Paulson si unisce alla storia come psichiatra la cui specialità è il debunking delle persone illuse di pensare di essere sovrumane. Leggi di nuovo. In altre parole, potrebbero esserci stati altri che pensano di essere supereroi. Questa è l'idea più encomiabile di tutta questa trilogia. Significa semplicemente che, a differenza dei personaggi popolari dei fumetti Marvel e DC, i supereroi di Shyamalan non provengono da un altro pianeta, o il risultato di esperimenti di laboratorio è andato storto. È un'idea che ha un potenziale immenso, non solo per questo film, ma anche per qualsiasi regista indipendente che vuole raccontare una storia di supereroi in futuro. Shyamalan ha capito bene, ma solo in teoria.

L'esecuzione è una storia diversa e perché Glass è un disastro. Per quanto Dunn, Crumb e Mr. Glass siano personaggi in carne e ossa, sono stranamente incompatibili insieme. È come se Shyamalan avesse investito così tanta attenzione nello sviluppo del personaggio individuale da trascurare l'intero scopo di ciò che avrebbero dovuto diventare. Invece, viene dedicato molto tempo a reintrodurre nuovamente gli stessi personaggi. È un errore imperdonabile per l'episodio finale di una trilogia. Il passare del tempo è anche un altro difetto discutibile. Dunn è visto nel suo poncho da pioggia di 19 anni fa ed è aiutato da suo figlio Joseph a rintracciare piccoli criminali di strada. Se non fosse per uno Spencer Clark in piena regola come Joseph, penseresti che nulla è cambiato dal primo film. D'altra parte, McAvoy è stato elogiato per la sua eccezionale versatilità a Spalato. Shyamalan lo sa e quindi ci dà una tripla dose di McAvoy in bicicletta tra Hedwig, Kevin, Barry, Dennis, Patricia e ancora di più di ringhio e strisciare da The Beast. L'aria di mistero e terrore si trasforma in ripetizione, che sembra una stalla per il tempo e un'ora intera prima che il catatonico signor Jackson di Glass abbia qualcosa da dire. Hai mai visto un film in cui il famigerato prolisso Samuel L Jackson non fa altro che battere le palpebre?

Col tempo tutto cade a pezzi. Il problema più grande con questo film non è quanto sia sconnessa la narrazione, o il riepilogo superfluo dei due film precedenti a ritmo laborioso, o persino il complicato tentativo di un altro finale. Il problema è che nonostante quasi 20 anni di lavoro, Glass si sente incompiuto e vuoto. Simile al concetto nel film, è come trovare un lingotto d'oro massiccio e poi buttarlo fuori da una finestra.
data di revisione 02/21/2020
Loram Carland

Posso descrivere Glass come un'esperienza divertente, ma non abbastanza solida da essere una chiusura appropriata della trilogia Unbreakable-Split-Glass.

Sebbene io possa vedere cosa voleva fare il signor Shyamalan, non penso che sia riuscito a fornire ai personaggi e alla trama la complessità necessaria per rispondere a tutte le domande che il pubblico ha sollevato nei due film precedenti. Molte cose sono rimaste senza risposta soprattutto su Kevin, mentre David Dunn è solo un'ombra che non fa molto nel film.

La vera star di questo film dovrebbe essere Mr Glass, ma non si dice molto sul suo passato. Tutto è assurdamente riassunto in un modo che, alla fine, non sappiamo davvero - o non ci importa - di chi fossero Mr Glass o Kevin. Non c'è abbastanza sviluppo del personaggio o chiusura in corso qui.

Il talento di Sarah Paulson è stato sprecato per un personaggio che potrebbe essere interpretato da chiunque. È un'attrice brillante ma il personaggio è stato scritto male e non porta nulla di nuovo o drammaticamente utile alla trama.

La cinematografia va bene proprio come il ritmo del film. Come ho detto, è divertente, sicuramente - e forse farà piacere al pubblico che è abituato alle trame quasi superficiali dei film sui supereroi. Ma se ti aspettavi una storia più profonda e stimolante sugli umani con poteri soprannaturali, rimarrai deluso.

Alla fine, il signor Shyamalan non è stato in grado di fare un film sui supereroi, e nemmeno un film metafisico profondo e strabiliante. Si limitò a ripassare entrambi i mondi, ma non si immerse profondamente in nessuno dei due. È un peccato che una trama che ha avuto un potenziale e che si è rivelata brillante in "Split" abbia avuto una chiusura così travolgente e insignificante.
data di revisione 02/21/2020
Warren Hawkinson

Aggancio completamente ingiusto del pubblico. Presto abbiamo quattro cheerleader nubile. Giusto. Sediamoci e godiamoci questo film. Divertimento, emozioni e piacere per gli occhi. Lo capiamo? no. Presto le cheerleader spariranno e non le vedremo mai più.
data di revisione 02/21/2020
Adebayo

Il vetro è davvero un gioiello cinematografico, che chiude la delicata e complessa analisi iniziata dai due film precedenti. Un viaggio alla scoperta della forza interiore (o debolezza) che ognuno di noi ha come essere umano. Syamalan dirige questo film, interpretato in un un modo eccellente per tutti i protagonisti, senza sbavature e sicuramente deluderà tutte quelle persone che andranno al cinema con la speranza di vedere una cinecomica o un film d'azione. Il vetro affronta il mistero delle anime e lo fa in un modo intelligente e quasi delicato . Un prodotto davvero eccellente, il cinema per menti alte e sensibili. Mostra di riflettere sulla nostra esistenza usando archetipi e riferimenti quasi alchemici. Basti pensare al riferimento continuo e stressato al numero 3 o agli eventi dell'Ulisse dell'Odissea di cui il film è pieno di citazioni dallo spettatore attento.Bravo, Shyamalan. Grazie mille per questo meraviglioso viaggio spirituale, apparentemente solo nel mondo dei fumetti. Ovazione.
data di revisione 02/21/2020
Isabelita
Non sono mai stato così deluso allontanandomi da un cinema. Era difficile rovinare un'idea che avesse un grande potenziale, ma il timidoamalan lo fece. C'erano delle belle cheerleader con gambe meravigliose e corpi snelli e sarebbero state le vittime e la concentrazione perfette. Anziché? Solo uno scherzo! 👎
data di revisione 02/21/2020
Mathia Theuenin

Questo viene da qualcuno che non vede l'ora di vedere questo film da molto tempo. Ho pensato che la recitazione fosse fantastica, specialmente James McAvoy, che interpretava tutte le personalità in modo fantastico. Bruce Willis non telefona e fa davvero un buon lavoro. Se ti aspetti un film di supereroi, non ne otterrai uno. Questo è sicuramente un thriller fisico e psicologico che sembra avere supereroi. Questo film è pieno di incredibili momenti memorabili che ricorderete sicuramente uscendo dal film. Tuttavia, la fine spegnerà molte persone, poiché va in direzioni molto divisive. Se entri con una mente aperta, penso che ti piacerà molto.
data di revisione 02/21/2020
Takara

Diversi problemi con questo film: ci viene chiesto di sospendere l'incredulità e di non chiederci come sia possibile tutto ciò. Ricorda che lo scrittore e il regista non ci danno alcuna pseudo-spiegazione su tutto ciò che accade in questo film.

Sono rimasto deluso dalla recitazione. Bruce Willis è monodimensionale.

Francamente, mi piacciono le ragazze cheerleader. A chi non piacciono le ragazze super magre con i capelli lunghi? Peccato che non ne abbiamo visti di più.
data di revisione 02/21/2020
Tutt

Erano le caramelle per gli occhi che mi sono piaciute

Altrimenti questo film era stranamente noioso. Dico stranamente perché per tutti gli standard avrei dovuto divertirmi. Ahimè, è sciocco e triste.
data di revisione 02/21/2020
Adamik Killoran

Questo film è stato così brutto che riesce a rovinare uno dei miei film preferiti di tutti i tempi indistruttibili non espandendo o aggiungendo qualcosa di interessante alla tradizione o ai personaggi. Semmai lo rende solo più stupido. Mentre scrivo, sto cercando di ricordare qualcosa di interessante accaduto in questo film, ma non riesco a dimenticarlo. Non capisco come questa sceneggiatura sia diventata verde, è terribile, ci sono così tanti dialoghi inutili che ho continuato a definire per la maggior parte. Questo film non ha altro da fare se non alcune interessanti riprese e una buona recitazione. James McAvoy è fantastico, ma questo è l'unico punto culminante di questo casino trascinato e questo film sembrava che non sarebbe mai finito e quando lo facevo ero così deluso da quel finale che avrei spiegato, ma non ricordo cosa succede ma fondamentalmente i 3 protagonisti principali dopo una "resa dei conti" vengono uccisi da un gruppo segreto di persone che uccidono i supereroi, non importa se fanno del bene o del male, non ricordo il perché. E ha questo messaggio finale sul fatto che tutti noi abbiamo una superpotenza dentro di noi. Beh, penso che sia quello che stava cercando di dire a quel punto, volevo solo andare a casa. Tutto sommato, non consiglierei questo film in nessuna forma o forma, è spazzatura calda risparmia i tuoi soldi
data di revisione 02/21/2020
Coveney Younglove

Quindi li portarono via. Intendo quelle gambe, quei corpi, mio ​​Dio sei un maniaco sadico? Vorrei che quelle ragazze fossero diventate il fulcro del film nei loro costumi femminili. E poi splat! Altrimenti, questo è stato un bel film, ho visto di peggio, ma c'è un potenziale sprecato.
data di revisione 02/22/2020
Leavitt Bahner

Non mi aspettavo molto, ma ho ottenuto anche meno. Vedendo nomi come Samuel l. Jackson, James McAvoy e Bruce Willis in questo casino mi rendono triste. Il film non ha una sensazione più profonda. Incompiuto. Lungo e noioso. Sembra che le 4 ragazze pon pon dell'inizio siano state la parte da ricordare al posto del film vero e proprio. James McAvoy mette in scena una prestazione brillante ed è l'unica ragione per cui questo film ottiene un 3 e non un 1. È andato dritto nei primi 10 film peggiori che abbia mai visto. Non avrai mai indietro questo momento della tua vita. Non sprecarlo su questo
data di revisione 02/22/2020
Allin

A circa quindici minuti, ero pronto per uscire. Sembrava così diverso dalle altre due puntate. Bruce Willis sembrava antico, pensavo che sarebbe stato più di McAvoy a rievocare il suo ruolo precedente in questo franchise, e Samuel Jackson, beh, ho visto centinaia di volte essere Samuel Jackson ...

Ma poi è successo qualcosa di meraviglioso.

È cresciuto su di me in modi che non mi aspettavo. In realtà ho iniziato a provare per ciascuno dei personaggi e in una parte remota del mio cervello, questo era REALE. Non posso dire come le persone coinvolte in questo film siano riuscite a farlo oltre a quello che altri film sono stati in grado di fare, ma lo hanno fatto. Dire che mi sono immerso in esso, è un eufemismo. Ci sono stati momenti di "formaggio"? Assolutamente. Ma erano più simili al brie che al formaggio a buon mercato, ed erano avvolti bene dalla bontà del non-formaggio. L'età di Willis è passata da detrattore a straziante. La recitazione di McAvoy è stata (scusate la mia ridondanza) superbamente di prim'ordine e impeccabilmente perfetta. Anche Samuel Jackson è riuscito a farmi credere che questo è un ruolo in cui è stato effettivamente investito.

E alla fine - ho pianto. ... E normalmente non piango.

Per quanto riguarda il dibattito in corso sul finale, posso vedere tutte le parti e la provenienza di tutti. Il finale non è quello su cui avrei optato, ma vedo tutto ciò che Shyamalan voleva dire e posso solo immaginare quanto sia stato difficile farcela, e forse questo era l'unico modo per farlo. A posteriori, il finale che avrei voluto non sarebbe stato così potente.

Lo amo.
data di revisione 02/23/2020
Ginsberg Burruel

Wow, Glass mi ha fatto scrivere una recensione dopo molti anni di assenza. Quindi proverò a mantenerlo breve: questo film è la continuazione più logica e bella dei personaggi e delle storie che abbiamo incontrato per la prima volta in Unbreakable e Split. James McAvoy è un vero atto di natura, come lo è Samuel Jackson, e ho adorato il fatto che Spencer Treat Clark abbia ripreso il suo ruolo di Joseph, il figlio di Wilis, 19 anni dopo averlo interpretato da bambino. Aggiunge solo tanta autenticità alla storia.

I due hanno colpito duro e velocemente durante il terzo atto, e conoscendo Shyamalan proverai a risolvere le cose man mano che il film avanza - solo per scoprire che sei stato ingannato dal Twist Master. Tuttavia, a differenza di alcuni dei suoi precedenti colpi di scena, questi in realtà servono la trama e i personaggi, quindi quando i titoli di coda girano tutto ha perfettamente senso e ti lascia sorridere e sentirti soddisfatto.
data di revisione 02/24/2020
Elwina Bagley

Sono estremamente felice che esista la trilogia di Eastrail, ma sono estremamente triste per come ha scelto di partire. Lo consiglierò, ma amico, mi sento così confuso al riguardo.

Bene: Shyamalan ci regala un film potenzialmente fantastico con alcuni imperdonabili difetti. L'ambientazione e il concept sembrano davvero incredibili. Bruce Willis stava davvero bene dopo tanto tempo. Si è preso cura del suo ruolo ed è stato grandioso come David Dunn. Naturalmente, James McAvoy offre una performance incredibile come Kevin e le altre personalità. Samuel Jackson lo uccide come Mr. Glass ancora una volta. Non è in un ruolo che di solito lo vediamo, e non ha perso il tocco forse nel ruolo più "contro tipo" che abbia mai avuto. Il primo atto e il modo in cui tutti e tre i personaggi principali sono riuniti è abbastanza buono. Ci sono scene emotive e morti. Tutti hanno colpito la nota perfetta per me. Stavo quasi piangendo in quelle scene. C'erano alcuni personaggi che non avrei mai voluto vedere morire, ma lo fanno. Non mi sarebbe mai importato se fossero stati resuscitati irrealisticamente, ma non lo sono. Non è affatto uno spoiler. Mi ha fatto capire quanto Shyamalan abbia scritto e diretto quei personaggi e quanto siano state straordinarie le rispettive interpretazioni e quanto mi sia piaciuto a ciascuno di loro. Inoltre, ho adorato il modo in cui Shyamalan ha usato alcune delle scene cancellate di Unbreakable in questo film.

Misto: abbiamo visto molte identità di Kevin rispetto a Spalato, ma penso che meno sia stato più in questo caso. McAvoy ha fatto un ottimo lavoro, ma molte parti si sono sentite come un punto forzato per la comparsa di alcuni personaggi casuali. Anya Taylor-Joy offre una prestazione eccezionale, ma non compriamo ciò che fa a causa di una scrittura più povera e di pesi emotivi sottosviluppati. Fa molto bene il suo lavoro per elevare il materiale e ho adorato quello che ha fatto. Ma alla fine, non è stato così credibile. Onestamente, non penso che fosse necessaria nel film. E infine ammiro le viscere di Shyamalan per spedire i personaggi principali come ha fatto lui. Ma il modo in cui sono andati via non ha reso loro giustizia. La stessa cosa avrebbe potuto essere fatta in un modo molto migliore.

Cattivo: la parte più frustrante sarebbe l'arco dato a David Dunn. Era la parte più mal realizzata del film. In particolare, il modo in cui lo hanno espulso è stata la parte più frustrante del film. Posso accettare il modo in cui gli altri sono stati espulsi, ma non lui. Meritava molto meglio di così. Sembrava che Shyamalan volesse farlo correttamente, ma non poteva farlo a causa del budget o dell'interferenza dello studio. E gli ultimi due colpi di scena. Il primo è stato qualcosa che ho visto in alcuni film dell'orrore e ho iniziato a pensare che una simile interpretazione sia la cosa più blanda da fare. La seconda svolta riguarda Mr. Glass. La svolta dà un buon momento, ma dal momento che coinvolge il signor Glass, il terrorista che ha ucciso molte persone, non si è sentito nella direzione giusta. Infine, ci sono alcuni tipi di buche di trama lì. Il modo in cui decisero di controllare le personalità di Kevin avrebbe potuto essere evitato se si coprisse gli occhi. Il modo in cui usano l'acqua come "kriptonite" per Dunn è stato stupido e totalmente diverso da quello fatto in Unbreakable. Il piano del signor Glass sembra funzionare perfettamente, ma sembra che sapesse come alla fine sarebbe successo ogni singola cosa, il che è impossibile. Inoltre, ci sono alcuni pannelli di fumetti che mostrano le cose esatte che accadono a Spalato e non hanno molto senso. Ci sono scatti che tendono a stabilire un legame tra Casey e Dunn, ma non so come abbia funzionato.

Conclusione: solo io so quanto volevo dargli un 10/10 assoluto e un A +. Purtroppo, non posso farlo. Ho letto da qualche parte che doveva essere un film di 3.5 ore. Sono davvero ansioso di vedere il taglio del regista. Non sembra l'esatto film che Shyamalan ha pianificato di fare. Sembra davvero un film fantastico abbattuto. Editing non discontinuo. Mi sento come se le idee contenute in questo film non fossero state completamente esplorate. Come film Shyamalan, è nella mia top 5. È molto meglio di altri film che ci ha regalato all'inizio di questo decennio. Tuttavia, Sixth Sense e Unbreakable restano gli ultimi grandi che ha dato.

Valutazione.

Punteggio: 6.7 / 10

Grado: B +

(Solo io so quanto mi sento male per assegnare queste valutazioni a questo film)
data di revisione 02/24/2020
Fidelas

Vorrei iniziare dicendo che i critici sono semplicemente SBAGLIATI con questo. E questo proviene da un ragazzo a cui è piaciuta solo la metà di questi film. Se stai andando nel loro per guardare un film di supereroi, controlla te stesso alla porta. Questo è un oscuro orrore psicologico contorto con un filo caotico che ricorda i film noir del passato. È come un dipinto di Picasso in forma cinematografica. Il finale è divisivo e rischioso, che adoro! Non è per tutti, ma penso sia per questo che ho adorato questo film.
data di revisione 02/24/2020
Diarmuid

Il mio fidato aiutante mi dice che l'ultima volta che mi sono preso la briga di scrivere una recensione su questo sito web era nel lontano 2013.

Mai nei miei sogni più sfrenati mi sono visto tornare, figuriamoci per entusiasmarmi per un film di M. Night Shyamalan. Certo, mi è piaciuto The Sixth Sense e Unbreakable, ma i bei pezzi di Signs non hanno nascosto un evidente declino. Per i prossimi anni ho sentito parlare di Shyamalan ogni volta che un amico si è lamentato di un altro disastro; la sua produzione sembrava peggiorare progressivamente.

Ero così disinteressato ai film di Shyamalan che ho incrociato percorsi con loro solo quando Honest Trailers ha rilasciato un'altra beffa. E così è stato che Spalato è volato sotto il mio radar - ora mi pento di non aver pagato i soldi per guardarlo sul grande schermo - fino a quando non ho cliccato sul suo trailer onesto nel 2018, aspettandomi un'altra risata ... e per una volta in realtà l'hanno elogiato. Un sacco. È stato inaspettato. Ancora più importante, ho imparato che era un sequel Unbreakable. Che cosa?

Ovviamente conoscevo le voci di una volta che Unbreakable era inteso come una trilogia; ma col passare degli anni e non è successo nulla, ho pensato che il progetto fosse stato abbandonato. E una buona cosa anche perché Unbreakable era ancora il miglior film di supereroi mai realizzato dopo Gli Incredibili, e non aveva bisogno di essere rovinato dal declino di Shyamalan. Ma Spalato sembrava interessante e nel frattempo uscivano i trailer di Glass, ed erano così eccitanti che dovevo guardarli per la chiusura.

Così ho visto Spalato ed è stato come se Shyamalan avesse fatto una transizione graduale da Unbreakable ad esso; è come se non avesse fatto nient'altro nel mezzo. Ecco il regista inventivo, sensibile e spirituale che ricordo di aver ammirato nel 2000. Ecco un altro dei suoi meravigliosi e lenti drammi sulle persone comuni che scoprono doni straordinari e imparano ad affrontarli. Ed è stato confezionato come un thriller teso su una ragazza rapita che cerca di fuggire da un serial killer con personalità multiple che scopre di essere più che umano, come David Dunn. Era anche una storia emotiva su come trovare il coraggio di affrontare i nostri demoni interiori. Pensandoci ora, se non piangevo per il bellissimo finale di Spalato, probabilmente è perché li stavo inconsciamente salvando per Glass.

Ah, Glass. Un film così insultato dalla critica che penserai che sia stato diretto da Tommy Wiseau. Non capisco cosa sia successo, non so cosa si aspettassero e cosa vedessero. Da parte mia, ho visto il finale perfetto di quella che oggi è una delle rare trilogie cinematografiche perfette.

Glass si basa sui film precedenti e mantiene il suo tono e ritmo. Per tono intendo che è un film di supereroi sobrio basato sul realismo. Come nei duri romanzi di fantascienza, spesso i personaggi discuteranno di teorie plausibili per talenti e poteri che sembrano straordinari. Per ritmo intendo che si tratta principalmente di un dramma di personaggi speziato con situazioni tese e intrecciato con simboli di horror, fantascienza, mistero e thriller.

La gente si aspettava davvero uno scontro di 2 ore tra David e The Beast? Su Titano, forse? Quando erano i film d'azione di Split e Unbreakable? Strana cosa aspettarsi dal sequel di un film la cui scena più iconica consiste in un uomo in piedi in una stazione ferroviaria che viene toccato da estranei.

Il vetro brucia lentamente come i suoi predecessori. Ormai abbiamo avuto le storie sulle origini dei personaggi; hanno accettato i loro ruoli come eroi e cattivi. Sappiamo chi sono; siamo cresciuti per amarli. L'attenzione, quindi, non è più su David e Kevin ma su Elia. Il suo obiettivo è sempre stato quello di mostrare al mondo l'esistenza dei superumani, al fine di trovare un ruolo nel mondo per se stesso, quindi non si sentirà più un errore. In quanto tale, il film ruota attorno al suo piano di fuggire da una struttura mentale in cui si svolgono tutti e tre. Ovviamente sarebbero finiti lì, perché è lì che vanno le persone che affermano di essere sovrumane. Potrebbero credere nei loro poteri, ma il resto del mondo no. Ciò è coerente con le regole con cui Shyamalan ha giocato dall'inizio. E anche i motivi di questa incredulità realistica hanno una svolta alla fine.

Fondamentalmente, questo film si concentra sulla trasformazione di Elia in Mister Glass, un geniale supercattivo; e dal momento che è il cattivo cerebrale non dovresti aspettarti azione ma dimostrazioni di genio. E quel genio è mostrato nel modo in cui complotta la fuga e anche nel terzo finale. (Secondo il mio conteggio il film ha 3 colpi di scena di fila.) Coloro che vogliono vedere David combattere The Beast - questo è quello che volevo - non rimarranno delusi. Ci sono due scene di combattimento fluide e ben dirette che sembrano dischi fossili in questa epoca di cam traballanti e montaggio rapido. Ma questo è il film di Mister Glass ed è tutto incentrato sul suo super-piano; alla fine, David e Kevin sono solo pedine nel suo piano per giustificare la sua esistenza a se stesso.

Mentre la trama si svolge verso il suo climax sconvolgente, Shyamalan eleva la scena più banale con angoli strani, l'uso del colore e giochi di luci e ombre. Pervade il film con un'atmosfera di enigmatico terrore. Mi mancava il punteggio di James Newton Howard; sebbene West Dylan Thordson abbia composto alcune tracce molto buone, e Shyamalan le usa per aggiungere tensione e sentimento alle scene, vorrei aver sentito di più della colonna sonora originale. Sebbene Bruce Willis non abbia un ruolo carnoso, nessuno può lamentarsi delle esibizioni di Samuel Jackson e James McAvoy. E poi c'erano le piccole cose che raccoglievo solo sulla strada di casa: il leit motiv della stazione ferroviaria usato nei tre film. La bella simmetria del finale, con Mister Glass non solo che unisce David e Kevin, ma anche tre sconosciuti che adoravano quei tre straordinari esseri per onorarli. Più penso al film, più mi meraviglio della sua complessità.

Non mi sono annoiato per un momento. Prima che me ne rendessi conto, il climax era attivo. Ed è qui che molte persone dicono che il film è stato rovinato. Penso che i furiosi spettatori mostrino che Shyamalan ha dato vita a questi personaggi e che sono reali per molte persone. Vorrei che i loro destini fossero stati diversi. Ma non mi rammarico per la decisione né penso che l'esecuzione sia stata viziata. Alcuni sembrano pensare che David meritasse un finale più dignitoso. Come qualcuno che legge fumetti di supereroi dall'età di 9 anni, mi sento d'accordo con quello; Personalmente adoro un eroico sacrificio, uscire in un tripudio di gloria, un ragazzo più numeroso che tiene fuori la linea. Non mi manca mai. Ma ancora una volta, si applicano le regole fondate sulla realtà. La verità è che molte persone buone, eroiche non ricevono un finale dignitoso; molti, come Dunn, non ricevono nemmeno alcun riconoscimento per le loro azioni.

Capisco che il climax è sconvolgente in un'industria in cui i "supereroi" "muoiono" si sono trasformati in polvere dopo uno schiocco di dita magico; e rimanere "morti" mentre i trailer annunciano che uno degli eroi "morti" non è troppo "morto" per non poter recitare in un altro film che afferra i soldi, nello stesso periodo in cui un altro film annulla ufficialmente tutti gli eroi "morti" 'morti perché hanno anche bisogno di recitare in altri film, siano essi vivi o "morti" - non possiamo lasciare che gli azionisti della Disney siano tenuti lontano dai soldi che fanno sfruttando veri creatori come Jack Kirby e Jim Starlin. Riesco a capire perché così tanti sono sconvolti in un mondo in cui le persone sono state addestrate a trattare i supereroi come i loro migliori amici virtuali indistruttibili, immutabili, con un battito di ciglia che non li abbandoneranno mai, finché continueranno a comprare i biglietti. Voglio dire, che tipo di imbecille sadico ucciderebbe le sue vacche in contanti? Come ho detto, è una testimonianza della capacità di Shyamalan di impartire la vita reale alle sue creazioni. È divertente, sto leggendo i supereroi di DC e Marvel da più tempo di quanto non abbia conosciuto David Dunn; Ho trascorso migliaia di ore con loro, molto più di quanto abbia mai fatto con lui; Ho visto Spalato solo la settimana scorsa. Eppure nulla in quegli adattamenti superficiali, assillanti e volgari dei miei supereroi preferiti mi ha mai suscitato la felicità che ho provato guardando Glass. Il tipo di beatitudine che ottengo solo da un dramma umano ben scritto, ben recitato e ben fatto. Non avrei mai immaginato che avrei lasciato una sala da teatro nel 2019 piangendo da un film di M. Night Shyamalan.

La cosa più triste, tuttavia, è che i critici spaventeranno gli spettatori lontano da un film che è meglio del 90% di ciò che esce ogni estate. In un mondo in cui qualsiasi blockbuster schifoso, senz'anima e senza cervello rende facile 1 miliardo di dollari, questo film probabilmente non raggiungerà nemmeno i 300 milioni. Spalato non ha avuto e recensioni migliori. E così continueremo a ottenere brutti thriller, film d'azione e di supereroi pieni di CGI, esplosioni inutili e storie noiose, secondo i numeri, che suggeriscono sequel che tutti vogliono - e gli azionisti cinici continueranno a diventare più ricchi mentre i cineasti creativi vedono le loro opportunità diminuiscono. Divertente, anche in quel bicchiere era basato sulla realtà: alla fine i cattivi senza volto che non sospettavamo mai esistessero, che si rilassavano nei ristoranti elitari in cui non possiamo entrare, vincono sempre. Curiosamente, questo è uno dei messaggi nel film: i doni sono sempre trattenuti, oscurati dall'increativo, coloro che impongono la normalità. Ma come dimostra il finale, quelli creativi trovano sempre un modo per superare in astuzia i burocrati della normalità. Spero che con il tempo più persone conosceranno la verità che i critici si sono nascosti.
data di revisione 02/24/2020
Joachima

Ok, io e mia moglie siamo appena tornati dalla serata di apertura di Glass. Abbiamo parlato del film dalla fine del film fino a casa. WOW!!!! Abbiamo avuto molto di cui parlare. Come dice il mio titolo, questo non è un film dei Vendicatori. Non aspettarti un'azione non-stop. Aspettati azione, trama, dettagli, dialoghi, emozioni, altra storia e poi ancora azione. Questo è un film fantastico che inizierà nel 2019 e James McAvoy merita un Oscar. Come ogni film di M. Night, lo adorerai o lo odierai. Mia moglie ed io LO ADORIAMO !!!!
data di revisione 02/24/2020
Farrand

Questo film non ha alcun senso. Scrittura e direzione terribili. La sceneggiatura è oltre ridicola.

Lascia una valutazione per Vetro